Altra ondata di nostalgia: il primo Tamagotchi torna anche in Italia

Cosimo Alfredo Pina -

Nell’anno dove la nostalgia fa da padrona, è in arrivo un nuovo gadget che farà scendere una lacrimuccia ai millennials. Il 2017 è infatti l’anno del ventesimo anniversario del mitico Tamagotchi, l’animaletto virtuale tascabile che ha fatto impazzire generazioni a fine anni 90. Per questo qualche mese fa Bandai ha lanciato una versione commemorativa.

Niente riedizioni, ma solo Tamagotchi totalmente fedeli alle prime versioni che in Giappone sono stati lanciati già ad aprile ma che presto dovrebbero essere disponibili anche qui da noi. Arriva infatti l’annuncio che dal 5 novembre le riedizioni dei Tamagotchi saranno disponibili, “con scorte limitate”, in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Nintendo Mini SNES, la nostra recensione | Anteprima C64 Mini

Mettersi in tasca un nuovo vecchio Tamagotchi costerà solo 15$, cifra che attirerà tanti ex-bambini che forse si sono scordati dell’ansia da bip bip del piccolo animaletto, che non taceva neanche di notte, o dell’amara delusione nel trovare il proprio amico a 4 pixel spirato.

Fonte: VentureBeat