Disney si prende anche 21st Century Fox: ufficiale l’acquisizione per 52,4 miliardi di dollari

Vezio Ceniccola Disney si è presa un altro pezzo – e che pezzo! – d'industria cinematografica e televisiva.

Con un annuncio ufficiale, la Walt Disney Company ha dichiarato che è pronta ad acquisire la 21st Century Fox, rilevando le azioni della società ora di proprietà di Rupert Murdoch. Stando alle cifre pubblicate nel comunicato, si parla di un’operazione da ben 52,4 miliardi di dollari, circa 44 miliardi di euro, e già questo fa capire la portata della notizia.

Grazie a questa nuova aggiunta tra i gioielli di famiglia, Disney potrà gestire sia le proprietà degli orami storici studi cinematografici 20th Century Fox che alcuni dei canali televisi che fanno capo a Fox, tra i quali ci sono anche importanti network internazionali come Sky Regno Unito, FX, National Geographic, Star India e tante altre reti sportive.

Anche importanti serie TV e saghe cinematografiche create da Fox passano in mano a Disney, e si parla di prodotti importanti e molto amati come X-Men, Avatar e i Simpson. Inoltre, l’azienda guadagna un altro 30% delle quote del servizio streaming Hulu, portando la sua partecipazione totale al 60%.

LEGGI ANCHE: Disney produrrà una trilogia inedita di Star Wars

Dobbiamo attenderci un episodio crossover dove il buon Topolino si avventura in qualche peripezia insieme ad Homer? Probabilmente no, ma di certo l’accentramento del potere nelle mani di Disney si sta facendo sempre più evidente. La società americana punta a creare un conglomerato dove possano convivere cinema, televisione, informazione e altre attività commerciali, e questa nuova acquisizione rappresenta un grande passo avanti su tale strada.

Via: PolygonFonte: Disney