Nasce Bonelli Entertainment: una serie TV con protagonista Dylan Dog è il primo progetto annunciato

Edoardo Carlo Ceretti

Sergio Bonelli Editore ha appena annunciato la volontà di cimentarsi nella produzione televisiva, fondando per l’occasione la sua costola Bonelli Entertainment. Anche i più profani sono in grado di associare immediatamente il nome di Bonelli a quello di Dylan Dog, celebre fumetto creato da Tiziano Sclavi. E proprio Dylan Dog rappresenterà il grande trampolino di lancio della nuova avventura.

Bonelli Entertainment ha infatti confermato la realizzazione di una serie TV di 10 episodi in lingua inglese, incentrata sull’illustre Indagatore dell’Incubo. Ma non si tratta del solo progetto in cantiere: Bonelli vanta infatti tante frecce al proprio arco, fra cui Nathan Never, Mister No, Dampyr, Dragonero, Il Confine e Martin Mystère, con una potenzialmente infinita possibilità di crossover e spin-off, come confermato dal direttore editoriale Michele Masiero.

LEGGI ANCHE: La terza stagione di Stranger Things non arriverà prima dell’estate 2019

Una notizia che non mancherà di generare grande entusiasmo fra gli storici fan di Bonelli e di Dylan Dog, che attenderanno con ansia gli sviluppi dei progetti in fieri. Al momento non sono state comunicate tempistiche (nemmeno vaghe) per l’uscita della prima serie TV, ma rimanete sintonizzati sulle nostre pagine, perché presto potremmo sentirne riparlare.

Fonte: Variety