Le serie TV più attese del 2017

Lorenzo Delli -

Anche quest’anno vogliamo dedicare un po’ di spazio (anzi, un bel po’ di spazio!) alle serie TV in arrivo nel 2017. L’industria televisiva si sta concentrando sempre di più sugli show televisivi e anche nel 2017 ne vedremo delle belle. Alcuni graditi ritorni, come Twin Peaks, altri forse meno graditi, come Prison Break, e novità di un certo spessore come la miniserie Taboo, Marvel’s Iron Fist, Star Trek: Discovery e tanto altro.

Vediamo quindi qui di seguito alcune delle serie TV più attese tra quelle in arrivo nel corso dei prossimi 12 mesi. Potremmo ovviamente esserci dimenticati di qualche show che magari reputate migliore o più importante di quelli elencati, ma d’altronde la sezione dedicata ai commenti serve proprio a questo. Non ci rimane che augurarvi buona lettura, o meglio, buona visione!

Sherlock – 2 gennaio

Non c’è modo migliore di iniziare questo 2017 se non con la quarta stagione di Sherlock. Il primo episodio della durata di un’ora e mezzo è già disponibile sul catalogo italiano di Netflix. In realtà è andata in onda il 1 gennaio nel Regno Unito, ma poco male, possiamo già recuperarla!


Taboo – 10 gennaio

Tom HardyMichael Kelly (House of Cards), Jonathan Pryce (Game of Thrones), Roger Ashton-Griffiths (Game of Thrones) e tantissimi altri in una miniserie TV britannica ideata dallo stesso Tom Hardy e da suo padre che non dovete assolutamente perdervi. Non ci credete? Guardate il trailer, ogni altro commento è superfluo.


Una Serie di Sfortunati Eventi – 13 gennaio

A dire la verità non sappiamo se aspettarla con trepidazione o essere terrorizzati: potrebbe facilmente rivelarsi una “vaccata” colossale, anche se Neil Patrick Harris e Netflix come produttore dovrebbero essere sufficienti a garantire un minimo di qualità.


Powerless – 2 febbraio

Dovrebbe arrivare a breve ma non è ancora stato pubblicato un trailer. Si tratta di una commedia ambientata nell’universo DC Comics che segue le vicende di Emily Locke, appena assunta in un’azienda sussidiaria della Wayne Enterprise specializzata nella realizzazione di prodotti per la difesa personale. Non vi sveliamo più di così, tenetela d’occhio!

powerless


24: Legacy – 5 febbraio

Torna la serie TV raccontata “in tempo reale“. 24: Legacy è uno spin-off di 24 composto da 12 episodi che seguirà le vicende di Eric Carter, un giovanissimo eroe di guerra che si troverà invischiato in uno dei più grandi attacchi terroristici mai organizzati sul suolo americano. I fan della serie originale probabilmente non vorranno perderselo.


Legion – 8 febbraio

Non è la prima volta che vi parliamo di Legion. La serie segue le vicende di David Haller, un giovane a cui è stata diagnosticata la schizofrenia. Peccato che in realtà David sia figlio di Charles Xavier. Legion si colloca quindi nell’universo Marvel ma le cose sono un po’ confuse: non sappiamo se ci saranno collegamenti con i film (probabilmente no), né tanto meno con le altre serie TV Marvel.


Big Little Lies – 19 febbraio

Una mini serie tratta dal romanzo Piccole grandi bugie diretta da Jean-Marc Vallée (Dallas Buyers Club, Wild) con un cast da film: Reese Witherspoon, Nicole Kidman, Shailene Woodley, Laura Dern, Alexander Skarsgård, Adam Scott, James Tupper e Zoë Kravitz.


House of Cards (Stagione 5) – 24 febbraio

Ancora non sappiamo se potremo goderci le “avventure” del buon Frank Underwood su Netflix, ma in un modo o nell’altro non vediamo l’ora di vedere la quinta stagione. L’unico problema è che al timone non ci sarà il suo creatore.

House of Cards Gif


Marvel’s Iron Fist – 17 marzo

Il quarto supereroe Marvel sta per sbarcare su Netflix. Dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage è il momento di Iron Fist, aka Danny Rand, quarto membro dei Defenders. Il trailer come al solito è emozionante al punto giusto. Riuscirà a raggiungere il livello imposto dalle altre serie?


Better Call Saul (Stagione 3) – Primavera

Non sappiamo molto (a dire il vero nulla) sulla terza stagione di Better Call Saul. Sappiamo che la serie è stata rinnovata per una terza stagione quando stavano andando in onda gli episodi della seconda stagione, a testimonianza di quanto lo spin-off di Breaking Bad fosse apprezzato dal pubblico. Sappiamo che arriverà in primavera, e che potremo recuperarla su Netflix come per le altre due stagioni.

better-call-saul-stagione-3


American Gods – Aprile

Lo sceneggiatore Bryan Fuller, conosciuto per i suoi lavori in Star Trek: Deep Space Nine, Star Trek: Voyager e per essere il creatore di Pushing Daisies e Dead Like Me, era in teoria il produttore esecutivo della nuova serie TV dedicata a Star Trek, ma a quanto pare ha preferito concentrarsi sulla sua recente creazione. American Gods è una serie TV… particolare. Guardate il trailer, anche in questo caso non riusciamo a capire se promette particolarmente bene o se rischia di essere l’ennesima serie cancellata dopo una stagione.


Sense8 (Stagione 2) – 5 maggio

Reputo Sense8 una delle migliori serie del 2016, la presenza della seconda stagione in questa lista è quindi forse più soggettiva che oggettiva. Se però non avete ancora avuto modo di vedere la prima stagione vi consiglio caldamente di dargli una chance. I nuovi episodi arrivano a maggio, ma intanto su Netflix c’è già una sorta di episodio 02×00 natalizio che è parte integrante della storia.


Star Trek: Discovery – maggio

Non fate caso alla qualità di questo trailer (i modelli in CGI non sembrano un granché). Star Trek: Discovery, la nuova serie TV ambientata nell’universo fantascientifico di Gene Roddenberry, dovrebbe fare il suo debutto su Netflix a maggio.


Game of Thrones (Stagione 7) – estate

Inutile girarci troppo intorno: milioni di fan in tutto il mondo stanno aspettando a gloria la settima stagione. Questa volta però non sappiamo se HBO riuscirà a rispettare la classica finestra di pubblicazione, e infatti ci si aspetta di vedere arrivare la nuova stagione in estate. Nel frattempo il filmato che trovate qui di seguito vi fa capire che la produzione non se ne sta certo con le mani in mano.


The Inhumans – Autunno

Gli Inumani di casa Marvel sbarcheranno in televisione. L’ha annunciato la stessa Marvel a novembre: grazie alla collaborazione con IMAX, lo show debutterà addirittura al cinema, e la serie sbarcherà successivamente su ABC nel corso del 2017. Le vicende dovrebbero essere incentrate su alcuni membri della Famiglia Reale Inumana, quali Medusa, Karnak, Lockjaw e Black Bolt.

the-inhumans


Altered Carbon – TBA

Un’altra serie prodotta da Netflix di cui purtroppo sappiamo molto poco. È uno show “cyberpunk” ispirato ad Altered Carbon (Bay City), un romanzo ambientato nel futuro, 2.500 circa, dove la coscienza umana viene trasferita da un corpo all’altro. È prevista una prima stagione composta da 10 episodi scritta dalla sceneggiatrice di Shutter Island, Laeta Kalogridis.

netflix-altered-carbon-serie-tv-2017


Future Man – TBA

Un’altra serie TV che si colloca sul confine labile tra top e flop. Andrà in onda sul servizio di streaming Hulu e sarà prodotta e diretta dai co-ideatori di Preacher, Seth Rogen e Evan Goldberg. Josh Futterman, interpretato da Josh Hutcherson (Hunger Games) è un custode di giorno e un videogiocatore professionista di notte. A un certo punto della sua vita incontrerà dei misteriosi visitatori dal futuro, e scoprirà di dover salvare l’umanità da una imminente invasione di una razza aliena superiore.

future-man


Gomorra (Stagione 3) – TBA

Sono stati due degli attori della serie, Salvatore Esposito (Genny Savastano) e Marco D’Amore (Ciro) a confermare l’arrivo della terza stagione di Gomorra per il 2017. Pensate che è già stata confermata la produzione anche della quarta serie.

gomorra


Midnight, TX – TBA

Nella descrizione della serie si legge “From the visionary director of Mr. Robot”, anche se non siamo riusciti a capire a chi faccia riferimento, visto che su IMDb non c’è nessun cenno a Sam Esmail. La serie è ispirata a una trilogia di Charlaine Harris, autrice di True Blood, e in parte ne riprende i toni. Fantasmi, possessioni, vampiri: il pacchetto completo insomma!


Mistery Science Theater 3000 – TBA

Il nome Mystery Science Theater 3000 non vi dice nulla? Pensate che si tratta di una serie TV andata in onda dal 1988 al 1999 con ben 197 episodi all’attivo. Si tratta di una commedia sci-fi che tornerò in tv, o meglio, su Netflix grazie a una campagna Kickstarter che ha raccolto 5,8 milioni di dollari. La trama è incredibilmente nonsense:

Un inserviente su una stazione spaziale, Joel Robinson, viene imprigionato da due scienziati pazzi che lo costringono a vedere vecchi film di serie B con l’intento di scoprire la formula per realizzare il film trash definitivo che funga da arma per conquistare il mondo.


Mr. Robot (Stagione 3) – TBA

Anche Mr. Robot tornerà nel 2017. La conferma dell’arrivo della terza stagione è arrivata ad agosto, ma non abbiamo alcun dettaglio in merito. Non ci rimane che lasciarvi con una foto del buon Elliot che è oramai divenuta meme.

mr-robot-stagione-3


Narcos (Stagione 3) – TBA

Pablo Escobar muore. Non è uno spoiler, è storia. E proprio la storia offre tanti altri spunti per portare avanti Narcos con nuovi protagonisti. Questa volta è il turno di El Ajedrecista, non sappiamo di preciso quando, Netflix ha confermato solo l’anno, ovvero il 2017.


Prison Break: Sequel – TBA

C’è chi consiglia, a chi non ha ancora visto Prison Break, di guardare solo la prima stagione. Beh, sappiate che è in arrivo un’altra stagione che vedrà praticamente tutto il cast (Wentworth Miller, Dominic Purcell, Sarah Wayne Callies, Amaury Nolasco, Robert Knepper, Rockmond Dunbar e Paul Adelstein) riunito per l’occasione. Non sappiamo se esserne felici o se reagire con un bel facepalm in stile Picard.


Stranger Things (Stagione 2) – TBA

Possiamo dire che è una delle migliori serie del 2016? Noi lo diciamo, e intanto a conferma del suo successo è già arrivato l’annuncio dell’arrivo della seconda stagione. Anche di questa purtroppo si sa ben poco.


Suburra – TBA

Pensate che ve ne abbiamo parlato per la prima volta nel 2015, quando ancora Netflix non era sbarcato in Italia. Cosa c’entra Netflix? La serie TV Suburra è prodotta proprio dal celebre servizio di streaming statunitense. Lo show è tratto dall’omonima pellicola, che potete godervi proprio sul catalogo italiano di Netflix con Pierfrancesco Favino, Elio Germano e Claudio Amendola. Alla regia non troviamo Stefano Sollima, bensì Michele Placido (Romanzo Criminale, Vallanzasca – Gli angeli del male), e anche il cast sarà diverso.

Suburra Netflix copia


The Defenders – TBA

Nel 2017 su Netflix sbarcheranno due serie TV Marvel: Iron Fist e a seguire anche The Defenders, la serie che riunirà Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Ne vedremo delle belle!


The Deuce – TBA

Una serie TV con James Franco che parla della legalizzazione e della crescita dell’industria pornografica nella New York degli anni ’70? “You had my curiosity. But now you have my attention“! Purtroppo non sappiamo ancora quando andrà in onda, e non c’è neanche un vero e proprio trailer. Potete però guardare qualche spezzone in questo video riassuntivo pubblicato da HBO.


Twin Peaks (Stagione 3) – TBA

Anche la serie TV cult per eccellenza sta per tornare sugli schermi di milioni di fan nel 2017. Si tratta di una “limited series” scritta e prodotta da David Lynch (e vorrei vedere! NdR) e da Mark Frost, diretta interamente da David Lynch. Buona parte dei volti noti del cast, compreso Kyle MacLachlan, torneranno nei loro ruoli. Pensate che sono stati coinvolti ben 217 attori!


Westworld (Stagione 2) – TBA

È un po’ troppo presto per parlare della seconda stagione, considerata che la prima è finita da poche settimane. Ciò nonostante a novembre era già arrivata la conferma della produzione di nuovi episodi, e sinceramente non vediamo l’ora di sapere come si evolve la situazione nel futuristico parco Westworld.

westworld