Giochi PS4 – I Migliori di Dicembre 2020

La nostra lista dei migliori giochi PS4 di Dicembre 2020.

Giochi PS4

Ogni mese escono un bel po’ di videogiochi dedicati alle varie piattaforme (PS4, Xbox One, PC, Nintendo Switch) e non è sempre facile decidere dove investire i propri soldi. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere una selezione dei migliori giochi PS4 attualmente acquistabili, sia online che nei negozi fisici, in modo da facilitarvi la scelta. Ogni mese aggiorneremo la lista con i nuovi arrivi, sempre ovviamente che siano meritevoli della vostra attenzione. E tutti quelli compresi nella lista funzionano senza grossi problemi anche su PlayStation 5!

LEGGI ANCHE: Migliori Giochi Xbox One | Migliori Giochi PS5

Visto proprio il gran numero di prodotti, per la nostra lista dei migliori videogiochi per PlayStation 4 abbiamo deciso di selezionare (quasi) unicamente i titoli da noi recensiti su SmartWorld che siano riusciti ad ottenere i voti più alti (in questo caso sopra 8), proponendovi una rapidissima panoramica su ognuno dei giochi presenti nella lista aggiornata (Dicembre 2020) con i link diretti alle nostre recensioni e i link all’acquisto ai principali canali di vendita (Amazon, PlayStation Store). I giochi sono raggruppati per genere di appartenenza. Se comunque avete ancora dei dubbi su quale videogioco acquistare, vi aspettiamo nella sezione dei commenti dove potete fare qualsiasi domanda vi venga in mente!

Giochi PS4: Classifica 2020 dei Migliori

  • Marvel’s Spider-Man: Miles Morales
  • The Last of Us Parte II (Azione)
  • Ghost of Tsushima (Azione)
  • Final Fantasy VII Remake (Azione)
  • Red Dead Redemption 2 (Azione)
  • Marvel’s Spider-Man (Azione)
  • God of War (Azione)
  • eFootball PES 2021 (Sport)
  • Kingdom Hearts 3 (Giochi di Ruolo)
  • Persona 5 Royal (Giochi di Ruolo)
  • Dreams (Casual)
  • Beat Saber (PlayStation VR)
  • Astro Bot: Rescue Mission (PlayStation VR)

Giochi PS4 in uscita

I giochi in uscita per PS4 andranno senza dubbio a scemare, ma non così velocemente. L’avvento di PlayStation 5 e Xbox Series X cambierà le carte in tavola, ma Sony si è impegnata a continuare a supportare la sua console almeno per il prossimo anno. Alcune esclusive di rilievo, come Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, sono infatti disponibili anche su PlayStation 4.

LEGGI ANCHE: Migliori Console | Migliori Giochi Nintendo Switch | Migliori Giochi PC

Per sapere quali sono i giochi in arrivo nei prossimi mesi su PS4 non vi rimane che seguire la nostra sezione gaming su SmartWorld. Considerate però che con l’arrivo di PS5 i giochi effettivamente in arrivo per PlayStation 4 si stanno piano piano riducendo. Ci sarà comunque un periodo di transizione in cui i principali titoli usciranno per entrambe le piattaforme.

Quali sono i migliori giochi PS4?

Lo spazio dei commenti è ovviamente aperto a qualsiasi suggerimento o vostro commento, anzi, ci fa piacere discutere con voi su quali possono essere i titoli più adatti ai vostri gusti. Adesso però vi lasciamo con la nostra lista dei migliori giochi PS4 suddivisi per genere di appartenenza. Aggiorneremo questa lista ogni mese con le migliori novità.

INDICE

Migliori Giochi PS4 Azione

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere dei giochi di azione, che comprende vari titoli compresi i classici titoli di azione alla Tomb Raider così come FPS o derivati.

Assassin’s Creed Valhalla

C’è chi lo ha definito il miglior Assassin’s Creed dai bei tempi di Ezio Auditore. Non sappiamo se trovarci d’accordo con questa affermazione, ma rimane il fatto che Valhalla è un gran bell’esponente del genere degli Action RPG nonché un capitolo gigantesco della celebre serie Ubisoft. Vi saprà offrire probabilmente anche un centinaio di ore di gioco, il tutto in una cornice storica e geografica alquanto affascinante. I difetti non mancano, ma gli si perdonano in fretta.

Marvel’s Spider-Man: Miles Morales

Esce in contemporanea su PS4 e PS5 ed è in parte un seguito del primo Spider-Man, in parte un’espansione stand-alone incentrata su un nuovo protagonista. L’evoluzione di Miles Morales non è affatto banale, e in definitiva il gioco è molto divertente. La durata però non è al top, soprattutto se non avete intenzione di soffermarvi sulle missioni secondarie e sulle varie attività della città di New York.

Mafia Definitive Edition

Mafia Definitive Edition è un gran bel remake, con un “unico”, grande difetto. I fan storici del primo capitolo non troveranno le musiche originali, lo stesso doppiaggio e noteranno alcuni piccoli cambiamenti nella storia. Se si riesce a soprassedere su questi dettagli la strada è letteralmente in discesa. Il sistema di combattimento è stato rivisitato e il motore grafico è a dir poco splendido.

Marvel’s Avengers

Gli amanti dei giochi di azione e dei supereroi Marvel difficilmente riusciranno a stargli lontano. E tutto sommato la campagna e la struttura di gioco è anche abbastanza riuscita. La longevità d’altro canto non è così elevata, ma ci sono diverse attività extra da portare avanti anche al termine della storia. Graficamente, in certi frangenti, è davvero al top.

Ghost of Tsushima

Si tratta dell’ultimissima esclusiva PlayStation 4. Il gioco ci proietta nel Giappone feudale, in un open world carico di attività e bellissimo da vedere. Anche solo la modalità fotografica vale il prezzo del biglietto. Tecnologicamente e graficamente non sarà al pari di The Last of Us Parte II, ma riesce a regalare degli scorci davvero unici, riuscendo a farvi sentire dei veri e propri samurai.

The Last of Us Parte II

Arriva su PlayStation 4 il 19 giugno 2020, ma lo inseriamo già in questo elenco per ovvie ragioni. Si tratta del seguito di una delle avventure di azione tra le più apprezzate di sempre sull’ecosistema PlayStation, capace di vendere 20 milioni di copie tra le versioni PS3 e PS4. Che fine hanno fatto Ellie e Joel dopo il turbolento finale di The Last of Us? Possiamo finalmente scoprirlo con questo secondo, imperdibile capitolo. Per quanto riguarda il nostro giudizio finale, la nuova fatica di Naughty Dog si merita un bel 10 secco.

Final Fantasy VII Remake

Il tanto atteso remake del JRPG più amato di sempre è finalmente qui, solo ed esclusivamente su PlayStation 4. Ancora più emozionante di un tempo, grazie ad un comparto grafico completamente rinnovato, ancora più frenetico, grazie ad un sistema di combattimento più action e spettacolare. Qualche difettuccio c’è, ma imparerete ben presto a convincervi vista la qualità complessiva di questo rifacimento moderno.

DOOM Eternal

Il migliore FPS che potete attualmente acquistare per la vostra PlayStation 4. Se siete anche solo minimamente attirati dal genere o se siete tra i milioni di apprezzatori della saga id Software, DOOM Eternal è un appuntamento imperdibile. Ancora più frenetico, ancora più violento, ancora più metal di prima, vi porterà a spasso per la galassia a caccia di demoni e di antiche razze aliene.

Nioh 2

Nioh 2, ancor più del predecessore, chiede al giocatore tutto se stesso. Longevo, difficile, pieno di variabili e bisognoso di attenzione, la nuova fatica di Team Ninja si fa bella agli occhi di chi mastica il genere, in particolar modo a coloro che hanno amato l’avventura originale. Tenete di conto che si tratta in sostanza di un soulslike.

Dragon Ball Z: Kakarot

Un mix tra un gioco di azione, un picchiaduro (semplificato) e un gioco di ruolo, Dragon Ball Z: Kakarot è il titolo perfetto per tutti gli appassionati della serie di Akira Toriyama che si “nascondono” la fuori. Non è perfetto, ma vi fa rivivere talmente tanti momenti epici che lo perdonerete con facilità.

Borderlands 3

È uno dei nostri sparatutto preferiti. Prende quanto di buono c’era nei precedenti capitoli e lo eleva alla massima potenza. Il suo stile di gioco rimane inalterato: si sceglie una delle 4 classi, ci si cala in questo universo cel-shading folle al punto giusto e si spara a qualsiasi cosa si muova, con armi sempre più belle e magari a fianco di amici o perfetti sconosciuti. Stavolta ci si muove anche tra diversi mondi!

MediEvil

Vedere il mondo di MediEvil nella lente moderna fa rizzare i peli dall’emozione. Sarà pur rinato con una nuova veste, ma sotto quell’abito c’è ancora l’avventura straordinaria di più di vent’anni fa. Il lavoro di restauro non raggiunge il podio dei migliori rifacimento grafici, che comunque si difende con le unghie e con i denti: colori più accesi, materiali più vari, modelli più vivi, sottolineano che la magia di Gallowmere è più viva che mai.

Monster Hunter World Iceborne

La saga di Monster Hunter è una delle vostre preferite? Acquistatelo al volo. Non vi siete mai avvicinati alla saga e volete cominciare? Questo è il capitolo giusto. Impossibile descriverlo in poche parole, è a dir poco enorme ed estremamente divertente. Di recente è poi arrivata l’espansione Iceborne, a dir poco enorme, a dir poco divertente. Se comprate il pacchetto fisico c’è incluso anche il gioco originale.

Remnant: From the Ashes

Remnant: From the Ashes offre una delle migliori esperienze collaborative nel panorama dei titoli d’azione di stampo ruolistico. Farà la gioia di chi ama il genere e i numeri, malgrado i problemi tecnici accusati su console, che comunque non sminuiscono quella che, senza ombra di dubbio, è la sorpresa di questo 2019.

Control

La nuova fatica di Remedy è, come al solito, un gioco davvero unico. Lo stile narrativo, gli ambienti misteriosi, la varietà di situazioni e l’enfasi sull’interattività ambientale definiscono un’avventura affascinante e originale.

Wolfenstein: Youngblood

Forse dovremmo inserirlo tra i titoli multiplayer vista la sua natura co-op ma sta di fatto che Wolfenstein: Youngblood è giocabile anche in solitaria. Potremmo definirla un’evoluzione della serie, c’è una palese virata verso l’universo degli RPG ma non è detto che non piaccia agli appassionati di FPS nudi e crudi.

Days Gone

Days Gone non sarà annoverato tra i capolavori di questa stagione, perché di fatto è un gioco derivativo che in parte sa di già visto. Sotto sotto però è un ottimo gioco di azione open world, che riesce a coinvolgere il giocatore grazie ad una buona dose di stratagemmi.

Sekiro: Shadows Die Twice

Impossibile non annoverarlo tra i migliori giochi di azione. È una sfida contro voi stessi che probabilmente tirerà fuori il lato peggiore di voi. Difficile è dire poco, e non è un titolo adatto a tutti, ma la soddisfazione di battere tutti gli ostacoli proposti da FromSoftware è tanta.

Devil May Cry 5

Tamarrissimo, divertentissimo, esplosivo: Devil May Cry è tornato in grande spolvero, ancora più cafone di prima. Tre diversi personaggi con uno stile di gioco completamente diverso, non solo da un punto di vista di gameplay ma anche da un punto di vista visivo.

Resident Evil 2 Remake

Capcom ha ascoltato i suoi fan: il remake di Resident Evil 2 è impeccabile, ed è Resident Evil nella sua più pura essenza. È il perfetto punto di incontro tra il nuovo, grazie ad un motore grafico praticamente impeccabile, e il vecchio, grazie alla storia che ha reso famosa la saga probabilmente anche più del primo capitolo.

Red Dead Redemption 2

È il miglior open-world di sempre, e non poteva che arrivare da chi, con gli open-world, ci lavora da una vita. Tanto di cappello a Rockstar Games per questo ennesimo capolavoro.

Marvel’s Spider-Man

Un’altra grande esclusiva per PS4. Lo Spider-Man di Insomniac Games vi portà in una New York open world con una storia nuova di zecca, con intrecci e personaggi in parte rivisitati e con meccaniche di gioco divertenti e ben rodate.

God of War

Meraviglioso, divertente, emozionante: questi alcuni degli aggettivi con cui potremmo descrivere il nuovo God of War, un viaggio nei panni di un Kratos diverso, più maturo, con al seguito un figlio. Un viaggio di crescita per entrambi i personaggi, un’avventura incredibile nella mitologia norrena che riuscirà a divertirvi e a stupirvi per decine di ore di gioco. Consigliatissimo.

Horizon Zero Dawn

Recensione Horizon Zero Dawn - Il livello dei dettagli è davvero incredibile.

Un capolavoro. Difficile definire Horizon Zero Dawn con altri termini. Un open world vastissimo, una storia che si dipana in oltre 30 ore di gioco, meccaniche di combattimento divertenti e per certi versi anche difficili da padroneggiare e uno dei migliori motori grafici visti su Console. Se non vi abbiamo convinto a sufficienza con così poche parole leggete la nostra recensione.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Corse

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere dei giochi di corse.

DiRT 5

È uno dei primi titoli corsistici ad avvantaggiarsi delle novità presenti su PlayStation 5, ma anche su PS4 fa la sua degna figura.  Vario, non avaro di contenuti e bellissimo da vedere, il nuovo lavoro di Codemasters è per tutti, ma paga lo scotto di aver perso un po’ di identità nei contenuti cardine della saga e in qualche altro grattacapo qua e là: ciò detto, non dovrebbe mancare in ogni libreria degli amanti delle auto.

MotoGP 20

Il titolo di corse motociclistiche made in Italy, realizzato dalla software house Milestone, si rinnova come ogni anno portando con sé alcune migliorie che di fatto lo collocano un gradino sopra il suo predecessore. Oltre alla MotoGP ci sono anche i campionati Moto2 e Moto3!

Crash Team Racing Nitro-Fueled

Il remake di Beenox e Activision mantiene intatto tutto il divertimento di uno dei kart game più belli di sempre. La nuova edizione comprende anche kart e circuiti dei capitoli successivi e tante altre novità in arrivo nel corso dei mesi. Imperdibile!

Need for Speed: Payback

Torna la storica saga di giochi di corse firmate EA, stavolta con un enorme open world da esplorare liberamente ed una modalità storia in stile Fast and Furious. A seguito delle polemiche sugli acquisti in-app sono state modificate anche le fasi di progressione, rendendolo ancora più appetibile.

Gran Turismo Sport

È uno spin-off della serie improntato prevalentemente su competizioni online in stile eSport. I fan della saga potrebbero storcere il naso, e lo hanno fatto, costringendo Polyphony Digital a correre ai ripari: dal 2018 ci sarà anche una classica modalità singolo giocatore. Date però un’occhiata alla recensione, è un prodotto a modo suo molto speciale.

Project CARS 3

Slightly Mad Studios e Bandai Namco partono dalle fondamenta del primo e del secondo capitolo costruendo un seguito che propone un modello di guida ricco di variabili fruibile anche con controller. Alternativamente, per chi cerca un’esperienza più arcade, offre anche tanti aiuti alla guida e semplificazioni di vario genere. Forse si poteva fare di più a livello grafico, considerato che su PC il gioco rende molto meglio.

WipEout Omega Collection

Una raccolta da non lasciarsi sfuggire. Dovrebbe bastarvi questo, sia se siete tra quelli che si avvicinano per la prima volta all’universo di WipEout, sia per i fan di vecchia data della serie. Su PS4 Pro poi è davvero fantastico: 4K nativo e 60 fps!

F1 2020

Come ogni anno Codemasters e Koch Media rinnovano il gioco di corse dedicato al campionato della Formula 1, e come ogni anno il consiglio è quello di accaparrarsi il nuovo capitolo ancora più curato sotto ogni aspetto.

Assetto Corsa

ASSETTO CORSA (4)

Parliamo sempre con un po’ di orgoglio di Assetto Corsa: si tratta di un videogioco tutto italiano realizzato da Kunos Simulazioni e pubblicato da 505 Games, divisione editoriale del gruppo Digital Bros. Cosa lo rende speciale? Una cura quasi maniacale delle vetture e un sistema di guida estremamente realistico, che dà il meglio di sé con un bel volante.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Sport

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere sportivo, compresi simulatori di calcio.

Captain Tsubasa: Rise of New Champions

Forse definirlo sportivo è un azzardo, vista la sua spiccata vena arcade. Ciò nonostante Captain Tsubasa sa restituire un’esperienza calcistica diversa dal solito che saprà divertire anche i giocatori più incalliti di FIFA e PES. Se poi siete cresciuti con Holly e Benji si tratta di un’esperienza davvero imperdibile.

PGA Tour 2K21

C’è poco da fare, se siete anche solo minimamente appassionati di golf il vostro gioco di riferimento per i prossimi mesi è PGA Tour 2K21. Il livello di difficoltà scalabile e le tante sfide proposte vi garantiranno ore e ore di divertimento. Certo è che si avvicina ad un vero e proprio simulatore, rendendolo di fatto molto difficile a livelli avanzati di difficoltà.

AO Tennis 2

Torniamo a parlare di tennis in questa lista! È uno dei pochissimi unici esponenti videoludici del celebre sport a sbarcare su questa generazione di console, seguito del primo AO International Tennis del 2018. Il voto finale non rispetta gli standard per l’inserimento in questa lista, ma se cercate qualcosa del genere praticamente non avete alternative. Inoltre ci sono vari miglioramenti!

NBA 2K21

La nuova versione del gioco di 2K Games propone una gran varietà di sfide e possibilità: potete diventare i re del campetto o gli MVP delle finals, l’importante è tirare a canestro! Le piccole migliorie rispetto alle edizioni precedenti non sono molte, ma si fanno comunque apprezzare.

Everybody’s Golf

Forse andava inserito nel genere casual, ma è proprio il titolo scelto dalla software house che ci ha spinto ad inserirlo nella sezione sport. Il golf è di tutti, non è per forza uno sport esclusivo, e Everybody’s Golf cerca di proporlo in salsa arcade, portando a contorno attività secondarie, enormi ambientazioni 3D e tanto altro.

FIFA 21


EA aveva già svolto un ottimo lavoro con il capitolo dell’anno precedente a livello di contenuti e di grafica. Quest’anno non c’è una vera e propria rivoluzione e se si è in cerca di qualcosa di nuovo ci si deve accontentare della modalità Volta, comunque molto carina!

eFootball PES 2021

Quest’anno Konami rompe una tradizione che va avanti oramai da tempo. PES 2021 è un così detto Season Update del capitolo 2020. Ritroviamo quindi lo stesso motore grafico, qualche lieve novità lato gameplay e ovviamente tutte le squadre, le rose e i campionati aggiornati. Il prezzo è di gran lunga inferiore, sopratutto se possedete una copia di PES 2020.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 RPG

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere dei giochi di ruolo, comprese variazioni al tema come gli Action RPG, i JRPG o i giochi di ruolo in prima persona.

Persona 5 Royal

Oltre 100 ore di gioco, uno stile grafico unico nel suo genere, dinamiche JRPG comprensive di elementi di simulazione sociale, character e level design alle stelle, una colonna sonora che vi rimarrà impressa: non sappiamo più cosa dire per convincervi! La nuova versione denominata Royal vanta tra le altre cose la completa traduzione in italiano, una campagna di gioco estesa, nuovi personaggi, dinamiche RPG ampliate… acquisto O-B-B-L-I-G-A-T-O.

The Outer Worlds

Dai creatori di Fallout arriva The Outer Worlds, un’avventura spaziale in una cornice di gioco completamente identica in buona parte ispirata alle meccaniche degli ultimi Fallout. Da bravo gioco di ruolo ha più finali, e il tutto può essere affrontato con una miriade di approcci e di stili di combattimento. Si difende senza problemi anche su console grazie a comandi ben concepiti e alla così detta Dilatazione Tattica del tempo.

Ni No Kuni Remastered

A sette anni dall’uscita italiana dell’originale, arriva la Remastered ufficiale. Una Remastered che, nella nostra recensione, definiamo “dovuta”. Sì perché un titolo del genere merita di essere giocata da tutti quelli che all’epoca se la sono lasciata sfuggire. Non ci sono particolari novità rispetto alla versione del passato, anche perché il lavoro svolto da LEVEL-5 e Studio Ghibli (sì, quello del maestro Hayao Miyazaki) era già ottimo di suo.

Kingdom Hearts 3

Kingdom Hearts 3 è un atto d’amore per gli appassionati della saga, la chiosa finale di una storia disorganica, troppo enigmatica e dai dialoghi verbosi, rispecchiati in un’identità assolutamente unica. Un’identità costruita col tempo, mai persa e che mai dovrà perdere. Un’identità che ha dato vita ad un viaggio meraviglioso. Un viaggio che non dimenticheremo mai.

Dragon Quest XI

Finalmente torna Dragon Quest in occidente! Bellissimo da un punto di vista artistico, meccaniche rodate e sempre divertenti, longevo, insomma quasi perfetto! Peccato per il livello di difficoltà al ribasso.

Divinity Original Sin 2: Definitive Edition

Il miglior RPG degli ultimi mesi (è comunque nell’olimpo dei migliori di sempre) è sbarcato anche su console con una definitive edition ricca di contenuti aggiuntivi. Non lasciatevelo sfuggire.

Vampyr

La nuova fatica di DONTNOD Entertainment, la stessa software house di Life is Strange e Remember Me, è finalmente qui. Un gioco davvero peculiare, che ci mette un po’ a ingranare ma che saprà regalarvi divertimento e scene particolarmente intense.

Ni No Kuni 2: Il Destino di un Regno

Un gioco enorme, che forse non ha avuto la risonanza che merita. Una fiaba interattiva, con un sistema di combattimento da Action RPG particolarmente stratificato ed originale. Ambientazioni e personaggi influenzati dalle opere di Miyazaki e tanto, tantissimo altro.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Battle Royale

A seguire l’elenco di alcuni dei più celebri videogiochi in stile Battaglia Reale disponibili sul PlayStation Store di Sony. Si tratta di giochi online in cui 100 o più giocatori si sfidano in arene particolarmente vaste con regole rigide, come ad esempio la morte permanente.

Fall Guys

Il gioco fenomeno del momento. 60 giocatori si sfidano in una partita suddivisa in 5 round. Ogni round sembra una sezione di Takeshi’s Castle, con una selezione casuale di uno tra 24, sadici, mini-giochi a colpi di salti, spintoni e capitomboli. È il gioco PlayStation Plus più scaricato di sempre, con oltre 20 milioni di giocatori solo su PS4.

Call of Duty: Warzone

La modalità battaglia reale di Call of Duty: Warzone mette in campo ben 150 giocatori in un’arena vastissima. Le regole sono estremamente peculiari. Se si muore si viene lanciati in una sfida 1 vs. 1 per avere la possibilità di tornare a combattere. Si possono anche acquistare pass per resuscitare sé stessi o i compagni di squadra. Altrimenti c’è la modalità malloppo! È compatibile anche con il nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War.

Fortnite

Non può essere definito il primo battle royale in assoluto (probabilmente il primato va a PUBG) ma in ogni caso è quello che ha avviato la moda del momento. Molto più cartoonesco di un PUBG o di un CoD: Warzone, Fortnite può contare anche sulla costruzione di strutture e su tattiche di gioco ben diverse da quelle a cui siamo abituati.

Apex Legends

Il battle royale secondo EA e Respawn Entertainment. Può contare su una solida base di milioni di giocatori. Anche qui si stravolge il classico concetto di Battle Royale, spostando la visuale alla prima persona (come Warzone) e proponendo personaggi caratterizzati da abilità diverse in perfetto stile Overwatch.

PUBG

Possiamo definirlo il precursore del genere. Un po’ più spigoloso di altri, nel senso che si prende molto sul serio e ha un livello di difficoltà piuttosto elevato. A differenza degli altri è a pagamento, valutatene attentamente l’acquisto, magari provando prima qualche altro Battle Royale per capire se il genere fa effettivamente per voi.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Online

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere dei videogiochi online, da godersi quindi prevalentemente in multigiocatore a squadre o in stile MMO.

Call of Duty: Black Ops Cold War

Dopo il successo di Modern Warfare (remake), Activision riprova il colpaccio con un capitolo sempre con i piedi ancorati per terra, caratterizzato da tante modalità online, mappe ben strutturate, un sistema di progressione rodato e una campagna ricca di adrenalina. Se avete apprezzato Modern Warfare non farete fatica ad amare anche questa nuova iterazione.

Call of Duty: Modern Warfare

Call of Duty è tornato! Un’ottima campagna singolo giocatore, intensa e affatto banale anche per via dei temi trattati, è come al solito un classico preludio ad una modalità online particolarmente vasta e ricca di novità. Lo stile di gioco è cambiato, il gioco di squadra conta moltissimo e le mappe offrono spesso vari approcci di gioco che potrebbero renderle imprevedibili anche per i giocatori più preparati.

The Division 2 + Warlords of New York

Scusaci Ubisoft! Avevi ragione, The Division poteva essere un gran gioco, un prodotto comunque diverso dai canoni imposti dal genere, ma comunque divertente. E con The Division 2 hai migliorato praticamente tutto il migliorabile, sfornando un gioco divertente e potenzialmente longevo. Di recente è stata pubblicata la prima espansione intitolata Warlords of New York che espande ulteriormente mondo di gioco, storia e endgame.

Battlefield V

Come ogni capitolo della serie fa discutere i fan, ma c’è da dire che EA e DICE, almeno per quanto riguarda alcune parti di questo capitolo, hanno svolto un lavoro egregio. Le mappe sono enormi, complesse, e alcune novità a livello gameplay esaltano il gioco di squadra come non mai.

Star Wars Battlefront 2

Nato dalla collaborazione tra un ragguardevole numero di società (EA, Disney, LucasFilm, DICE, Criterion, Motive Studios), Star Wars Battlefront 2 è tutto quanto di spettacolare può trovare un fan di Star Wars su PlayStation. Il ricco comparto multigiocatore è coadiuvato da una campagna che si incastra tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza.

Destiny 2 + DLC

L’epopea spaziale firmata Bungie torna a coinvolgere milioni di giocatori con un secondo capitolo che prende quanto di buono c’era nel primo migliorandolo e ampliandolo. Può potenzialmente offrire centinaia di ore di gioco, da soli (grazie anche alle partite guidate), o in compagnia grazie al sistema di clan.

Aggiungiamo un paragrafo per segnalare la nostra recensione de I Rinnegati, l’ultima espansione dedicata all’MMO di Activision.

For Honor

For Honor

L’ultima fatica di Ubisoft entra di prepotenza in questa raccolta. For Honor è un ottimo gioco multiplayer, anche se l’impalcatura online traballa di tanto in tanto. Nella nostra recensione lo abbiamo definito come un nuovo tipo di esperienza, un’evoluzione del picchiaduro dal sistema di combattimento gratificante e stratificato.

Overwatch

Overwatch è un’altra di quelle perle videoludiche che ci ha regalato il 2016. È una vera droga, e anche se lo accantonate per un po’ di tempo per passare a qualche avventura o a qualche gioco di azione improntato su un’esperienza di gioco single player, tornerete dopo poco a farvi qualche match a Overwatch.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Avventura

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere delle avventure.

Death Stranding

Uno dei giochi più chiacchierati di questo 2019. È difficile collocarlo in un solo genere, anche perché i puristi dei giochi di azione potrebbero avere da ridire vedendolo classificato in quella categoria. Death Stranding è un’avventura incredibile e fantascientifica, con un cast stellare, grafica, audio e doppiaggio altrettanto incredibili e uno stile tutto suo, che potrebbe appassionare in modo incredibile o deludere nel senso più assoluto del termine. Noi però non possiamo non consigliarvelo.

Blacksad: Under the Skin

Un delizioso noir vecchio stampo con un gatto nero investigatore. Così descriviamo il nuovo Blacksad: Under the Skin nella nostra recensione (link qui di seguito), una vera e propria avventura punta e clicca di quelle di una volta proiettata nello stesso universo della serie a fumetti da cui prende ispirazione. Ci troviamo quindi in una New York retro abitata da animali antropomorfi, e nei panni dell’investigatore John Blacksad ci lanceremo appunto nel classico caso irrisolvibile.

Trine 4

Con questo quarto capitolo, Trine torna a fare quello che sa fare meglio: confezionare un’avventura fiabesca sfruttando il classico approccio bidimensionale farcita di enigmi e caratterizzata da un gusto estetico sopraffino. Una vera e propria fiaba interattiva insomma! La formula, per quanto non si discosti dal passato, funziona ancora benissimo.

Erica

“Non avete mai visto un film così”: è il titolo della nostra recensione, e dovrebbe farvi capire molto di ciò che ha da offrire Erica. Non è un videogioco classico, quanto più un film interattivo davvero particolare che può essere vostro per appena 10€. Da provare!

Judgment

Judgement è uno spin-off di Yakuza “uguale ma diverso” rispetto ai capitoli precedenti. Prova a percorrere la strada investigativa e lo fa aggiungendo piccole idee che rimpolpano la varietà e la narrazione.

A Plague Tale: Innocence

Una fiaba oscura che incanta il giocatore. Le meccaniche di gioco sono semplici e le animazioni non sono sempre eccelse, ma si tratta comunque di un’opera da giocare tutta d’un fiato.

Life is Strange 2

Life is Strange è tornato, e se il primo capitolo vi è rimasto nel cuore potete andare sulla fiducia. Intimo, empatico e introspettivo, Life is Strange 2 narra con delicatezza l’essenza del legame fraterno e costella il racconto di tematiche d’umanità che, seppur alle volte frettolose, si rivelano capaci di donare diversi spunti di riflessione.

Detroit: Become Human

Un gioco che per una volta tanto mantiene la promessa di offrire veramente un’esperienza diversa a seconda dell’approccio mantenuto dal giocatore. Finali multipli, intrecci, personaggi che muoiono o che rimangono al nostro fianco e una tematica di fondo affatto banale. Vi rimarrà nel cuore.

Remothered: Tormented Fathers

Siamo particolarmente felici di includere Remothered in questa lista. Si tratta di una produzione tutta italiana, sviluppata in Sicilia, che già dal suo esordio su PC aveva convinto critica e giocatori. Ora è disponibile anche su PlayStation 4.

Hellblade: Senua’s Sacrifice

Un viaggio videoludico nei meandri della psicosi, del dolore e del sacrificio. Così lo abbiamo descritto nella nostra recensione. Non è un titolo perfetto, ma l’esperienza finale offre al giocatore un’avventura originale che va giocata.

Shadow of the Colossus PS4

Migliore dell’originale: difficile dirlo nel caso di capolavori come Shadow of the Colossus, eppure il lavoro svolto da Bluepoint Games Inc. e SIE JAPAN Studio è davvero encomiabile. Se non avete avuto modo di giocarlo su PS2 o PS3 è giunto il momento di recuperarlo.

Last Day of June

Un’avventura realizzata dai ragazzi italiani di Ovosonico che mira dritta al cuore, senza pietà. Proverete un’ampia gamma di emozioni: amore, sconforto, tristezza, gioia, frustrazione, tutto immerso in una grafica che ricorda un quadro animato, pieno di colori e di vitalità.

The Last Guardian

the-last-guardian-screenshot-1

Un meraviglioso viaggio a fianco di un compagno davvero insolito. The Last Guardian forse non è un titolo per tutti, ma state sicuri che vi rimarrà nel cuore. Tra l’altro sul PlayStation Store (e in teoria anche in formato fisico) ha subito un drastico calo di prezzo.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Platform e Casual

Di seguito un elenco dei migliori titoli dedicati alla console di Sony appartenenti al genere Platform, compresi titoli più casual adatti ad un pubblico ampio.

Crash Bandicoot 4: It’s About Time

Crash Bandicoot 4: It’s About Time è un solido videogioco di piattaforme, un valido seguito e un buon rilancio del marsupiale. Toys for Bob ha svolto un gran lavoro celebrativo, ma non sembra aver calcolato al meglio il livello di sfida, con alcune grane che lo rendono più artificiale e frustrante del dovuto. Malgrado quanto detto, è un miracolo avere tra i polpastrelli un capitolo di Crash in questa forma smagliante.

Dreams

Difficile classificarlo solo come passatempo. Senza dubbio non è un gioco casual, anzi, a dirla tutta non è nemmeno propriamente un gioco. È una vera e propria fucina che permette di dare libero sfogo alla fantasia e all’abilità dell’utente. Con Dreams si concretizzano i sogni trasformandoli in videogiochi. L’utente può intrattenersi per mesi creando il proprio videogioco o, più semplicemente giocando alle creazioni degli altri. Ne sentiremo parlare a lungo, ve lo assicuriamo.

Monster Boy and the Cursed Kingdom

Lo sviluppo di Monster Boy and the Cursed Kingdom ha del curioso. Venne inizialmente pensato come un titolo ispirato alla mitica serie di Wonder Boy in Monster World, per poi diventare a tutti gli effetti un nuovo capitolo della stessa, sebbene non possa contare direttamente sulla licenza originale.

Tetris Effect

È incredibile che qualcuno abbia ritirato fuori Tetris dopo tutti questi anni, ma la cosa ancora più incredibile è che quel qualcuno è riuscito a tirare fuori un titolo incredibile, sbalorditivo da un punto di vista visivo e auditivo. Peccato solo per il prezzo di lancio.

Spyro: Reignited Trilogy

Il draghetto viola torna sulle console di attuale generazione, e lo fa nel migliore dei modi, con un port a dir poco eccellente che farà la gioia degli appassionati e dei nostalgici.

Super Bomberman R

Un party game che non ha certo bisogno di troppe presentazioni. Collegate 4 DualShock e sfidatevi fino a fare le ore piccole, con un bel po’ di mappe, tanti personaggi selezionabili e volendo anche con una rapida modalità storia.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Non c’è molto da dire su questa collection: se avete passato gli anni di gioventù in compagnia del simpatico marsupiale e volete sperimentare nuovamente tutto il divertimento della serie è un acquisto particolarmente obbligato. Solo che potreste esservi scordati di quanto diavolo sia difficile questo gioco!

Puyo Puyo Tetris

Unire due dei più celebri puzzle game di sempre in un unico titolo sembra un follia? Eppure Puyo Puyo Tetris risulta divertentissimo, grazie anche a tantissime modalità di gioco e al supporto di battaglie fino a quattro giocatori contemporaneamente.

Everything

Se avete letto le modalità con cui inseriamo i giochi in questa lista saprete che devono aver ricevuto un voto maggiore o uguale a 8 nel nostro giudizio finale. Con Everything abbiamo fatto un’eccezione: non gli abbiamo assegnato un voto finale, ma è un titolo così particolare che merita qualche minuto della vostra attenzione.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Picchiaduro

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 facenti parte del genere dei picchiaduro.

Mortal Kombat 11 + Aftermath

Come si fa a non voler bene a Mortal Kombat? È il picchiaduro più cafone sulla piazza, e grazie ad una storia che rimette in campo alcuni dei personaggi storici, ad alcune novità a livello gameplay e ad un occhio di riguardo per il doppiaggio e per il comparto tecnico, MK11 è un acquisto praticamente obbligato. A fine maggio 2020 è uscita anche Aftermath, una corposa espansione che, tra le altre cose, introduce anche una nuova modalità storia.

Soulcalibur VI

Il ritorno di un grande classico! È un buon picchiaduro, oltre che un buon settimo capitolo, attento a soddisfare le esigenze dei neofiti, dei veterani o di chi semplicemente cerca un picchiaduro che non tradisce l’approccio solitario.

Dragon Ball FighterZ

Siamo di fronte ad uno dei migliori picchiaduro di sempre per quanto riguarda l’universo di Dragon Ball. Attenzione però, a differenza delle serie Xenoverse, Blast e simili si concentra su meccaniche più classiche e su una altrettanto classica visuale 2D.

Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Trilogy/Legacy

Ultimate Ninja Storm, una saga firmata Bandai Namco che merita di essere ricordata. Ed è proprio seguendo questo principio che il colosso nipponico ha optato per realizzarne una versione restaurata che contenesse i vari episodi. Attenzione, per l’acquisto vi merita dare un’occhiata alla recensione: ci sono infatti due versioni, una solo digitale ed una fisica che differiscono per alcuni contenuti.

Tekken 7

Il Re è tornato, ed è qui per restare. Grafica rinnovata (basata su Unreal Engine 4), roster con nuovi personaggi e soprattutto novità a livello gameplay, da non sottovalutare in un tipo di gioco come Tekken. E in quanto a longevità non abbiate paura, la modalità online avrà di che intrattenervi per un bel po’.

Injustice 2

Injustice: Gods Among Us era un gran bel picchiaduro, caratterizzato da una trama realizza a regola d’arte. NetherRealm Studios confeziona un secondo capitolo con un trama altrettanto divertente, farcendo il tutto con nuove dinamiche di gioco e con la modalità multiverso che aumenta a dismisura la longevità.

Ultimate Marvel vs. Capcom 3

recensione-ultimate-marvel-vs-capcom-3-6

60 fps, 1080p e tanto divertimento vecchio stile. Si tratta di una versione restaurata di Marvel vs. Capcom 3 comprensiva di tutti i contenuti aggiuntivi rilasciati nel corso degli anni. Consigliato specialmente a chi cerca un passatempo per divertirsi in compagnia.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 PlayStation VR

Di seguito l’elenco dei migliori giochi per PlayStation 4 dedicati a PlayStation VR, il casco per la realtà virtuale di Sony.

Marvel’s Iron Man

Nella nostra recensione finale non riesce a raggiungere l’8, ma è comunque una delle ultime grandi esclusive PlayStation VR prima dell’arrivo di PlayStation 5. E in ogni caso riesce in pieno a proporre ciò che viene promesso sin dal titolo: farci sentire Iron Man!

The Walking Dead: Saints & Sinners

The Walking Dead: Saints & Sinners è un’avventura stupenda, coinvolgente, ansiogena, la più bella nel suo genere in realtà virtuale. Il sistema fisico regge già da solo la baracca, eppure attorno orbitano tanti tocchi di classe, dall’intuitività delle operazioni di gestione di oggetti, alla solida struttura del gioco, per poi passare all’ottimo lavoro di trasposizione sul visore di Sony.

Deemo Reborn

Non sarà tecnico o viscerale quanto altri illustri colleghi, eppure Deemo Reborn è un’esperienza musicale meravigliosa, soprattutto in realtà virtuale. Esce fuori dagli schemi del genere diluendo la giocabilità ritmica con una parte dedicata all’esplorazione di un piccolo mondo adorabile, pieno di ottimi rompicapi e di vicende sorprendentemente toccanti.

Sairento

Un ottimo gioco d’azione coadiuvato da un sistema di movimento fenomenale che deve essere preso d’esempio e coltivato per un seguito. Non brilla né per impatto visivo, né per varietà, ma nessuno riesce a comunicare dinamismo, mobilità e spettacolarità come la miscela esplosiva realizzata da Mixed Realms.

Trover Saves the Universe

Difficile trovare un gioco più scemo di questo sul PlayStation Store, e lo diciamo non certo con tono negativo! Direttamente dagli autori di Rick & Morty arriva un’avventura folle che mischia puzzle e dinamiche action con tanto nonsense.

Five Nights at Freddy’s VR: Help Wanted

Il Re dei jump scare sbarca sulla realtà virtuale di casa PlayStation. Il coinvolgimento offerto dal visore è alle stelle. Alla base rimane pur sempre Five Nights at Freddy’s, con i limiti del caso, eppure, ad oggi, è senza dubbio il miglior Five Nights at Freddy’s.

Blood & Truth

Blood & Truth è proprio quella grande celebrazione del cinema d’azione che avevamo respirato in The London Heist, un turbinio di adrenalina dal momento in cui si indossa il visore fino a quando lo si toglie.

Beat Saber

Beat Saber è il miglior videogioco musicale degli ultimi anni. Vorrete far provarlo agli amici, ai parenti, al vicino di casa e anche a quel tizio del pianerottolo che vi sta un po’ sulle scatole, perché a questa festa non può mancare nessuno.

Beat Blaster

E dopo Beat Saber è il turno di Beat Blaster! Beat Blaster è un concentrato di velocità che si priva di attese e passaggi complicati per offrire del divertimento nudo, crudo e impegnativo.

Astro Bot: Rescue Mission

È una delle migliori scuse per acquistare un visore di Sony attualmente disponibile sul mercato. A dirla tutta è probabilmente uno dei migliori platform di sempre, proprio grazie alla realtà virtuale che gli dona un grado di interattività senza precedenti.

Creed: Rise to Glory

Creed: Rise to Glory dipinge il pugilato con il pennello della realtà virtuale e lo fa regalandoci un modo nuovo di raffigurare lo sforzo fisico e la fisicità in VR. L’offerta contenutistica modesta e alcune imprecisioni nei controlli spiccano tra le problematiche, ma tirare un pugno in faccia ad un personaggio virtuale non è mai stato così gratificante.

The Persistence

Immaginate una nave spaziale, distante decine di migliaia di anni luce dalla Terra. Immaginate di essere voi, gli unici superstiti su quella nave, inghiottita dal buio. Signore e signori, benvenuti sulla The Persistence!

Sprint Vector

Sprint Vector ha un grande merito: quello di essere riuscito a “rivoluzionare” il movimento nella realtà virtuale, senza tra l’altro causare motion sickness agli utilizzatori del caschetto Sony. Attualmente è uno dei giochi più divertenti per PSVR che potete al momento reperire sullo store. Leggete la nostra review!

Skyrim VR

Skyrim VR è un’esperienza memorabile, un tassello importantissimo per la realtà virtuale” citiamo direttamente la nostra recensione, perché alla fine non c’è molto altro da dire. Skyrim VR dimostra che la realtà virtuale non è utile solo ad ospitare giochi minori, ma anche produzioni tripla A di una certa qualità.

Superhot VR

Superhot! Si tratta probabilmente di una delle esperienze più elettrizzanti indirizzate al visore per la realtà virtuale di casa Sony, la trasposizione videoludica di un film d’azione in stile Matrix che vi fa sentire tantissimo la spazialità, anche nei movimenti.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 Gratis

PlayStation 4 non è solo giochi a pagamento. Sul PlayStation Store è presente anche una selezione, non troppo vasta comunque, di titoli scaricabili gratuitamente. Quali sono quindi i migliori giochi PS4 gratis?

Li abbiamo raccolti in un elenco che trovate qui di seguito. C’è ad esempio Paladins, la versione free-to-play dell’Overwatch di Blizzard, il gioco di carte GWENT arrivato direttamente dall’universo di The Witcher e altri.

Potete comunque dare una sbirciata all’apposita sezione del PlayStation Store dove trovate anche le varie demo gratuite che vengono pubblicate via via dagli sviluppatori.

↑ TORNA IN CIMA ↑


Migliori Giochi PS4 di sempre

Quali sono i migliori giochi PS4 di sempre? La maggior parte compare nelle varie categoria che precedono questa. Nell’elenco puntato che trovate di seguito ci siamo concentrati su quelle che sono le esclusive PS4 da tenere in seria considerazione.

Si va dalle avventure ai classici giochi di azione, e non può certo mancare un esponente della serie Gran Turismo. Eccovi quindi serviti con una lista dei migliori giochi PS4 di sempre:

↑ TORNA IN CIMA ↑


Come scegliamo i giochi?

Molto semplicemente scegliamo i giochi da inserire in questa lista a seconda di quelli da noi recensiti, in modo da essere sicuri della loro bontà, e che abbiano ricevuto almeno 8 come voto finale nelle nostre recensioni. Quali sono i punti che di solito ci spingono a valutazioni superiori all’8?

  • Trama: se non si tratta di un titolo sportivo (anche se c’è chi fa eccezione), valutiamo ovviamente la trama valutandola magari anche in rapporto ai predecessori o ai giochi facenti parte del medesimo genere;
  • Longevità: succede che un gioco poco longevo meriti una valutazione piuttosto alta, ma ovviamente è un parametro piuttosto importante per valutare certe tipologie di videogiochi;
  • Grafica: la grafica nei giochi non è tutto, ma quanto a fianco di un’ottima trama e di una buona longevità c’è anche un comparto grafico spettacolare, il risultato finale è ancora più encomiabile;
  • Gameplay: storia meravigliosa, grafica al top, ma la giocabilità? Ci sono dei titoli che si lasciano giocare, intuitivi e mai frustranti per il giocatore; altri l’esatto contrario;
  • Prezzo: ci sono dei piccoli capolavori che durano appena due ore ma che costano meno della metà di titoli che magari meritano molto meno.

SmartWorld Gaming

Sul nostro canale YouTube dedicato trovate videorecensioni, approfondimenti e anteprima dedicate ai videogiochi di cui vi parliamo in questo speciale. Potete iscrivervi seguendo questo link.

Vi lasciamo con qualche altro link utile, come ad esempio quello relativo alla nostra recensione di PlayStation VR, il visore per la realtà virtuale pensato per PlayStation 4, e altri articoli interessanti.

  • klaudyo

    Ma in base a che cosa stabilite quali sono i migliori giochi PS4 o PlayStation VR?Voi preoccupatevi solo di farci sapere cosa esce,poi siamo NOI a decidere cosa è migliore rispetto ad altri.

    • Ciao! C’è un paragrafo all’inizio della lista intitolato “Come scegliamo i giochi?”.

      I giochi nella lista sono quelli che abbiamo recensito sulle pagine di SmartWorld e che hanno preso un voto uguale o superiore a 8 su 10.

      • klaudyo

        Conosco i criteri su cui si giudica un videogioco,ma rimane il fatto che a stabilire quale è meglio di altri è soggettivo.

        • Ripeto, li abbiamo scelti in base a quelli recensiti che hanno preso un certo voto. Cerchiamo di recensire qualsiasi prodotto, che sia un ebook reader, un PC o un videogioco, con il massimo dell’oggettività.