Gli incentivi per l'ecobonus di nuovo terminati: come è possibile?

Gli incentivi per l'ecobonus di nuovo terminati: come è possibile?
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Giusto pochissimi giorni fa abbiamo parlato della nuova disponibilità di incentivi da parte dello Stato per finanziare l'ecobonus, il quale ha come obiettivo l'incremento di acquisti di veicoli a basse emissioni. Incredibilmente tali incentivi sarebbero già di nuovo terminati.

Gli incentivi stanziati nuovamente dal Governo ammontavano alla consistente cifra di 65 milioni di euro. Stando a quanto riferito da Vaielettrico, tali incentivi sarebbero terminati in nemmeno 48 ore. Se ciò fosse confermato, si tratterebbe di una prenotazione di incentivi sproporzionata rispetto all'andamento delle vendite di veicoli compatibili con l'ecobnous.

Effettivamente è possibile prenotare gli incentivi senza dover necessariamente vendere nell'immediato un veicolo a basse emissioni. L'incentivo prenotato potrà infatti essere applicato entro il prossimo giugno. Pertanto non ci stupiremmo se quei 65 milioni di euro fossero terminati in così poco tempo.

Rimane da capire se è effettivamente questo l'obiettivo del Governo con l'ecobonus, oppure se alle spalle dell'erogazione degli incentivi vi è un obiettivo di far salire le vendite di veicoli a basse emissioni più nell'immediato.

Commenta