Migliori fotocamere istantanee – Agosto 2021

La nostra lista delle migliori fotocamere istantanee di agosto 2021.

Benché le fotocamere istantanee (conosciute prima genericamente con Polaroid e ora instant camera) possano sembrare un prodotto del passato, c’è un grandissimo interesse verso questa tipologia di prodotti e può non essere semplice capire qual è la migliore per le proprie esigenze. Abbiamo quindi scelto di realizzare una lista delle migliori fotocamere istantanee per tutte le esigenze e per tutte le fasce di prezzo.

Nella nostra lista delle migliori instant camera (aggiornata a marzo 2021) troverete infatti una distinzione netta in base alla fascia di prezzo, partendo dalle macchine fotografiche istantanee più economiche arrivando a quelle più care ma anche migliori. Avendole provate nelle nostre recensioni, riporteremo qui le nostre esperienze per aiutarvi nell’acquisto della vostra nuova fotocamera istantanea.

Perché scegliere una fotocamera istantanea?

Benché ormai tutti abbiamo una fotocamera in tasca grazie al nostro smartphone per molti è tornata l’esigenza di tornare alle “origini” e acquistare quindi nuovamente delle macchine fotografiche che producessero un ricordo fisico, stampando all’istante la foto appena scattata. Questo tipo di fotocamere vengono genericamente chiamate fotocamere istantanee, anche se molti genericamente le chiamano Polaroid, dal nome del brand che ha inventato questo tipo di fotografia. Come vedremo Polaroid è poi presente con i suoi prodotti, ma non è l’unica azienda.

LEGGI ANCHE: Guide all’acquisto tecnologia

Si tratta quindi di scegliere fra una moltitudine di prodotti, il cui fattore comune è quello di poter stampare istantaneamente la foto appena scattata. Come vedrete fra poco però ci sono molti fattori da tenere in considerazione.

Come scegliamo le fotocamere istantanee?

Nello specifico trovate una lista di dispositivi che hanno ricevuto un voto congruo nelle nostre recensioni e che nel dettaglio sono risultati vincenti come:

  • Qualità costruttiva: ovviamente la regola vuole che più si spenda e più i prodotti saranno meglio costruiti. Ma non solo: ci sono macchine fotografiche pensate per i più giovani e per chi invece è meno giovane, con design decisamente molto differenti.
  • Tipo di carta: ci sono varie soluzioni per la stampa istantanea. Tutte non prevedono l’utilizzo di inchiostro e quindi tutto ciò che dovrete fare è acquistare nuovi fogli o nuove cartucce. Le soluzioni sono principalmente due: pellicola da sviluppare (come le vecchie Polaroid) o carta chimica. Nel primo caso la foto esce bianca (o nera) e si sviluppa (meglio al buio!) nei minuti successivi. Nel secondo caso invece la foto impiegherà qualche secondo in più ad uscire dalla fotocamera, ma sarà già stampata.
  • Formato: le fotocamere istantanee si dividono anche per tipologia di formato. Ci sono quelle con il formato più compatto (spesso un formato chiamato Mini, come Instax Mini), un formato medio e un grande formato. In base alla tipologia di formato cambiano solitamente anche i prezzi e, sopratutto, le dimensioni.
  • Schermo: alcune macchine fotografiche istantanee sono dotate di uno schermo. Nella maggior parte dei casi la presenza di uno schermo implica la possibilità di stampare la foto solo se lo vogliamo noi e non in automatico al momento dello scatto.
  • Qualità fotografica: la verità è che la qualità di una foto istantanea è marginalmente importante e anzi in certi casi viene peggiorata di proposito. È importante però capire sempre bene di cosa parliamo e qual è il risultato che otterremo.
  • Funzionalità: negli ultimi anni, proprio in concomitanza con il ritorno delle fotocamere istantanee, queste si sono divise in due categorie, digitali e analogiche. Le fotocamere istantanee digitali sono quelle che permettono di salvare su una microSD o nella memoria interna la foto che verrà stampata e in certi casi permettono anche di ristamparla o di stamparla solo quando vogliamo noi.
  • Prezzo: ovviamente è importante capire quale possa essere un buon rapporto qualità prezzo per queste fotocamere istantanee. Partiremo quindi analizzando le fotocamere istantanee economiche, arrivando poi a quelle migliori (e più care).

Migliori fotocamere istantanee

Kodak Printomatic

La fotocamera istantanea di Kodak è senza ombra di dubbio la fotocamera più bella e affascinante di questa lista. È semplice e allo stesso tempo vintage e moderna. Non ha uno schermo e scatta qualsiasi cosa che fotograferete. La qualità è sufficiente ma non aspettatevi capolavori. Non ci sono opzioni se non la possibilità di stampare a colori o in bianco e nero. La carta è quella 2×3 ZINK adesiva.

Fujifilm Instax mini 11

La Fujifilm Instax Mini 11 è una fotocamera istantanea economica e studiata per accontentare tutti, soprattutto gli amanti dei selfie. Si presenta con un design cool e compatto, l’ideale per tutti coloro che sono alle prime armi con le fotocamere istantanee. È un prodotto di qualità e di facile utilizzo in quanto rileva da sé la luce ambientale e ottimizza l’esposizione automaticamente; stampa foto nel formato Instax Mini, pari a 62×46 mm. Cosa manca? Un display per visionare le foto in anteprima. Ciò non toglie che resta sempre e comunque un prodotto di qualità venduto ad un prezzo veramente imbattibile.

  • ACQUISTO: 71€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA (20 fogli): 16€ (Amazon)

Polaroid Mint

Al prezzo di lancio questa Mint è probabilmente troppo cara, ma attorno ai 100€ diventa un prodotto più interessante, pensato soprattutto per un pubblico molto giovane, che vuole un prodotto economico e semplice. Permette di scattare con 2 effetti o attivare la cornice bianca. Per qualcosa in meno trovate però la corrispettiva di Kodak e per qualcosa in più la Snap Touch con il display.

Fujifilm Instax mini 40

Instax mini 40 è la nuova fotocamera istantanea analogica dal design classico; caratteristica è la sua pellicola “Contact Sheet“, che imita l’aspetto di un classico provino a rullino. Si presenta piccola, compatta (si riesce a tenere comodamente con una mano) e rifinita con una texture di alta qualità. La fotocamera ci delizia con il suo nero brillante con dei particolari color argento. Tra le caratteristiche principali di questa nuova fotocamera istantanea abbiamo: la funzione di esposizione automatica (rileva automaticamente il livello di luce ambientale quando si preme il pulsante di scatto) e la modalità Selfie (basta estrarre l’obiettivo dopo aver acceso la fotocamera).

  • ACQUISTO95€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA (20 FOGLI)16€ (Amazon)

Canon Zoemini C

Canon Zoemini C essendo piccola, leggera ed elegante si adatta facilmente al palmo della mano, alla tasca e alla borsa, insomma è la compagna da viaggio perfetta. Questa instant camera digitale offre tutto il necessario per scattare foto in qualsiasi posto e momento, cominciando dalla sua fotocamera da 5 Megapixel. Valore aggiunto è la sua stampante integrata che offre la possibilità di stampare istantaneamente attraverso la tecnologia ZINK. Dispone inoltre di uno slot per la microSD; il formato delle fotografie è di 5,1×7,6 cm (sono disponibili sul mercato anche fogli adesivi).

  • ACQUISTO: 97€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA (20 fogli): 20€ (Amazon)

Polaroid POP

Anche Polaroid si è lanciata nel mercato delle istantanee dal formato più grande con questa POP. È dotata di uno schermo touch di grande dimensioni per modificare la foto, applicarci filtri, stickers o testo a mano libera. Nonostante la presenza dell’iconico bordo bianco la foto è comunque stampata su carta chimica e non sviluppata. È presente un unico tasto rosso di scatto ed è estremamente semplice da utilizzare. Si può utilizzare la connessione Bluetooth dello smartphone per stampare foto scattate con il proprio smartphone.

Polaroid Now

La versione 2020 della fotocamera Polaroid è una versione totalmente analogica, andando a perdere la funzionalità smart. Si tratta di una fotocamera però migliorata dove conta. Adesso ha un sistema di doppia messa a fuoco e la qualità della lente e della resa delle foto è decisamente superiore. Rimane comunque un prodotto per chi vuole sperimentare e già sa qualcosa di fotografia.

KODAK Smile

Altra fotocamera istantanea molto compatta (facilmente trasportabile anche in tasca) e dal design curato ed elegante. La robusta custodia protettiva in poliuretano, apribile a scorrimento, rivela un potente obiettivo da 8 mm. KODAK Smile utilizza la tecnologia zero ink per stampare foto HD su carta fotografica adesiva 2×3 ZINK. Questo modello offre una fotocamera da 10 Megapixel, auto flash, mirino LCD e un display in cui vedere lo scatto in anteprima.

  • ACQUISTO: 119€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA (20 fogli): 15€ (Amazon)

Polaroid Go

Polaroid, ha presentato ufficialmente Go, che con soli 10 cm di lunghezza, 8 cm di larghezza e 6 cm di altezza, è la più piccola macchina fotografica analogica istantanea del mondo. Polaroid Go sarà disponibile nella classica colorazione bianca, a riprendere l’eredità iconica del design Polaroid, ma con il formato ridotto proprio delle macchine fotografiche istantanee di nuova generazione. Il dispositivo integra anche un selfie-mirror, un sistema di autoscatto, una batteria di lunga durata, un flash integrato, la modalità doppia esposizione ed un set di accessori da viaggio. Per il lancio di Polaroid Go è stata ovviamente ideata anche la pellicola Go, che riproduce il classico formato quadrato di Polaroid, ma nella versione più piccola, adatta a questa nuova macchina fotografica.

  • ACQUISTO119€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA31€ (Amazon)

Fujifilm Instax Mini 90 Classic

La Instax 90 Classic di Fufjifilm è la versione più moderna e rifinita delle altre fotocamere Mini della stessa azienda. Benché sia la più moderna, rimane comunque un prodotto molto semplice e sopratutto con un design vintage che richiama le vecchie fotocamere Fujifilm analogiche. Il formato è quello Mini, ovvero quello più piccolo delle pellicole Fujifilm. La fotocamera è molto semplice, scatta tutto ciò che scattate e ha giusto un paio di opzioni con cui giocare, come l’attivazione del flash o la doppia esposizione.

Fujifilm Instax Square SQ6

SQ6 lanciata nel 2018 è probabilmente uno dei migliori prodotti di questa classifica fin dal suo lancio. Il suo prezzo è sostanzialmente identico a quella delle Mini di media/alta fascia di Fujifilm e questo vuol dire portare finalmente il formato quadrato a tutti ad un prezzo accessibile. Le pellicole Square costano ancora un po’ più delle Mini, ma questa è rimasta l’unica vera differenza.

Fujifilm Instax Mini LiPlay

LiPlay è indubbiamente una delle fotocamere istantanee più versatili in commercio. Scatta delle discrete foto in modalità digitale e vi permette di stamparle applicando effetti, cornici e modificando in vari modi gli scatti. Potrete anche usarla per stampare le foto scattate con lo smartphone. In più registra anche un audio sarà possibile riascoltare usando il qrcode impresso nella foto stessa.

KODAK Smile Classic

Kodak smile classic unisce un design vintage a una moderna tecnologia in quanto scatta e stampa in tempo reale grazie alla stampante integrata. Questa fotocamera può stampare foto 3,51″ x 4,25″ da 16 Megapixel in un lampo. Ricca di funzionalità avanzate in quanto, può essere collegata tramite Bluetooth a dispositivi IOS e Android e offre un mirino ottico, un timer da 10 sec e un flash stroboscopico automatico. Cosa importante di questa fotocamera è che ti consente di salvare le immagini, per stamparle in un secondo momento (grazie allo slot per microSD, sarà inoltre possibile scaricarle e salvarle sul computer).

  • ACQUISTO: 169€ (Amazon)
  • ACQUISTO CARTA (40 fogli): 40€ (Amazon)

Fujifilm Instax Square SQ20

La nuova SQ20 è la top di gamma delle istantanee per Fujifilm nel 2019. Si tratta di un prodotto che riparte da dove eravamo rimasti con SQ10 ma integra delle nuove tecnologie molto interessanti e alcuni trick utili, come per esempio lo specchio per i selfie frontali. Dal punto di vista software ora possiamo registrare piccole clip e estrarre frame da stampare singolarmente.

Polaroid Snap Touch

La Polaroid Snap Touch è uno dei prodotti più popolari per quanto riguarda le moderne macchine fotografiche istantanee. Questo perché è economica, ha un design molto gradevole e permette di stampare solo le foto che vorrete (e nella quantità che vorrete). Il formato è il classico (piccolo) 2×3 ZINK, con carta impermeabile e adesiva. Lo schermo è di bassa qualità ma funziona bene quanto basta per lo scopo. Bellissimo il tappo magnetico per coprire l’obiettivo frontale.

Lomography Lomo’Instant Automat Glass

Automat Glass è la classica fotocamera compatta compatibile con il formato Instax Mini di Fujifilm. Se in generale le specifiche sono simili ad altre fotocamera di questo formato ci sono però delle chicche che la faranno preferire agli artisti dell’istantanea, come le gelatine colorate per il flash, lo scatto multiplo (e non solo doppio) e il telecomando per lo scatto. In dotazione anche un super-macro e un coperchio a spicchio per gli scatti multipli.

Polaroid One Step 2

Polaroid ha riportato in auge con la sua fotocamera istantanea classica. Si chiama One Step 2 ed è realizzata da Polaroid Originals, azienda differente da quella che produce le altre istantanee con lo stesso brand. È semplice da utilizzare e ha gli stessi pregi e gli stessi difetti della Polaroid 600 originale. Con il vantaggio però di comprare un prodotto nuovo e in garanzia.

Se cercate prodotti differenti dalle instant camera, eccovi una selezione di altri ottimi dispositivi:

  • Giulia

    Sono indecisa, non so quale prendere. Ho trovato la Instax Mini 11 a 55Euro e la Polaroid Snap touch a 70Euro (entrambe usate, ma nuovissime, senza graffi o altro). La mia paura è che le foto di quest’ultima siano troppo “digitali” e che non abbiano nulla di “vintage” (come se facessi stampare da siti online foto fatte con il cellulare, per intenderci). Ma d’altra parte riconosco la comodità di poter scegliere quale foto stampare, così da poter evitare sprechi di pellicole (che non sono economiche). Cosa mi consigliate? Quale dovrei prendere?

    • Io per il fascino vintage voto per la Instax 🙂