Volvo sperimenta la ricarica "impossibile": quella wireless per le auto elettriche

Volvo sperimenta la ricarica "impossibile": quella wireless per le auto elettriche
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Volvo ha avviato un programma pilota di tre anni per testare la ricarica wireless di veicoli elettrici in un ambiente cittadino "reale". Per fare questo, ha stretto una partnership con Momentum Dynamics, azienda specializzata in sistemi di ricarica wireless automatici per i settori automobilistico, dei trasporti e della logistica.

Ma come funzionerà? Innanzitutto, la ricarica wireless dei veicoli non è un concetto nuovo, ma non ha mai preso piede per una serie di motivi. Ora Volvo intende, insieme al comune di Göteborg in Svezia, verificarne l'utilizzo in uno scenario di utilizzo commerciale. Il programma prevede l'utilizzo di una piccola flotta di auto Volvo XC40 Recharge completamente elettriche di essere utilizzata come Taxi che saranno guidati per più di 12 ore al giorno e per 100.000 km all'anno.

La ricarica inizierà automaticamente quando le auto parcheggeranno su una base di ricarica incorporata nel marciapiede lungo la stazione dei taxi, aiutate da telecamere a 360 gradi per trovare la posizione corretta (niente magneti MagSafe qui!).

Per quanto riguarda la velocità di ricarica, Momentum Dynamics ha mostrato un veicolo elettrico in carica a una velocità di 41 kW, non esattamente un Tesla supercharger, ma neanche malissimo. Il test di ricarica wireless è una delle tante iniziative delineate all'interno di un progetto strategico chiamato Göteborg Green City Zone, in base al quale aree designate all'interno della città vengono utilizzate come banchi di prova per lo sviluppo di tecnologie sostenibili, e questa potrebbe essere una soluzione per evitare le stazioni di ricarica.

Via: Engadget
Fonte: Volvo
Mostra i commenti