Non solo stalking: AirTag sventa anche i furti

Non solo stalking: AirTag sventa anche i furti
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Dal Texas arriva un'altra storia che mostra l'utilità dei tracker Bluetooth anche al di fuori del contesto tecnologico. Un AirTag di Apple ha permesso di portare alla luce un furto di un camioncino.

La storia ha come protagonista un automobilista che, avendo acquistato di recente un camioncino usato, stava andando a lavoro, quando ha ricevuto sul suo iPhone un avviso in merito a un AirTag che lo stava seguendo. Successivamente ha scovato un AirTag tra i sedili del veicolo.

Le forze di polizia, contattate dall'automobilista, hanno poi stabilito che l'AirTag era dei precedenti legittimi proprietari del veicolo e che il veicolo risultava rubato. Questa storia insegna dunque come i tracker Bluetooth possono essere utili per far emergere tentativi di stalking, grazie all'avviso di pedinamento nel caso in cui un AirTag estraneo viene rilevato da iPhone, e addirittura di furti.

Prima di lasciarvi, vi informiamo che da Unieuro è disponibile un'offerta speciale per Apple AirTag in confezione da 4. Per approfittarne, fate clic sul pulsante qui sotto.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Via: 9to5Mac
Mostra i commenti