Amazon Drive chiuderà i battenti il prossimo anno: Amazon Photos illeso

Amazon Drive chiuderà i battenti il prossimo anno: Amazon Photos illeso
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Vi ricordate di Amazon Drive? Si tratta di un'applicazione lanciata nel lontano 2011 e offerta gratuitamente ai possessori di un abbonamento Amazon Prime che permette di salvare i propri file su cloud da smartphone o PC, in maniera simile a quanto avviene con Dropbox o Google Drive. Purtroppo per Amazon è arrivato il momento di mandare in pensione il servizio, che dunque dal prossimo anno non sarà più funzionante.

Offerte Amazon

Il colosso dell'eCommerce ha infatti iniziato ad inviare ai propri clienti che utilizzavano Amazon Drive una email nella quale spiegava che, a partire dal 31 dicembre 2023, non sarà più possibile utilizzare Amazon Drive per salvare i propri file o effettuare il backup dei propri dispositivi. Nessun cambiamento invece per Amazon Photos: il servizio continuerà a funzionare senza problemi.

A partire dal 31 gennaio 2023, gli utenti non potranno più caricare file o documenti su Amazon Drive, mentre a partire dal 31 dicembre 2023 non sarà neppure possibile vedere i file o scaricarli, e il servizio sarà completamente eliminato: per questo motivo, Amazon consiglia agli utenti di scaricare tutto ciò che è contenuto in Amazon Drive il prima possibile, per evitare spiacevoli inconvenienti il prossimo anno.

Tutte le informazioni a riguardo sono disponibili su questa pagina FAQ del supporto Amazon. Come detto in precedenza, Amazon Photos, il servizio che permette di salvare le proprie foto e i propri video su cloud con spazio illimitato e incluso con l'abbonamento ad Amazon Prime, continuerà a funzionare come al solito.

Mostra i commenti