Gli adolescenti su Instagram vedranno sempre meno contenuti sensibili

Gli adolescenti su Instagram vedranno sempre meno contenuti sensibili
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Instagram ha annunciato alcune novità dedicate agli utenti con un'età inferiore ai 16 anni. La più importante è che la modalità che limita la visione di contenuti sensibili sarà impostata di default. A questo proposito, sulla piattaforma è possibile gestire i contenuti che vogliamo evitare di vedere utilizzando lo strumento di controllo dei contenuti sensibili. Nel caso degli adolescenti, dunque, Instagram applicherà direttamente il filtro più pesante. Prima di scoprire le altre novità, può essere utile consultare la nostra guida su come recuperare un account Instagram rubato.

Contestualmente, la piattaforma tenterà anche un'altra strada affinché i più giovani siano maggiormente tutelati. Difatti, agli stessi verranno inviate delle richieste che ricorderà loro di aggiornare le impostazioni di privacy e sicurezza dell'account Instagram. Inoltre, sempre agli adolescenti, verrà indicato anche come potranno controllare chi può vedere i loro contenuti, decidere da chi potranno essere contattati o meno e come gestire il tempo trascorso sull'applicazione.

Facendo un passo indietro, lo strumento di controllo dei contenuti sensibili fu lanciato da Instagram nel luglio 2021. L'obiettivo, come si può facilmente intuire, era quello di impedire agli utenti di visionare materiale potenzialmente dannoso ed inappropriato. La nuova opzione fu accolta bene, ma non da tutti. In particolare, ad esempio, manifestarono qualche perplessità i professionisti coinvolti nel mondo dell'arte oppure i tatuatori, temendo soprattutto che a causa dell'algoritmo i loro contenuti venissero oscurati.

Infine, sempre nella stessa direzione, Instagram, nello scorso marzo, ha lanciato i controlli parentali, ovvero una serie di strumenti che consentono ai genitori di monitorare tutte le azioni compiute sulla piattaforma dai propri figli, compreso il tempo trascorso sull'applicazione.

Mostra i commenti