Tesla, ora gli utenti potranno sapere quanto hanno risparmiato non utilizzando un'auto a benzina

Rilasciata anche un'altra funzione (per ora in Cina): sarà possibile personalizzare il colore dell'auto nell'interfaccia utente
Tesla, ora gli utenti potranno sapere quanto hanno risparmiato non utilizzando un'auto a benzina
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Tesla recentemente ha rilasciato due aggiornamenti particolarmente interessanti. Il primo offre ai proprietari dell'auto un accesso più completo alle informazioni di ricarica ed un'idea un po' più chiara dei risparmi rispetto alle vetture a benzina.

La funzione, che si chiama "Statistiche di carica", consente all'utente, attraverso dei dati sui prezzi della benzina caricati dagli automobilisti, di scoprire quanto ha guadagnato utilizzando la Tesla. Per ora l'inedita funzione è disponibile per Model 3 e Model Y.

Un passo in avanti, dunque, rispetto al passato, quando Tesla ricevette delle critiche – anche da parte di alcune associazioni di tutela dei consumatori – per come pubblicizzava il risparmio che garantivano le Tesla rispetto alle auto tradizionali.

L'altro aggiornamento, invece, permette al proprietario di personalizzare il colore dell'auto nell'interfaccia utente. Una funzione simpatica, soprattutto per coloro i quali hanno riverniciato la propria Tesla. L'aggiornamento, ad oggi, è disponibile soltanto sulle Tesla in Cina.

Mostra i commenti