Miglior Tablet Samsung – Maggio 2019

La nostra lista dei migliori tablet Samsung di maggio 2019.

Il mercato dei tablet non ha vissuto la sua fase più florida negli ultimi anni, ma Samsung ha continuato imperterrita a sfornare nuovi prodotti Galaxy Tab ogni anno, proponendo soluzioni per tutte le tasche e le esigenze, sia con sistema Android che con Windows 10. Per questo, al momento ci sono tanti tablet Samsung da poter acquistare, tra modelli nuovissimi e prodotti meno recenti ma ancora prestanti.

LEGGI ANCHE: Miglior tablet

In questa guida cercheremo di capire quali sono i terminali più validi, quali possono garantire le migliori prestazioni e quali hanno il miglior rapporto qualità-prezzo, in modo da poter garantire il giusto prodotto per ciascun utente, con un occhio sempre ben puntato al portafogli.

Come scegliamo i tablet Samsung?

Giudicare un tablet e confrontarlo con altri prodotti dello stesso genere non è difficile se si tiene conto dei parametri riportati qui in basso, gli stessi che abbiamo utilizzato per tracciare un buon identikit di ciascun modello. Si tratta di caratteristiche tecniche, funzionali o estetiche che racchiudono l’essenza del tablet e danno un colpo d’occhio rapido sulle sue capacità e sulle qualità più spiccate.

  • Display: non è solo questione di dimensione, ma anche e soprattutto di qualità del pannello. Samsung è maestra per quanto riguarda la tecnologia AMOLED, ma anche i tablet con schermi LCD si difendono bene. Importante da considerare è anche la risoluzione, che unita ad un buon angolo di visione assicura un’esperienza d’uso più piacevole per qualsiasi tipo di contenuto, specialmente quelli multimediali.
  • Hardware: per chi cerca le migliori prestazioni possibili, è importante dotarsi di un dispositivo che abbia un buon processore, una GPU di alto livello e tanta memoria RAM. Meglio ancora se la scheda tecnica prevede anche una buona quantità di sensori o elementi aggiuntivi, come lettori impronte o speaker audio di qualità. Su quasi tutti i modelli è disponibile l’espansione della memoria interna tramite scheda microSD.
  • Autonomia: più grande è la batteria meglio è, anche se bisogna tener conto dello spessore del dispositivo. I sistemi di ricarica rapida di ultima generazione aiutano a sopperire alle eventuali mancanze di capacità, così come fa la differenza l’ottimizzazione dell’efficienza energetica del prodotto.
  • Connettività: per gli utenti in mobilità, il consiglio è sempre quello di dotarsi delle varianti con connettività cellulare, meglio se 4G LTE, mentre per coloro che fanno un uso domestico del tablet ci si può accontentare anche solo della variante Wi-Fi.
  • Fotocamera: l’occhio vuole sempre la sua parte, anche sui tablet. Più che sulla fotocamera posteriore, forse non troppo utilizzata su questo tipo di prodotti, l’attenzione deve ricedere sulla fotocamera frontale, utile quando si effettuano videochiamate o dirette sui social.
  • Software: la personalizzazione software di Samsung può aiutare particolarmente nell’utilizzo quotidiano, soprattutto su quei prodotti che hanno accessori specifici, come la S Pen. È bene tener conto anche della presenza di Windows 10 o della versione di Android installata.

Quali sono i migliori tablet Samsung?

Scegliere il miglior tablet Samsung significa fare una somma delle caratteristiche discusse poco sopra, delle eventuali funzionalità aggiuntive e degli accessori collegabili, per poi commisurare tutto al prezzo del prodotto. Grazie ad Amazon, ePRICE e altri store online, senza dimenticare le buone offerte dei negozi fisici come MediaWorld, Unieuro o Trony, è possibile confrontare il costo di ciascun tablet e decidere in modo consapevole quello giusto per sé.

Qui di seguito trovate alcune categorie che possono essere molto utili nelle vostre ricerche, indirizzandovi rapidamente verso la tipologia di dispositivo che state cercando.

Miglior tablet Samsung economico

Questa sezione è dedicata a chi ha bisogno di un prodotto da utilizzare sul divano, prevalentemente per navigare sul web o guardare qualche video, senza particolari esigenze professionali. Se il prezzo fa la differenza, qui trovate una soluzione che può accontentare anche quelli che non vogliono spendere molto, ma per chi desidera un terminale più versatile è consigliabile dare un’occhiata alle altre categorie.

Samsung Galaxy Tab E

Il tablet Samsung più economico del lotto, anche se non tra i più recenti. Ha un display TFT da 9,6 pollici con risoluzione WXGA (1.280 x 800 pixel), presenta un hardware di fascia bassa con processore quad-core a 1,3 GHz, 1,5 GB di RAM e 8 GB di memoria interna espandibile. Le fotocamere hanno sensori da 5 MP sul retro e 2 MP sul fronte, la batteria è da 5.000 mAh e non mancano Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS. Il design non è tra i più ispirati e il peso arriva a 490 grammi, ma non si può chiedere molto di più a questo prezzo. Quella che trovate nei link qui di seguito è la variante solo Wi-Fi, ma è disponibile anche quella con connettività cellulare 3G.

Miglior tablet Samsung 7 pollici

I tablet da 7 pollici sono ancora oggi degli strumenti validi per utilizzi particolari, come ad esempio la navigazione web su schermi leggermente più estesi di quelli degli smartphone. Negli ultimi anni questa fascia è stata sempre più dimenticata, sia da Samsung che da altri produttori, per questo il prodotto che vi proponiamo non è tra i modelli più recenti, anche se sa ancora il fatto suo.

Samsung Galaxy Tab A (2016)

Molto simile al Tab E, sia come design che come hardware, questo Tab A (2016) si propone come una buona alternativa per la fascia bassa, soprattutto nella versione da 7 pollici, anche in questo caso a risoluzione WXGA (1.280 x 800 pixel). Al suo interno monta un SoC Qualcomm Snapdragon 410, 1,5 GB di RAM e 8 GB di memoria interna espandibile, ha una fotocamera posteriore da 5 MP e una frontale da 2 MP, integra una batteria da 4.000 mAh. Ci sono anche Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS. È un dispositivo molto portatile, grazie ad un peso di circa 280 grammi, ed il costo della variante Wi-Fi non è male.

Miglior tablet Samsung 8 pollici

Così come la fascia dei tablet da 7 pollici, anche quella degli 8 pollici sta subendo una piccola crisi d’identità in tempi recenti. Se cercate una tavoletta potente ma abbastanza compatta, potete rivolgervi verso i top gamma meno recenti, come quello proposto qui di seguito.

Samsung Galaxy Tab S2

Qui parliamo di un ex-top gamma, lanciato nel 2015 ma ancora molto interessante grazie alle buone caratteristiche tecniche. In particolare, a suscitare le vostre attenzioni può essere la variante più piccola, che prevede un display Super AMOLED da 8 pollici a risoluzione QHD (2.048 x 1.536 pixel). All’interno della scocca ci sono un SoC Exynos 5433, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile e una batteria da 4.000 mAh. In questo caso vale la pena comprare la versione con connettività cellulare 4G LTE, che si unisce a Wi-Fi ac, Bluetooth 4.1 e GPS. C’è il lettore impronte sul tasto frontale e le fotocamere sono da 8 MP sul retro e 2,1 MP sul fronte.

Miglior tablet Samsung 10 pollici

I tablet da 10 pollici o poco più sono quelli che hanno saputo guadagnarsi le maggiori attenzioni negli ultimi anni, grazie a schermi ampi e spesso di alta qualità. Anche nelle prossime sezioni troverete alcuni terminali con queste dimensioni, ma qui in basso vi consigliamo uno di quelli che fa del rapporto qualità-prezzo la sua arma migliore.

Samsung Galaxy Tab A (2018)

Un prodotto che ha tutte le carte in regola per essere un dispositivo tra i più versatili della gamma tablet Samsung. Lo schermo è un LCD TFT da 10,5 pollici, con risoluzione Full HD+ (1.920 x 1.200 pixel) e formato 16:10. Sotto al cofano troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 450, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile e una batteria da 7.300 mAh, che assicura un’ottima autonomia. Le fotocamere sono da 8 MP sulla parte posteriore e 5 MP su quella anteriore. Segnaliamo anche la presenza di una porta USB-C per la ricarica, del supporto per Wi-Fi ac, Bluetooth 4.1 e GPS, e di 4 speaker Dolby Atmos. Attenzione al peso, che supera i 500 grammi. Disponibile nelle varianti con o senza connettività 4G LTE, anche in questo caso consigliamo la seconda.

Samsung Galaxy Tab S5e

Bordi ridotti al minimo e un ampio display per apprezzare al meglio i contenuti multimediali. Galaxy Tab S5e è un tablet di fascia media con uno schermo SuperAMOLED da 10,5″ e un hardware di buon livello, in grado di soddisfare sia le esigenze relative all’intrattenimento che quelle degli utenti professionali. Le memorie sono da 4/6 GB per la RAM e da 64/128 GB per l’archiviazione interna, mentre la batteria è da 7.400 mAh. Da segnalare la presenza di ben 4 speaker audio, un lettore impronte sul lato e il supporto allo sblocco col volto. Può essere acquistato sia in versione solo Wi-Fi che con connettività Bluetooth, ma non è compresa un pennino in confezione.

Miglior tablet Samsung con penna

Se cercate un tablet in grado di fornire tutto il necessario per la compatibilità con la S Pen, qui trovate due prodotti che fanno al caso vostro, e rappresentano anche il meglio della linea tablet Samsung per quanto riguarda Android. I due modelli della serie Tab S sono top gamma che non rinunciano a nulla, anzi includono funzionalità avanzate per migliorare l’esperienza utente, sia dal punto di vista della produttività che dell’intrattenimento.

Samsung Galaxy Tab S3

Il tablet Samsung top gamma del 2017, dotato di S Pen e di un ottimo display Super AMOLED da 9,7 pollici a risoluzione QHD (2.048 x 1.536 pixel), che integra un digitalizzatore Wacom per sfruttare al meglio la penna. L’hardware interno è, ovviamente, di fascia altissima e si difende benissimo ancora oggi: SoC Qualcomm Snapdragon 820, 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile e batteria da 6.000 mAh. Ottima anche la dotazione multimediale, che prevede una fotocamera posteriore da 13 MP e una frontale da 5 MP. La parte connettività prevede Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, GPS, ingresso USB-C, ma c’è anche una variante con 4G LTE. Ci sono 4 speaker Dolby Atmos di buona qualità, mentre il peso complessivo sta sui 430 grammi.

Samsung Galaxy Tab S4

L’ultimo ritrovato della tecnica, il tablet Samsung con Android più potente sulla piazza. Ha davvero tutto quello che potreste chiedere: ha un display Super AMOLED da 10,5 pollici a risoluzione WQXGA (2.560 x 1.600 pixel), processore Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM, 64/256 GB di memoria interna espandibile e batteria da 7.306 mAh. Disponibile sia in variante solo Wi-Fi che in versione con connettività cellulare 4G LTE, ha anche il supporto per Bluetooth 4.2, GPS e ingresso USB-C. Molto buono il supporto alla S Pen, grazie al digitalizzatore Wacom e alla suite software integrata nel sistema.

Miglior tablet Samsung con tastiera

I prodotti in questa sezione non utilizzano Android, ma montano il sistema operativo Windows 10. Ciò li rende dei veri e propri computer portatili, che grazie alla cover tastiera diventano 2-in-1 e riescono ad accontentare sia quelli che cercano un tablet che chi preferisce un notebook. Si tratta di modelli più potenti e complessi di quelli trattati in precedenza, in grado di fornire un’esperienza completa con i migliori software per PC.

Samsung Galaxy TabPro S

Lanciato nel 2016, questo tablet con Windows 10 ha fatto parlare bene di sé in questi anni e rappresenta tuttora un’ottima scelta se volete un prodotto leggero e non vi piace Android. Il display Super AMOLED da 12 pollici non ha quasi nulla da invidiare a quello dei migliori Tab S: ha una risoluzione Full HD+ (2.160 x 1.440 pixel) ed è completamente touchscreen, ma non supporta la S Pen. Le fotocamere, sul fronte e sul retro, sono entrambe da 5 MP, mentre l’hardware interno prevede un processore Intel Core M3, 4 GB di RAM e 128/256 GB di SSD. La batteria ha una capacità di 5.200 mAh, il peso arriva a quasi 700 grammi. Non mancano Wi-Fi ac, Bluetooth 4.1, GPS e NFC, ma disponibile anche la variante LTE. Valore aggiunto è fornito dalla tastiera, che si collega coi pogo-pin alla parte laterale e trasforma il tablet in un 2-in-1.

Samsung Galaxy Book

Il prodotto più costoso e moderno di questa lista, pensato per essere una risposta diretta alla linea Microsoft Surface. Somiglia molto al precedente TabPro S, ma è ancora più potente: presenta un display Super AMOLED da 12 pollici a risoluzione Full HD+ (2.160 x 1.440 pixel), ha un processore Intel Core i5-7200U, 8 GB di RAM, 256 GB di SSD e batteria da 5.700 mAh. Ha il supporto per Wi-Fi ac, Bluetooth 4.1, GPS, NFC, USB-C e microSD. Le fotocamere sono da 13 MP sul retro e 5 MP sul fronte. Il sistema Windows 10 e la compatibilità con la S Pen e la tastiera cover ne fanno un vero e proprio portatile, adatto sia per l’utilizzo di programmi da ufficio che di software di grafica. Il costo, però, e abbastanza alto, vicino a quello dei notebook di fascia medio-alta.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

 

DA NON PERDERE

Se cercate prodotti differenti dai tablet Samsung, eccovi qualche alternativa: