Non solo prodotti: Xiaomi ora fa anche prestiti di denaro in India con MiCredit

Matteo Bottin

Grossa novità per gli utenti Xiaomi in India: l’azienda ha svelato in settimana MiCredit, un servizio che permette di ottenere prestiti di denaro in maniera rapida. È pensato principalmente per giovani professionisti, dati anche i limiti di denaro ottenibile alla volta.

LEGGI ANCHE: Xiaomi arriva in Francia e annuncia i prezzi di Mi MIX 2S e Redmi Note 5

MiCredit è in collaborazione con la piattaforma di prestiti KreditBee, e permette di ottenere delle somme che vanno da 1.000 Rs (12,5€) a 100.000 Rs (1.250€). Si tratta dunque di cifre comunque contenute, ma la forza sta nella rapidità dell’ottenere il prestito: secondo Xiaomi bastano appena 10 minuti.

Il limite più grande del servizio è la disponibilità: oltre ad essere disponibile solo in India, è legato agli smartphone con interfaccia MIUI, quindi tutti i dispositivi Xiaomi con Android stock (come il Mi A1) sono tagliati fuori. La procedura per ottenere il prestito, però, è semplicissima: basta andare alla pagina dedicata, creare un profilo, collegarlo ad un account bancario e scegliere il prestito.

La rapidità e semplicità si paga però: il servizio richiede interessi del 3% al mese, e dunque diventa l’opzione migliore solo in caso di rapida richiesta di fondi. Resta comunque il fatto che Xiaomi si sta espandendo in una moltitudine di servizi, creando una rete capillare. Cosa ne pensate? Chiedereste un prestito a Xiaomi?

Via: Android HeadlinesFonte: MiCredit