Ricarica in 15 minuti per 400 cicli, le batterie a stato solido per le auto elettriche del futuro

Quantumscape, società in cui investe pesantemente Volkswagen, mostra nuovi ottimistici dati
Ricarica in 15 minuti per 400 cicli, le batterie a stato solido per le auto elettriche del futuro
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Quantumscape ritiene di poter ridurre i tempi di ricarica dei veicoli elettrici a pochi minuti, contribuendo così a promuovere un'ulteriore adozione di veicoli elettrici, e gli ultimi dati che ha esposto sembrano darle fiducia. Le sue ultime batterie a stato solido, infatti, hanno completato 400 cicli di carica rapida consecutivi di 15 minuti, ripristinando dal 10% all'80% della capacità pur mantenendo oltre l'80% dell'energia iniziale.

In prospettiva, 400 cicli su un veicolo elettrico con 480 chilometri di autonomia equivalgono a quasi 200.000 chilometri percorsi. Gli attuali veicoli elettrici in genere necessitano di 25-30 minuti con un caricabatterie rapido per ricaricarsi dal 10% all'80% senza ridurre la longevità della cella. Questo tempo per il rifornimento rimane un punto che tiene lontani i conducenti di auto a combustione che possono entrare, fare benzina ed ripartire in 5-6 minuti.

Quantumscape è un produttore di batterie a stato solido fondato nel 2010, ed è fortemente finanziata da importanti case automobilistiche come il Gruppo Volkswagen (che nel 2020 ha investito 200 milioni di dollari). Proprio nel dicembre del 2020, l'azienda di batterie ha annunciato un "importante passo avanti" nella sua tecnologia utilizzando un separatore ceramico, riuscendo a realizzare le prime celle prototipo a strato singolo. Successivamente, le cose hanno accelerato velocemente. Dopo aver raddoppiato le dimensioni della sua linea di produzione pilota iniziale, Quantumscape ha rivelato di aver sviluppato anche una cella a dieci strati. 

La società ritiene che se è in grado di trasportare con successo queste capacità di ricarica al mercato dei veicoli elettrici, la differenza di tempo tra veicoli elettrici e auto a benzina può essere ridotta a diversi minuti. Certo resta il problema della scalabilità, come per tutti coloro che stanno lavorando per portare sul mercato batterie a stato solido, ma non possiamo che essere ottimisti.

Via: Electrek
Fonte: QuantumScape
Mostra i commenti