Addio Galaxy Note 10: stop agli aggiornamenti

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Addio Galaxy Note 10: stop agli aggiornamenti

Samsung negli ultimi anni si è distinta particolarmente in termini di supporto software ai suoi smartphone, con aggiornamenti rapidi e puntuali. Come tutti, il produttore assicura un certo tempo di supporto ufficiale per tutti i suoi dispositivi sul mercato, e questo tempo è ufficialmente finito per la serie Galaxy Note 10.

Galaxy Note 10 e Note 10+ infatti sono stati lanciati sul mercato nella seconda metà del 2019, ovvero 4 anni fa. Da oggi i modelli di smartphone perdono il supporto software ufficiale assicurato da Samsung.

Questo significa che i dispositivi non riceveranno più aggiornamenti periodici, mentre finora ricevevano gli aggiornamenti di sicurezza trimestrali.

Entrambi i modelli della serie Galaxy Note 10 hanno debuttato con Android 9, e l'ultimo major update che hanno ricevuto è stato Android 12. Non riceveranno Android 13.

Questo però non significa che non riceveranno più aggiornamenti in assoluto da parte di Samsung. Potrebbe infatti accadere che il produttore decida di aggiornare in via straordinaria i suoi dispositivi.

Questo accade soprattutto quando vengono scovate falle di sicurezza rilevanti nel software, anche se il periodo di supporto è ufficialmente concluso.

Per quanto riguarda Galaxy Note 10 Lite invece, gli aggiornamenti ogni 4 mesi continueranno ad arrivare ancora per un po', almeno fino a inizio 2024, visto che il dispositivo è stato lanciato successivamente alla serie Galaxy Note 10. Per saperne di più su tutti i modelli attualmente supportati dagli aggiornamenti Samsung potete visitare il sito dedicato.