Chi mi sta chiamando? Come trovare l'intestatario di un numero

Capita di ricevere una chiamata da un numero sconosciuto e di voler trovare l'intestatario per capire chi c'è dall'altra parte del telefono: ecco come
Chi mi sta chiamando? Come trovare l'intestatario di un numero
SmartWorld team
SmartWorld team

Nell'epoca iper digitalizzata e connessa è improbabile entrare in contatto con qualcuno di cui non si conosce l'identità. Può succedere però di ricevere una telefonata da un numero sconosciuto e che non è registrato in rubrica, e di chiedersi come capire chi sta chiamando e trovare l'intestatario del numero prima di richiamare o di rispondere.

Trovare l'intestatario di un numero fisso è piuttosto semplice. I numeri fissi solitamente sono registrati in elenchi pubblici che con una rapida ricerca online si possono individuare. Il discorso invece è diverso, e più complicato, quando si tratta di trovare l'intestatario di un numero di cellulare che non si conosce. Online sono però disponibili diversi servizi anche gratuiti che possono dare una mano a trovare un numero di cellulare e a cercare l'intestatario di un numero sconosciuto (quando per sconosciuto si intende non registrato in rubrica, e non schermato e reso anonimo). Si possono dunque provare diverse strade, procedendo per gradi, e cercare di arrivare a una risposta: eccone alcune.

Cercare numero su Google

La cosa più rapida e immediata da fare è inserire il numero di telefono sconosciuto su Google per provare a capire se rimanda a qualche risultato. Questo semplice passaggio consente di risparmiare tempo e di accertare anche se il chiamante è un call center (spesso i risultati di ricerca riportano a siti che elencano i prefissi più utilizzati dalle diverse aziende e società), in modo da regolarsi per le future chiamate.

Registrare il numero sul cellulare

Un'altra cosa utile da fare in caso di chiamate da cellulari sconosciuti è registrare il numero e assegnarlo a un nome (per esempio "sconosciuto", appunto) in modo da vedere se è disponibile su WhatsApp e dare un'occhiata alla foto impostata: possibile che si intuisca qualche dettaglio utile per risalire all'identità del chiamante. Allo stesso modo, la prossima volta che ricevere una chiamata il cellulare mostrerà il nome e una volta scoperto chi sta chiamando sarà più facile registrarlo (o bloccarlo, se necessario).

Trovare l’intestatario di un numero: i siti

  • Chi mi sta chiamando?: Ci sono inoltre diversi siti che gratuitamente mettono a disposizione un servizio di ricerca degli intestatari di utenze mobili. Il più noto è forse "Chi sta chiamando?", disponibile anche come app scaricabile per Apple e Android. In questo caso il funzionamento è cooperativo: il sito concorre a formare un database di numeri di telefono sulla base delle segnalazioni degli utenti che hanno ricevuto una chiamata e identificato già il chiamante, ed è utile per capire subito se il numero che ci ha chiamato è di un call-center o di altri operatori di telemarketing. È sufficiente inserire il numero di telefono nella casella e avviare la ricerca per capire se qualcuno ha già registrato quel numero.
  • Tellows: Anche Tellows si avvale di una community che segnala quotidianamente numeri di telefono e che li associa ai chiamanti. L'app segnala se la chiamata ricevuta proviene da call center, venditori e altre "seccature" che si preferirebbe evitare, e non richiede registrazione.
  • Truecaller: TrueCaller funziona in modo simile ai due siti precedenti, solo che il database è composto da numeri di telefono i cui intestatari hanno dato autorizzazione a esservi inseriti. Per utilizzarlo, però, è necessario condividere il proprio numero di telefono, una sorta di "do ut des" che rischia anche di non portare a nulla se il numero sconosciuto che si sta cercando non è nel database. TrueCaller, comunque, è disponibile anche come app per Apple e Android.
  • Pagine Bianche: Le Pagine Bianche sono la versione 2.0 del classico elenco telefonico, e racchiudono i numeri di telefono di tutti i cittadini che hanno dato autorizzazione a essere inseriti. Ovviamente sulle Pagine Bianche si trovano esclusivamente gli intestatari di numeri di linea fissa, ma accedendo al sito e selezionando "Numero di telefono" (si può ricercare anche per nome o per indirizzo) si può inserire il numero e provare a risalire all'intestatario, di cui viene fornito anche l'indirizzo.  
  • PagineGialle: Se la chiamata è arrivata da un'utenza commerciale registrata sulle Pagine Gialle, è sul sito di Pagine Gialle che si può individuare. Anche in questo caso, il sito è la versione 2.0 del classico elenco dalle pagine gialle dedicate alle attività commerciali (ovviamente quelle che hanno dato disponibilità a essere inserite in elenco) e anche in questo caso è sufficiente inserire il numero di telefono sconosciuto nella casella, cliccare sulla lente e avviare la ricerca per cercare di capire chi sta chiamando e identificare il numero.

Commenta