Le pulizie di primavera di Google Foto semplificano la ricerca di contenuti

Le pulizie di primavera di Google Foto semplificano la ricerca di contenuti
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Con l'aria di primavera arrivano delle novità in casa Google che riguardano da vicino Foto, il suo servizio di backup e gestione di immagini e video. Andiamo a vederle insieme.

Google ha annunciato di aver implementato una nuova interfaccia di ricerca delle immagini in Google Foto: questa prevede la proposizione di filtri più in evidenza, i quali appariranno proprio in cima alle foto quando si avvierà una ricerca. La novità dovrebbe rendere più semplice la ricerca delle immagini all'interno dell'intero catalogo.

La nuova interfaccia di ricerca e gestione delle immagini coinvolge anche tutti quei contenuti che non sono su Google Foto, ovvero le immagini per le quali non è stata attivata la sincronizzazione e il conseguente backup su Foto.

Inoltre, alla fine della griglia delle immagini troviamo un nuovo collegamento per importare rapidamente le immagini in Foto, rivolto proprio ai contenuti presenti nello storage interno del dispositivo ma non ancora sincronizzati con Foto.

In questa sezione troviamo anche il collegamento rapido per avviare il servizio Fotoscan.

Infine, Google ha annunciato una nuova interfaccia per la condivisione delle immagini su Foto. La novità dovrebbe rendere più semplice la ricerca dei contatti con cui condividere i contenuti selezionati, i quali verranno suggeriti anche in base alle conversazioni recenti. Oltre a questo, Google ha reso più facile la gestione degli screenshot per i quali è stato effettuato il backup, che verranno appunto contrassegnati con il relativo tag in modo da essere facilmente riconoscibili.

Le novità appena annunciate stanno facendo il loro ingresso nella versione Android di Google Foto, mentre per la versione iOS il rollout è previsto a partire dalle prossime settimane.

Fonte: Google
Mostra i commenti