Per i nuovi veicoli Gen3 di Formula E la parola d'ordine è: frenata rigenerativa

Per i nuovi veicoli Gen3 di Formula E la parola d'ordine è: frenata rigenerativa
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Due settimane fa molti di noi hanno assistito all'E-Prix di Formula E di Roma, apprezzando i miglioramenti dei veicoli Gen2 rispetto alla Gen1 (uno su tutti, i cambi di auto per la ridotta autonomia). Ora, in vista dell'E-Prix di Monaco, il comitato ha svelato i nuovi veicoli Gen3 del prossimo anno, che migliorano in tutto e per tutto i precedenti modelli, oltre ad avere un design più squadrato decisamente futuristico.

Le novità riguardano innanzitutto i motori e la ricarica. Ora ci saranno due motori, anche se quello anteriore servirà solo per la frenata rigenerativa. La ricarica arriverà a 600 kW e permetterà pit-stop molto più brevi, anche grazie a migliori capacità di frenata rigenerativa, che ha permesso di eliminare i freni idraulici posteriori dal veicolo. La frenata posteriore sarà infatti gestita completamente dal motore da 350 kW.

Lato prestazioni, le Gen3 hanno il 40% in più di potenza e il 15% in più di velocità massima rispetto all'attuale Gen2, con 60 kg  di risparmio di peso, mentre per quanto riguarda le dimensioni, le vetture sono ora più corte e strette, il che aiuterà i sorpassi.

La questione dei due propulsori è veramente interessante, perché anche se al momento il motore anteriore non fornisce coppia, forse in futuro potrebbero decidere di aggiungere la capacità, rendendo le auto a trazione integrale e quindi cambiando completamente la loro manovrabilità soprattutto in curva

Una parola infine sulla sostenibilità. Le Gen3 useranno fibra di carbonio riciclata per la carrozzeria, e pneumatici composti per il 26% da componenti riciclati. Inoltre grazie alla frenata rigenerativa le auto recupereranno circa il 40% dell'energia utilizzata in gara, necessitando quindi di meno energia elettrica. Come anticipato, le Gen3 arriveranno solo dal prossimo anno, ma in caso siate interessati, questo fine settimana c'è l'E-Prix di Monaco, che parte sabato dalle 15:00 (qui il sito della manifestazione)!

Mostra i commenti