Torna il sereno fra Sony e Disney: firmato l’accordo per il ritorno di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe

Edoardo Carlo Ceretti

Nel cuore dell’ultima torrida estate era giunta una vera e propria doccia fredda per gli amanti del Marvel Cinematic Universe: Sony e Disney non erano riusciti a trovare un accordo per confermare la presenza di Spider-Man nella saga firmata Marvel e dunque le loro strade erano destinate a dividersi definitivamente. Chi però sperava che lo strappo potesse ricucirsi, ora può esultare.

Sony – che detiene i diritti esclusivi di Spider-Man ormai da 20 anni – e Disney – proprietaria del marchio Marvel – hanno infatti raggiunto un nuovo accordo, che consentirà all’uomo-ragno di continuare a far parte del Marvel Cinematic Universe. I termini dell’accordo non sono noti, ma probabilmente Disney ha dovuto rivedere al ribasso la richiesta del 50% dei ricavi dai film in cui Spider-Man è protagonista, causa della rottura agostana delle trattative.

LEGGI ANCHE: Scrubs e 19 stagioni di South Park in arrivo ad ottobre su Amazon Prime Video!

Il prossimo film incentrato sul personaggio di Spider-Man non vedrà la luce prima del 2021, ma ci saranno sicuramente tanti altri progetti in cantiere, per unire nuovamente le strade di Peter Parker e degli altri supereroi della scuderia Marvel.

Via: The Verge