Volvo annuncia una nuova fabbrica di batterie: l'obiettivo è produrre esclusivamente auto elettriche

L'impianto, sviluppato con Northvolt, verrà guidato dall'ex dirigente Tesla Adrian Clarke
Volvo annuncia una nuova fabbrica di batterie: l'obiettivo è produrre esclusivamente auto elettriche
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Volvo e Northvolt costruiranno un nuovo impianto di produzione di batterie nella città svedese di Gòteberg (vicino al più grande stabilimento automobilistico di Volvo Cars). Lo stabilimento, che entrerà in funzione nel 2025, creerà fino a 3.000 posti di lavoro e punta ad accelerare la strategia di elettrificazione di Volvo. Alla guida della società è stato nominato l'ex dirigente di Tesla, Adrian Clarke.

L'impianto avrà una capacità produttiva annua di celle fino a 50 gigawattora (GWh) e quindi potrà fornire batterie di ultima generazione per circa 500.000 auto all'anno. Gli obiettivi, come dichiarato dal CEO di Volvo Cars, Hakan Samuelsson, sono quelli di diventare leader nel segmento delle automobili elettriche di fascia alta e di riuscire a vendere veicoli completamente elettrici entro il 2030.

Lo stabilimento si affiancherà al centro di ricerca e sviluppo (R&S) realizzato sempre da Volvo e Northvolt a Göteborg nell'ambito di un investimento di 30 miliardi di corone svedesi. Il centro di R&S, che diverrà operativo nel 2022, creerà alcune centinaia di posti di lavoro a Göteborg e posizionerà Volvo Cars tra i pochi marchi automobilistici che hanno inserito lo sviluppo e la produzione di celle per batterie tra le proprie attività ingegneristiche a 360 gradi.

Via: ElecTrek
Mostra i commenti