Vince Gilligan sta lavorando a un film su Breaking Bad: sarà un sequel e tornerà Jesse Pinkman

Roberto Artigiani -

Mentre lo spin-off Better Call Saul è stato confermato per una quinta stagione, raggiungendo ed eguagliando le annate di Breaking Bad, spunta la notizia che Vince Gilligan, creatore del professor White, è al lavoro su un film ambientato nello stesso franchise. Non si sa se il progetto, temporaneamente chiamato Greenbrier, porterà alla luce un film per il cinema o per la TV, ma di sicuro sarà una storia che si svilupperà nell’arco di un paio di ore.

Sony Pictures Television, lo studio che ha sotto contratto Gilligan dalla scorsa estate, non ha rilasciato dichiarazioni al riguardo per cui non possiamo dire se si tratterà di un altro prequel o di un sequel di qualche sorta. A questo stadio di lavorazione non è nemmeno chiaro se Bryan Cranston o Aaron Paul saranno coinvolti in qualche modo.

LEGGI ANCHE: Le novità di Chili di novembre

Tuttavia è certo che la storia rientrerà nello stesso universo narrativo e si dice che racconterà la fuga di un uomo rapito e la sua ricerca della libertà. La trama dovrebbe essere ambientata in New Mexico dove le riprese inizieranno prossimamente. Faranno parte della squadra anche i produttori Mark Johnson e Melissa Bernstein, gli stessi di Breaking Bad e Better Call Saul, a ulteriore garanzia della bontà del progetto.

Aggiornamento08/11/2018

SlashFilm riporta ulteriori dettagli a riguardo del lungometraggio. Si tratterà di un sequel della storia di Breaking Bad e vedrà l’attore Aaron Paul tornare nei panni di Jesse Pinkman.

Via: The Hollywood Reporter
  • pietro smusi

    Non è un pochino fuorviante il titolo dell’atricolo?
    Non fraintendere, non son qui a rompere, ma letto così credevo fosse un film su BB…invece è solo nello stesso contesto narrativo e senza ulteriori info che comprovino che ha a che fare con le serie citate, bhe…se lo modificate vi risparmiate i soliti utenti che scriveranno “Ah il solito clickbait”, tutto qui.
    Buonagiornata.