Le auto a idrogeno? Improbabile che riescano a soppiantare quelle a batteria

Uno studio su Nature affossa l'uso della tecnologia delle celle a combustibile per i trasporti su strada
Le auto a idrogeno? Improbabile che riescano a soppiantare quelle a batteria
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature ha confermato ciò che molti dichiaravano da anni: è improbabile che i veicoli a celle a combustibile a idrogeno siano un'alternativa ai veicoli elettrici a batteria, nemmeno per i camion commerciali.

La maggior parte dei produttori d'auto ha scommesso su veicoli elettrici a batteria (BEV), ma alcune case automobilistiche, come Toyota, Hyundai e GM, hanno insistito nel cercare di far funzionare i propulsori a idrogeno con celle a combustibile (FCEV), molto meno efficienti dei BEV (fino a tre volte), ma il risultato della ricerca sembra allontanare le loro speranze. Il problema principale? L'infrastruttura.

Sia i BEV che gli FCEV hanno problemi infrastrutturali, ma i BEV hanno il grande vantaggio di potersi appoggiare ad un'infrastruttura di rete elettrica già esistente e praticamente ubiquitaria. La sfida è costruire stazioni di ricarica rapida più convenzionali, che non è un problema da poco, ma è comunque molto più semplice che costruire un'intera industria di produzione, trasporto, stoccaggio e distribuzione come per l'drogeno.

Inoltre, la maggior parte della ricarica dei veicoli elettrici viene effettuata a casa durante la notte, il che non può avvenire per i veicoli a celle a combustibile a idrogeno. Dove gli FCEV avevano ancora una possibilità era con i camion commerciali, ma ora un nuovo studio affossa anche questa possibilità. La ricerca, pubblicata su Nature, del Patrick Plötz del Fraunhofer Institute for Systems and Innovation Research ISI, Karlsruhe, Germania, utilizza i dati per dimostrare che è improbabile che i veicoli a celle a combustibile a idrogeno raggiungano mai i veicoli elettrici a batteria.

Secondo gli autori, gli sviluppi tecnici ed economici nelle tecnologie delle batterie e della ricarica rapida, come il nuovo standard di ricarica da megawatt per i camion elettrici a batteria potrebbero presto rendere i veicoli elettrici a celle a combustibile, che funzionano a idrogeno, superflui nel trasporto su strada.

E voi cosa ne pensate? Siete ancora convinti che l'idrogeno abbia qualche possibilità di successo? 

Via: Electrek
Fonte: Nature
Mostra i commenti