ID. Buzz, il van elettrico di Volkswagen, scalda i motori

Un video mostra alcuni esemplari lasciare l'impianto di Hannover
ID. Buzz, il van elettrico di Volkswagen, scalda i motori
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Volkswagen sta facendo montare sempre più l'attesa per il lancio del suo nuovissimo van elettrico ID.Buzz, prevista per il 9 Marzo di quest'anno. Il progetto, che risale al 2017, è evoluto in maniera piuttosto sostanziale rispetto alle immagini iniziali, che presagivano un connubio veramente interessante di richiami al passato e linee futuristiche.  

Come si vede, il tempo ha portato a modifiche stilistiche piuttosto sostanziose. In ogni caso, bisogna dare atto a Volkswagen di aver rispettato le tempistiche quando avevano parlato di un lancio per il 2022 già alla presentazione dei primi concept, seguiti da numerosi trailer e immagini per promuovere il loro van a zero emissioni. Ora, con questo ultimo video, siamo di fronte a veri e propri veicoli pre-produzione, ovviamente con carrozzeria cammuffata.

Il video mostra i veicoli uscire dalla catena di montaggio e dirigersi in Spagna, a Barcellona, dove la prossima settimana incontreranno i giornalisti per una guida aperta dalla stampa, come anticipato con un tweet dalla stessa casa tedesca. Nel tweet si parla di "Covered drive", quindi non si sa se ai giornalisti sarà permesso di guidare effettivamente il veicolo o se potranno solo vederlo. Sicuramente ne sapremo di più a breve, quindi continuate a seguirci e intanto date un'occhiata al video in questione qui sotto.

Aggiornamento 27/01/2022

I van di Volkswagen sono in viaggio per Barcellona e durante una sosta qualcuno (accreditato come Marcus Müller) è riuscito a sbirciare all'interno - e a scattare alcune foto. Ora la pagina in questione è stata chiusa, ma le immagini sono salve! A quanto sembra, gli interni sembrano più o meno quelli di una vettura di produzione. Qui sotto, il retro. Il ripiano sopra al piano di carico probabilmente serve a creare uno spazio perfettamente piano, necessario in alcuni mercati (come gli Stati Uniti) per immatricolare un veicolo come furgone o camion.

Qui si vedono i sedili posteriori dell'ID. Buzz, che non si ripiegano fino al pavimento.

Qui invece i sedili anteriori, poco avvolgenti. Resta da vedere se tutti i modelli avranno lo stesso tipo di sedili.

Qui invece una visuale del cruscotto, che ricorda molto quello della ID.4, nonostante sia in qualche modo cammuffato.

Per concludere, non sembrano scatti rubati da qualcuno che ha incontrato i van per strada, forse è un modo di Volkswagen per aumentare il desiderio durante l'attesa e mostrare a poco a poco il proprio attesissimo veicolo. Seguiteci per nuovi aggiornamenti!

Via: Electrek
Fonte: Volkswagen
Mostra i commenti