Cinque nuove funzionalità in arrivo su AirPods Pro 2

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Cinque nuove funzionalità in arrivo su AirPods Pro 2

Apple ha introdotto una nuova versione beta del firmware per gli sviluppatori di AirPods Pro 2. L'update, che potrebbe essere lanciato a settembre insieme ad iOS 17, contiene cinque novità piuttosto importanti.

Audio Adattivo

Le AirPods Pro 2 attualmente offrono tre modalità di controllo del rumore: cancellazione attiva del rumore, modalità Trasparenza (che consente di sentire l'ambiente circostante) e non attivo. L'aggiornamento, quindi, implementa la modalità adattiva che "fonde dinamicamente la modalità Trasparenza e la Cancellazione attiva del rumore in base alle condizioni dell'ambiente dell'utente per offrire la migliore esperienza del momento", così come afferma Apple.

Consapevolezza della conversazione

L'update introduce anche Consapevolezza della conversazione. Si tratta di una funzionalità che sarà in grado di abbassare automaticamente il volume e migliorare le voci delle persone che parlano di fronte a noi. Difatti, durante questa processo, la nuova opzione ridurrà attivamente il rumore di fondo dietro di noi. Dunque, sarà possibile ascoltare la nostra musica preferita e salutare qualcuno che senza mai toccare le cuffiette.

Clic per attivare/disattivare il muto

Con questo aggiornamento sarà possibile disattivare facilmente l'audio durante qualsiasi chiamata premendo lo stelo degli auricolari. Per riattivarlo sarà sufficiente premerlo di nuovo.

Volume personalizzato

Il volume personalizzato è una funzionalità che si baserà sull'apprendimento automatico al fine di consentire agli AirPods di "comprendere le condizioni ambientali e le preferenze di ascolto nel tempo per ottimizzare automaticamente l'esperienza multimediale".

Migliorato il passaggio automatico

Il passaggio automatico è una funzionalità che consente di "spostarsi" tra i dispositivi Apple. Questo aggiornamento della funzione vedrà "il tempo di connessione tra i dispositivi Apple di un utente significativamente più veloce e più affidabile", secondo Apple.

Mostra i commenti