Questo è il Bancomat di Google: lo usereste?

Nicola Ligas - Google sarebbe al lavoro su una carta di debito, ovvero su un anti-Apple Card

Google sarebbe attivamente al lavoro su un anti Apple Card, che chiameremo bovinamente Google Card. Si tratta di una carta di debito, sia fisica che virtuale, che si appoggia su istituti di credito partner (Citi e Stanford Federal Credit Union sarebbero i principali al momento). L’idea è che le banche facciano le banche, detta molto schiettamente, mentre Google offra il suo marchio e, soprattutto, alcune funzioni smart.

C’è infatti un’app associata, della quale potete vedere uno screenshot qui sotto (probabilmente è solo un mockup), che mostra l’attività recente, con tanto di posizione del negozio in cui è avvenuto il pagamento, che potete aprire al volo su Maps, e i dati per contattare l’esercente. C’è ovviamente la possibilità di aggiungere denaro al conto ed effettuare trasferimenti di fondi, ma il report non va molto nel dettaglio, e per esempio non chiarisce se ci sarà anche un cashback come con Apple Pay, o qualche sconto particolare derivante dall’utilizzo della Google Card.

Al momento comunque non c’è nemmeno alcuna indicazione su quando potrebbe avvenire il lancio di questo Bancomat (ci perdonerete l’abuso di linguaggio, il termine corretto rimane “carta di debito” – NdR), che sarà senz’altro appannaggio dei soli Stati Uniti nel prevedibile futuro (si parla di mesi, quindi indicativamente diremmo entro fine anno). Non inizieremo quindi nemmeno a parlare di privacy, e di come Google potrebbe così monitorare ancora più da vicino l’attività dei suoi utenti, tanto più che già può farlo con Google Pay, del quale questa Google Card appare essere come una estensione, ma il legame preciso ancora ci sfugge.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “20/04 – Google Card, Esselunga UFirst e Mi Band 5” su Spreaker.

Fonte: Tech Crunch
  • Gianni

    Non vedo nessun vantaggio, esattamente come non vedo nessun vantaggio in quella Apple, se non STATUS SYMBOL

    • Apple Card i vantaggi li ha eccome: il suo cashback non è da poco

      • Gianni

        Se acquisti da determinati negozi..e magari quello che hai di cashback lo risparmi andando in un altro negozio…

    • The_Th

      Dipende da quanto costa e cosa offre.
      Ovvio che se è tanto come un normale conto o magari costoso non ha senso, dipende appunto dai servizi e dai costi

      • Gianni

        Chiaro che è così. Ma ribadisco, se il servizio è sovrapponibile a quello apple, *per me* non ha troppo senso.

  • Psyco98

    Sarebbe più conveniente della attuale (scelta in base alle mie esigenze analizzando bene tutte le possibilità disponibili)? Sì o no. Tanto i miei dati Google li ha lo stesso, quello che resta è la questione di quanto ci potrei guadagnare io.

  • berserksgangr

    Certo, basta che poi mi aumentino le domande in Rewards 🙂

    • Okazuma

      Io ormai ho capito che dipende dalla zona in cui ci si muove e da che negozi ci sono.
      Da quando è partito il lockdown non ho più questionari sulle mie spese o se sono entrato nel negozio X.
      Di solito mi arrivano minimo 3 questionari a settimana.
      Nell’ultimo mese solo 2 (per YT)

  • Marcello

    Privacy? ma perchè, credete che le altre banche non traccino i dati utenti?

    • Non ho detto questo, ma Google è il più grande “data miner” al mondo o quasi, e questo sarebbe un altro tassello nel suo già ampio mosaico di dati sugli utenti. La preoccupazione tra l’altro non è mia, ma è stata sollevata proprio negli USA al diffondersi di questa notizia

      • Marcello

        Certo, capisco cosa intendi – sarà che non mi sono mai preoccupato per queste cose, so che siamo tracciati in tutto quindi questa sarà l’ennesima carta ma ad uso e consumo di google.
        Però (io adesso ho un P40Pro) con tutti gli altri smartphone con google non è un po’ la stessa cosa? google maps e ti spia dove vai, la mail, google pay, ecc
        boh! non mi preoccuperei per questa carta!

        • John Smith

          Hai ragione a dire che siamo già tracciati e che una mole enorme di informazioni su di noi è in mano a terzi, ma per me è importante considerare come sono distribuiti i dati. Perché un conto è che Facebook conosca informazioni personali e relazionali, Amazon le abitudini di acquisto e Google altre info, un altro conto è che queste informazioni siano centralizzate tutte nella stessa entità. Quello secondo me fa la differenza

    • errata-corrige

      Non lo so , ma su google è una certezza. Quelli non tracciano solo ma commercializzano i dati

      • Marcello

        Quello che mi chiedo allora è perchè sparate tanto a zero sugli ultimi Huawei senza servizi google 😀
        Dovrebbe essere un fattore da sottovalutare!

        • Mine81

          È un idiota su. Come se lui non usasse nessuna app Google. È solo un frustrato, che non ha nemmeno un dispositivo Apple, ma cerca solo di farsi notare.

  • broncos

    funzioni che sono già presenti pagando con Gpay comunque.

  • DeePo

    Più che “sembrare” l’estensione di GPay, direi che lo è, da usare in tutti quei casi in cui non sia disponibile il contactless. Non direi una rivoluzione, è uno sguardo all’indietro, per coprire meglio la domanda di servizi.

  • errata-corrige

    google probabilmente lo regalerà (un po’ come gli speaker home e android) poiché guadagnano con i dati degli utenti : li raccolgono e poi li commercializzano. Quindi vuoi la carta google? No , neppure se me la regalano. Aspetto quella di Apple , che è un gioiello e funziona perfettamente rispettando la privacy.

    • Luca Visentin

      Quella stessa Apple che si fa pagare da Google per essere il motore predefinito sui suoi dispositivi? Quanta privacy che usano e come sono attenti

      • Mine81

        Non rispondere all’odiota multinick, alias chojin99, caio marioz e tanti altri… se gli dai corda, non smette più. È solo un povero barbone che ha una vita ridicola, e questo è l’unico modo che ha per “sentirsi” qualcuno

  • Gv83

    A breve torneremo al baratto..

  • yikiyi4023

    Più ci allontaniamo dal 1984, più ci avviciniamo a 1984

  • Andrea Di Benedetto

    Se è su circuito mastercard, la voglio subito. Grazie