Non avete più scuse: ora l’app di Ikea vi permette di vedere in Realtà Aumentata un’intera stanza

Roberto Artigiani

L’app Ikea Place è stata lanciata dal colosso mondiale dell’arredamento con un’idea ben precisa: sfruttare le possibilità offerte dalle nuove tecnologie per permettere alle persone di provare i mobili nella propria casa prima di acquistarli. Contrariamente a quanto si fa con i vestiti infatti fino a quel momento non era possibile farsi un’idea concreta, se non ricorrendo a software ben più complessi e che al massimo si limitavano a ricostruire in 3D lo spazio casalingo.

L’app però aveva una enorme limitazione, permetteva di provare un solo oggetto alla volta. Questo permetteva di farsi un’idea nel caso in cui si voleva inserire un singolo pezzo, ma rappresentava una mancanza inaccettabile per chi voleva provare abbinamenti tra diversi oggetti. Tutto ciò è passato grazie all’ultimo aggiornamento dell’app (già disponibile per iOS, arriverà nel “prossimo futuro” per Android).

LEGGI ANCHE: Le novità di ottobre su Netflix

Ora è possibile vedere come stanno più oggetti contemporaneamente sia che siano parte di un set predefinito sia che vengano scelti uno a uno dall’utente. È anche stata introdotta la possibilità di creare liste di prodotti provati in Realtà Aumentata e una nuova sezione “Per te” dove trovare suggerimenti nel caso vogliate un aiuto per iniziare. Infine l’app nasconde anche un simpatico easter egg: provate a piazzare lo speaker Sonos Symfonisk

Via: Engadget
  • L’app non è compatibile con nessuno dei tuoi dispositivi.