Il prossimo veicolo DeLorean… “non avrà bisogno di strade!” (foto)

Leonardo Banchi

Il nome DeLorean non sarà certamente nuovo per i fan della saga di Ritorno al Futuro: proprio una DeLorean DMC-12, infatti, era l’auto sportiva utilizzata da Doc per costruire la propria macchina del tempo.

Paul DeLorean, nipote del John DeLorean che aveva dato vita all’auto sportiva (unico modello mai prodotto dalla casa automobilistica), ha però deciso di riportare in auge il nome del marchio con un nuovo progetto decisamente originale: si tratta della DeLorean DR-7, un aeromobile a due posti per il trasporto personale.

LEGGI ANCHE: Scorpion-3: dalla Russia sta per arrivare la prima moto volante!

Secondo quanto riportato da Paul DeLorean a Wired, la DeLorean DR-7 sarà un veicolo VTOL (Vertical Take-Off and Landing), dotato di quattro eliche a posizione mobile: per il decollo e l’atterraggio esse saranno infatti poste in orizzontale, mentre passeranno ad un orientamento verticale per lo spostamento vero e proprio. Il prototipo attualmente esistente misura circa 9 metri di lunghezza e circa 5,5 metri di larghezza, ma l’obiettivo è quello di riuscire a ridurne le dimensioni abbastanza per farlo entrare in un normale garage.

Nonostante lo sviluppo sia ancora nel pieno del suo percorso, le idee del suo creatore sul velivolo sono già piuttosto chiare: grazie ad un volo effettuato ad altezze maggiori rispetto ai principali progetti simili, le batterie dovrebbero essere in grado di garantire ben 190 km di autonomia. I primi test su un prototipo funzionante, atteso per la fine del prossimo anno, ci daranno però una prima impressione sui reali risultati.

Anche in caso di successo, comunque, passerà sicuramente molto tempo prima che possiamo vedere veicoli di questo tipo sfrecciare nei cieli: l’ostacolo principale rimane infatti la legislazione relativa al loro utilizzo, che dovrà prevedere come comportarsi (e a chi attribuire responsabilità) in caso di malfunzionamenti.

Via: Engadget