Confusione Tesla con lieto fine: fix per l'ultima beta di Self Driving, per alcuni utenti scomparsa del tutto

Confusione Tesla con lieto fine: fix per l'ultima beta di Self Driving, per alcuni utenti scomparsa del tutto
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Non sono state molto semplici le ultime ore per gli utenti Tesla che hanno acquistato il pacchetto software denominato Full Self Driving, e in particolare per coloro che lo stavano testando in versione beta.

Poche ore fa Tesla aveva infatti rilasciato la versione 10.3 del Full Self Driving, ma è stata costretta a ritirarla dopo poche ore a causa di diversi problemi riscontrati dagli utenti. Tra questi sono stati segnalati problemi con le svolte a sinistra e avvisi di collisioni inesistenti. Pertanto Tesla ha disposto il rollback alla versione 10.2.

Dopo il ritiro della versione 10.3 Tesla si è messa a lavoro su un fix software, rilasciato prontamente un paio d'ore fa al momento della stesura dell'articolo. La versione 10.3.1, come riferito da Elon Musk, dovrebbe aver risolto i problemi segnalati in precedenza.

Nel frattempo, gli utenti che avevano effettuato il rollback dalla 10.3 alla 10.2 hanno segnalato la rimozione di tutte le funzionalità in beta del Full Self Driving. Non sappiamo cosa sia accaduto dopo la ricezione dell'aggiornamento alla versione 10.3.1 con il fix.

Commenta