La storia del piccione Trash Dove: perché è diventato virale su Facebook?

Lorenzo Delli

Se ci seguite attivamente su Facebook potreste anche voi aver notato nei giorni scorsi un’invasione di piccioni, o meglio, di sticker di un piccione viola che fa letteralmente “headbanging” in modo inconsulto. Per chi ancora non lo conoscesse, il suddetto piccione fa parte di un pacchetto di sticker denominato Trash Dove, e visto che alcuni dei nostri lettori hanno chiesto lumi sulla sua origine, eccovi accontentati.

Il pacchetto di sticker Trash Doves è stato creato nel settembre del 2016 da Syd Weiler, una illustratrice statunitense diventata a questo punto piuttosto famosa. Il bello è che è nato come pacchetto di sticker non tanto per Facebook, quanto più per iOS: è acquistabile sull’App Store per ben 1,99€.

LEGGI ANCHE: Il revival del nonsense SciFi di Mystery Science Theater 3000 sarà su Netflix

Ecco spiegata quindi l’origine del simpatico piccione, ma non il perché della sua improvvisa viralità. Viene in nostro soccorso Know Your Meme, che ha scovato un video tailandese su Facebook con più di 4 milioni di visualizzazioni che vedeva tra i protagonisti proprio Trash Doves.

Ed è proprio in Tailandia che Trash Dove è letteralmente esploso, diventando ancora più virale grazie a varie pagine Facebook dedicate esclusivamente al piccione e ai suoi adesivi. Qualche esempio? Date un’occhiata a Trash Dove Memes e Trash Dove Conquer The World. Giusto qualche giorno fa, il 31 gennaio per la precisione, Syd si è trovata al seguito un gran numero di follower su Facebook, proprio grazie alla diffusione in Tailandia dei suoi adesivi. L’illustratrice ha persino creato un “piccione di ringraziamento” dedicato alla nazione.

thailand

Per la diffusione sulle pagine inglesi si è dovuto aspettare l’11 febbraio, e nel giro di qualche ora il fenomeno Trash Dove si è diffuso anche qui in Italia. Come accennato anche la pagina Facebook di AndroidWorld è stata invasa dai piccioni, ma è anche un po’ colpa nostra.

Fonte: Giornalettismo , The Verge , Know Your Meme