Tesla riduce il prezzo dei caricabatterie

Tesla riduce il prezzo dei caricabatterie
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Tesla, dopo aver rimosso l'inclusione standard del connettore di ricarica mobile, ha deciso di ridurre i prezzi dei suoi due caricatori domestici. Inoltre, l'azienda ha aggiunto i due dispositivi al suo configuratore online così da ricordare ai nuovi acquirenti di acquistarne uno.

La decisione di rimuovere il connettore dai nuovi modelli, secondo Musk, è stata dettata dalle statistiche "molto basse" sull'utilizzo da parte dei proprietari (nonostante alcuni dati abbiano dimostrato il contrario). In ogni caso, ora il connettore mobile ha un prezzo di vendita fissato a 200$, mentre quello da parete costa 400$.

Infine, sempre lato connettori di ricarica, le consegne a chi lo ordinerà sono previste tra agosto ed ottobre.

Via: ElecTrek
Mostra i commenti