Home Page > Guide all'acquisto > Migliori soundbar per portare il cinema in casa

Migliori soundbar per portare il cinema in casa - Maggio 2024

Una buona TV non basta per avere in casa quell'effetto cinema tanto agognato: ecco le soundbar che trasformano il salotto in una vera sala cinematografica!
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Migliori soundbar per portare il cinema in casa - Maggio 2024

Scegliere un buon televisore è solo il primo passo nella creazione di un vero home theater. L'audio vuole la sua parte, e che crediate o no è anche una parte molto importante. Se il sonoro non è convincente e non ha una buona spazialità, non vi permette di immedesimarvi davvero con il contenuto che state guardando. Per questo motivo scegliere una buona soundar è qualcosa che da quel momento in poi cambierà drasticamente la vostra esperienza di ascolto, e anche di visione.

Tutto ciò vale non solo per film e serie TV, ma per qualsiasi tipo di contenuto. Anche i videogiochi hanno una marcia in più con l'audio giusto, e dopo che avrete creato il setup perfetto, ottimizzando magari la resa del Dolby Atmos per la vostra stanza, vorrete utilizzarlo anche per ascoltare musica.

Per avere un audio da cinema ormai non è più necessario disseminare il salotto con tante piccole casse audio: è sufficiente una soundbar potente, magari coadiuvata da un subwoofer dedicato, e un paio di satelliti posti agli angoli opposti rispetto al televisore. Con l'impianto giusto, il suono rimbalzerà per tutta la stanza e vi farà sentire l'eco delle pale degli elicotteri, il tintinnio delle gocce d'acqua, o l'allontanarsi di una sirena, tutto con estremo realismo.

E anche senza arrivare a impianti così complessi, seguendo i nostri consigli potrete comunque esaltare l'audio dei vostri contenuti, che siano dalla TV, dal PC o da altre sorgenti, con estrema efficacia e anche "compattezza", perché di certo non si tratta di occupare tutto lo spazio che i vecchi sistemi 7.1 richiedevano.

Come scegliere una soundbar

Giudicare la qualità audio è sempre molto difficile, anche perché gran parte della valutazione è soggettiva, basata sui gusti specifici dell'utente e anche sull'ambiente di ascolto. Se andate in un negozio specializzato, magari in una stanza insonorizzata ad hoc, non avrete la stessa resa del salotto di casa, quindi è anche difficile giudicare a priori i vari dispositivi (non a caso ci sono le nostre recensioni!).

Esistono però alcuni parametri tecnici e funzionali che non possono essere messi in discussione e che, dunque, rappresentano una buona cartina di tornasole per poter valutare un prodotto.

Nel caso delle soundbar, dovete tenere conto di alcuni fattori fondamentali, che possono essere utilizzati come linee guida nel confronto dei vari articoli. Li riportiamo qui di seguito con una breve spiegazione del loro significato, utile anche a comprendere come funzionano le soundbar e quali sono le loro capacità principali.

  • Design. Il primo parametro al quale badare è il numero di elementi che costituiscono la soundbar. Le più semplici ed economiche si presentano come una singola unità, con un numero variabile di speaker interni, mentre altre prevedono il subwoofer o altri diffusori a parte. Esistono soundbar attive, magari con subwoofer integrato, e passive, le quali necessitano di alimentazione e driver esterni. Non da ultimo non sottovalutate il piano estetico: se è un oggetto che sarà al centro del vostro salotto vorrete anche che si intoni con l'arredamento, altrimenti sarà un pugno in un occhio ogni volta che la vedrete.
  • Tecnologia. Per ottenere una resa sonora di alto livello è quasi fondamentale il supporto alle più moderne tecnologie audio, come Dolby Atmos (molto utile se è possibile calibrarlo in base alla stanza) o DTS:X.
  • Connettività. Una buona soundbar deve integrare una buona quantità di porte analogiche e digitali, incluse le USB. Meglio ancora se ci sono anche Wi-Fi, e Bluetooth. Il primo consente al dispositivo di collegarsi a internet per riprodurre musica dai servizi di streaming, come Spotify o YouTube Music, il secondo vi consente di collegare facilmente smartphone e altri dispositivi per riprodurre audio sulla soundar stessa.
  • Potenza. Questo parametro esprime il volume massimo che una soundbar può raggiungere, misurato in termini di Watt. Dipende da vari fattori, come ad esempio il numero di elementi che compongono il sistema.
  • Funzionalità. Avere un ottimo hardware non assicura un'esperienza perfetta. Le migliori soundbar devono anche curare la parte software, estendere la compatibilità con altri sistemi audio e integrare qualche funzione aggiuntiva, come il supporto per Google Assistant e Alexa, in modo da essere anche smart speaker, o la compatibilità diretta con servizi di streaming come Spotify o Tidal.

Le migliori soundbar per qualità e anche per prezzo

L'elenco di soundbar che abbiamo realizzato tiene conto di tutti i fattori appena elencati, e di altri. Non è solo un fatto di qualità audio, altrimenti ci sarebbero solo modelli molto cari, ma anche di saper dare una buona resa col giusto prezzo.

Troverete quindi modelli in tutte le fasce e per ogni esigenza, che sia per la TV o per il PC, soundbar economiche e soundbar professionali, dei miglior marchi ma non solo.

Non c'è un ordinamento preciso, nel senso che non sono dalla migliore alla peggiore o viceversa. Non c'è infatti modo di metterle in una qualche classifica, dato che si tratta di modelli troppo eterogenei per poterlo fare. Buona lettura, e buon ascolto!

Sharp Soundbar HT-SB100

Sharp HT-SB100

Sharp HT-SB100 spicca sicuramente per le sue opzioni di connessione e per il prezzo invitante.

Abbiamo una potenza massima di 75 Watt, connessioni HDMI ARC/CEC (perfetta per controllare la soundbar con il telecomando del TV), streaming audio wireless via Bluetooth 5.1ingresso ottico digitalejack da 3,5 mm e riproduzione USB compatibile con MP3.

Dal punto di vista estetico non ci sono soluzioni particolari (per quanto non sia facilissimo lavorare sul design di una soundbar). Si tratta abbiamo un'elegante cassa nero lucido con griglia in rete metallica.

Essendo larga 80 cm, risulta perfetta per TV da 32" in poi, o anche per il monitor di un PC, il che la rende piuttosto versatile.

Non è certo questa la soluzione che vi catapulterà al cinema, ma al contempo fate un sicuro passo avanti rispetto agli speaker integrati in TV / monitor di fascia media e bassa.

69,60 € - ACQUISTA SU AMAZON

Majority Bowfell Plus

Majority Bowfell Plus

Majority Bowfell Plus è una soundbar economica ma dotata anche di subwoofer, alla ricerca di un suono più profondo grazie a dei bassi più incisivi.

Nonostante le dimensioni compatte il suono risulta piuttosto potente, e c'è anche un buon grado di personalizzazione da parte dell'utente, il che non guasta mai.

Pensata non solo per TV, ma anche per monitor e proiettori, con questa soundbar avrete dialoghi più chiari e riconoscibili, uniti a una resa sonora più coinvolgente rispetto a quanto la maggior parte dei TV moderni di questa fascia. In più, grazie al Bluetooth, potrete usarla per riprodurre facilmente audio anche da altre fonti, ma non aspettatevi altre funzioni smart perché non le troverete.

Se volete saperne di più, vi rimandiamo alla nostra recensione.

79,95 € - ACQUISTA SU AMAZON

LG S75Q

LG S75Q

Questa soundbar marchiata LG vi offrirà un'esperienza acustica di livello decisamente superiore a quanto abbiamo visto finora.

Con 380 Watt totali, distribuiti su 3.1.2 canali (c'è anche il subwoofer dedicato), godrete di un suono immersivo e realistico.

Presenti le tecnologie Dolby Atmos e DTS:X, che come già detto nell'introduzione fanno la differenza in quanto a spazialità del suono (ma da sole non bastano). La resa di questa soundbar LG è infatti buona per la sua fascia di prezzo, ma se volete il "vero" Dolby Atmos dovrete salire ancora.

Se siete in cerca di una soundbar per godervi al meglio i vostri contenuti preferiti, soprattutto se avete già una TV LG, S75Q è da tenere in seria considerazione.

229,99 € - ACQUISTA SU AMAZON

Sony HT-S2000

Sony HT-S2000

Sony HT-S2000 è una soundbar Dolby Atmos e DTS:X a 3.1 canali che offre un audio surround di buona qualità, ma non solo. Lo speaker centrale ottimizza i dialoghi, mentre il doppio subwoofer integrato esalta i bassi.

La soundbar è anche compatibile con l'app Sony Home Entertainment Connect, che consente di ottimizzare un po' la resa audio, cosa che non è sempre possibile perché questi prodotti tendono ad avere una resa molto "incapsulata".

C'è anche il Bluetooth, per riprodurre facilmente contenuti dal telefono, ma soprattutto è una soluzione che si sposa bene con altri prodotti Sony. Potete infatti aggiungere alla soundbar un subwoofer wireless opzionale (SA-SW3/SA-SW5) o due altoparlanti posteriori wireless (SA-RS3S), diluendo la spesa nel tempo, anziché acquistare tutto in un'unica soluzione.

Inoltre, rispetto alle soluzioni di fascia più basa, Sony ha lavorato quanto possibile anche sul design, che non sarà un aspetto fondamentale, ma non gusta.

328 € - ACQUISTA SU AMAZON

sonos beam gen 2

Sonos Beam (Gen 2)

L'ultima generazione di Sonos Beam vi garantisce due cose: la qualità del suono Sonos, alla quale ci si affeziona facilmente, e un prezzo non proprio popolare, ma che col tempo saprà farsi ripagare con la qualità.

Beam Gen 2 si ispira in molti aspetti alla top di gamma Sonos Arc, incluso un design più ricercato di tutte le soundbar viste finora.

Disponibile in nero o bianco, la piccola (ma non piccolissima) Beam è anche uno smart speaker compatibile con Alexa e Google Assistant, ma non ha il Bluetooth (come quasi tutti i prodotti Sonos).

In compenso c'è il supporto Dolby Atmos, la cui qualità non è certo la stessa di Arc, ma è un buon inizio, grazie anche all'ottimizzazione che potete fare (solo con iPhone). E come tutti i prodotti Sonos è ben integrata, il che significa che in seguito potrete valutare l'acquisto di subwoofer e satelliti, per espandere ulteriormente il vostro home theater. Per tutti gli altri dettagli vi rimandiamo alla nostra recensione di Sonos Beam (Gen 2).

530 € - ACQUISTA SU AMAZON

549 € - ACQUISTA DA SONOS

Sharp HT-SBW460

Sharp HT-SBW460

Sharp HT-SBW460 è uno dei prodotti dal miglior rapporto qualità / prezzo della nostra selezione, forse proprio il migliore in assoluto al momento.

È un sistema non solo molto potente, ma anche completo di supporto Dolby Atmos. Pecca un po' per l'eccesso di bassi, complice anche l'ingombrante subwoofer incluso.

Si tratta di un sistema pensato espressamente per la TV, sia per ingombro che per resa, ma spendendo "così poco" è anche difficile chiedere di più, e di certo l'impatto è notevole, anche con TV di fascia medio alta. Ulteriori dettagli nella nostra recensione.

289 € - ACQUISTA SU AMAZON

Xiaomi QBH4227GL

Xiaomi QBH4227GL

Una soundbar marchiata Xiaomi dal design elegante e dal profilo sottile. Può essere facilmente montata a parete o posizionata davanti al TV senza ostruire la vista.

Il compatto subwoofer wireless dà il meglio se posizionato sul pavimento, e vista la colorazione molto scura il sistema si inserisce bene in salotti non particolarmente sgargianti.

Sul fronte delle prestazioni abbiamo tre canali di altoparlanti e tweeter completi. Inoltre, il suo subwoofer è wireless, pertanto non richiede cavi di collegamento, e la potenza complessiva è di ben 430 Watt.

C'è il DTS Virtual: X Sound, che non è proprio la stessa cosa del Dolby Atmos, ma in questa fascia di prezzo le sigle lasciano un po' il tempo che trovano. C'è in compenso il Bluetooth, ma non il Wi-Fi.

Si tratta insomma di una soluzione ben bilanciata, pensata principalmente per la TV, e in grado di farvi fare un buon salto di qualità con un singolo acquisto dal prezzo relativamente contenuto.

279,99 € - ACQUISTA SU AMAZON

sonos arc

Sonos Arc

Sonos Arc è, in poche parole, la migliore soundbar di Sonos. Potremmo fermarci già qui, ma andiamo un po' oltre, prima di lasciarvi alla nostra recensione.

Si tratta quindi di un modello di fascia alta, pensato per TV dai 55 pollici in poi, con una buona resa del Dolby Atmos, che tramite l'ottimizzazione Trueplay (solo da iPhone) si adatta alla conformazione della vostra stanza.

Niente Bluetooth, ma in compenso c'è il Wi-Fi, con supporto ad Assistant e Alexa, facendo di Arc un vero smart speaker, da usare per la musica a 360 gradi. Aggiungeteci un subwoofer e due satelliti sempre di Sonos, e avrete uno dei sistemi migliori in assoluto, spendendo una cifra complessiva facilmente paragonabile a quella del vostro televisore. Del resto l'abbiamo detto fin dall'inizio che anche l'audio vuole la sua parte.

960 € - ACQUISTA SU AMAZON

999 € - ACQUISTA DA SONOS

Bose Smart Soundbar 600

Bose Smart Soundbar 600

Non poteva mancare una soundbar di Bose nella nostra guida all'acquisto, e abbiamo scelto volutamente un modello di fascia media, perché offre molto, a fronte di una spesa non eccessiva.

Con Bose Soundbar 600 avrete infatti un audio molto coinvolgente, grazie alla presenza del Dolby Atmos coniugato alla tecnologia Bose TrueSpace, che analizza ogni segnale audio (non solo Dolby Atmos), lo elabora e crea una esperienza sonora multicanale, per quanto possibile, donando appunto maggiore vita sonora alle scene. Molto buona anche la resa dei bassi, profondi e senza distorsioni a qualsiasi volume.

Per quanto riguarda la connettività, abbiamo Wi-Fi, Bluetooth, Chromecast, Spotify Connect e Apple AirPlay 2. Si collega al TV tramite cavo HDMI eARC o un cavo ottico. È inoltre possibile utilizzare il controllo vocale con Google Assistant o Amazon Alexa. Difficile insomma chiedere di più.

499 € - ACQUISTA SU AMAZON

499 € - ACQUISTA SU MEDIAWORLD

Creative Stage Air V2

Creative Stage Air V2

Chiudiamo, forse a sorpresa, con la soundbar più economica. La Creative Stage Air V2 è infatti pensata per lo più per l'uso con un PC, date anche le sue dimensioni ridotte e il suo peso contenuto, che permettono di posizionarla praticamente ovunque, anche sotto a un monitor.

Potete collegarla via USB, jack audio o Bluetooth 5.3, per la massima versatilità. Buono il volume massimo (davvero molto alto) ma non aspettatevi miracoli in termini di qualità dell'audio. Per ulteriori informazioni potete leggere la nostra recensione di Creative Stage Air V2.

49,99 € - ACQUISTA SU AMAZON

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici