“Sans Forgetica” è il font che dovrebbe stuzzicare la vostra memoria (video)

Nicola Ligas

I ricercatori del Royal Melbourne Institute of Technology (RMIT) in Australia hanno creato un nuovo font, basandosi sui principi delle psicologia cognitiva per aiutare i lettori a ricordare meglio le cose. E come poteva chiamarsi se non Sans Forgetica?

Il font appartiene alla famiglia dei sans serif, ed in effetti di cose sembrano mancarne parecchie, dato che le lettere non sono interamente tratteggiate, costringendo il lettore ad uno sforzo in più del normale per interpretarlo. Inoltre il Sans Forgetica pende lievemente a sinistra, ed anche questo è un elemento controintuitivo e poco usato, visto che la scrittura va nel senso opposto.

LEGGI ANCHE: Tutto su Note 9

Sans Forgetica aiuta la memoria perché rompe abbastanza gli schemi di design, senza diventare troppo illeggibile” – afferma il Dr. Jo Peryman, capo del RMIT Behavioural Business Lab.

Se foste quindi curiosi di metterlo alla prova, lo potete scaricare liberamente dal sito ufficiale. E d’ora in poi i compleanni, le password, la lista della spesa e quant’altro non volete dimenticare, dovrete ricordarvi di scriverlo in Sans Forgetica. E se ve ne dimenticaste?

Via: Cnet
  • Psyco98

    Carino. Memoria a parte (che farebbe tanto comodo a noi studenti) lo vengo pure come base per scritte a tema (esempio, una scritta steampunk dove le parti mancanti sono ingranaggiose) in varie evenienze