Ready Player One: il primo trailer del nuovo film di fantascienza firmato Spielberg

Lorenzo Delli

Ve ne abbiamo parlato per la prima volta più di un anno fa in occasione di un contest lanciato da Warner Bros. relativo proprio alla realizzazione della pellicola. Si tratta della trasposizione cinematografica di Ready Player One (conosciuto anche come Player One), libro di Ernest Cline che ci proietta nel 2045, su una Terra sovrappopolata e inquinata che si è lasciata alle spalle i problemi per concentrarsi sulla realtà virtuale. La storia ovviamente è più complicata di così, e se volete farvi una rapidissima idea è sufficiente leggere la descrizione su Wikipedia della trama:

Nel 2045 la Terra è un pianeta sovrappopolato e inquinato, in cui la maggior parte degli individui vive in stato di indigenza e le fonti energetiche sono quasi del tutto esaurite. L’unico svago per le persone comuni è OASIS, un mondo virtuale ideato dal programmatore James Halliday a cui si può accedere gratuitamente grazie a un semplice visore e a un paio di guanti aptici.

Alla morte di Halliday si scopre che ha lasciato in eredità il suo mondo virtuale (che vale miliardi di dollari) alla prima persona che riuscirà a risolvere una serie di indovinelli e giochi di intelligenza disseminati nell’universo di OASIS. Milioni di persone (soprannominati Gunter, ossia egg hunter) decidono di cimentarsi nell’impresa, e fra questi c’è Wade Owen Watts, un diciottenne nerd sovrappeso appassionato di videogames, giochi di ruolo e della cultura degli anni ottanta in generale.

Wade ha un vantaggio rispetto a molti Gunter: è cresciuto nel mito di Halliday, conosce tutto della sua vita e dei suoi gusti personali, e questo potrebbe rappresentare un notevole vantaggio per la risoluzione degli intricati enigmi. Ma l’opportunità di mettere le mani su OASIS ha attirato anche la IOI, una potente multinazionale pronta a tutto pur di vincere la sfida.

La pellicola, diretta da quel mostro sacro di Steven Spielberg, è un concentrato di tutto ciò che di bello ci hanno regalato gli ultimi 3/4 decenni, in relazione a quella che potremmo definire come la cultura pop, o comunque in generale gli universi videoludici, letterari e cinematografici che più hanno fatto leva sulle generazioni passate e presenti.

LEGGI ANCHE: Nuovo trailer per la seconda stagione di Stranger Things: il sottosopra sta tornando!

Nel trailer è possibile scorgere personaggi quali Duke Nukem, Il Gigante di Ferro, Freddy Krueger, Gandalf, Harley Quinn e veicoli quali la DeLorean, la moto di AKIRA, l’Interceptor di Mad Max, l’auto di Christine e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente Spielberg ha inserito qualche personaggio extra rispetto al libro, anche per ingraziarsi una fetta ancora più ampia del previsto, ma questo è solo un primo teaser, un primo sguardo quindi a quella che sarà la pellicola completa. E bastano poco più di 2 minuti per rendersi conto di quanto folle e possibilmente divertente possa risultare Ready Player One.