L'intelligenza artificiale a portata di polso con Zepp Flow, la più grande novità di Amazfit

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Tech Master
L'intelligenza artificiale a portata di polso con Zepp Flow, la più grande novità di Amazfit

Amazfit si appresta a lanciare una delle novità più interessanti mai viste per il suo ecosistema di prodotti indossabili: Zepp Flow! Con il rilascio del nuovo aggiornamento Zepp OS 3.5 è infatti in arrivo anche un nuovo assistente digitale onnicomprensivo, ovviamente basato sull'intelligenza artificiale. Il lancio è avvenuto da pochissimo durante il MWC 2024 di Barcellona, dunque siamo pronti a scoprire insieme i primi dettagli su questa innovativa tecnologia.

Cos'è Zepp Flow

Zepp Flow è un motore di conversazione intelligente, che l'azienda definisce Natural-Language User Interface (LUI). La struttura è basata su un modello LLM AI ed è completamente integrata nel sistema operativo Zepp OS.

L'integrazione riguarda quindi tutti i prodotti dell'ecosistema Zepp: smartwatch, auricolari, app sullo smartphone, servizi cloud. Stando a quanto rivelato sinora, l'esperienza utente sarà completamente "seamless", senza soluzione di continuità, un "flow" molto naturale come suggerisce il nome stesso.

Come funziona Zepp Flow

Il funzionamento di Zepp Flow è molto simile a quello di un assistente vocale "tradizionale", ma con funzionalità più avanzate sia per il riconoscimento dei comandi che per la loro esecuzione.

I paletti imposti all'utente sono dunque molti meno, cosa che si traduce in una gestione più semplice del dispositivo.

Le caratteristiche principali dichiarate dall'azienda sono le seguenti.

  • Conversazione naturale: a differenza degli assistenti vocali tradizionali, Zepp Flow consente agli utenti di esprimersi liberamente senza richiedere frasi di comando specifiche;
  • Riconoscimento efficiente: Zepp Flow riconosce in modo rapido e accurato il parlato dell'utente, garantendo un'interazione fluida e reattiva;
  • Comprensione precisa: gli utenti devono solo descrivere ciò che desiderano e Zepp Flow riconoscerà il loro intento e fornirà la risposta più appropriata.

Cosa si può fare con Zepp Flow

Abbiamo già alcuni esempi d'utilizzo di Zepp Flow, che ci permettono di scoprire le sue funzionalità più utili. Ecco a seguire un breve elenco di comandi vocali che potrete usare con il vostro smartwatch Amazfit una volta aggiornato.

  • Imposta pianificazione: "Pianifica una riunione per lunedì alle 9:00";
  • Rispondi alle notifiche: "Rispondi con 'Sarò lì presto'.;
  • Gestisci il tempo: "Imposta un timer per dieci minuti";
  • Controlla il meteo: "Che tempo farà questo pomeriggio?";
  • Controlla il fitness: "Qual è il mio ritmo attuale?";
  • Comprendi la salute: "Quanto è durato il mio sonno REM la scorsa notte?";
  • Parla in chat libera: "Suggerisci una buona ricetta per la cena per dimagrire";
  • Imposta la modalità di sistema: "Sto per dormire. Nessuna notifica, per favore."

Quando arriva Zepp Flow

Zepp Flow sarà disponibile con il nuovo aggiornamento di sistema Zepp OS 3.5 con tempistiche diverse a seconda del prodotto.

Il primo dispositivo a ricevere questa novità sarà Amazfit Balance: l'aggiornamento arriverà il 26 febbraio per gli utenti in USA, Canada, Regno Unito e Irlanda, mentre per noi in Italia e per altri Paesi europei sarà necessario attendere sino al 1 maggio 2024.

A partire dal 28 maggio 2024 sarà il turno dei modelli appartenenti alle serie Amazfit Cheetah, Amazfit Falcon e Amazfit T-Rex Ultra, mentre per Amazfit Active l'aggiornamento arriverà dal 20 giugno 2024.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici