AMD Ryzen 7020 ufficiali: inizia l'era dei chip Mendocino per battere Intel Core i3

I nuovi processori AMD Mendocino saranno utilizzati sui notebook economici in arrivo a fine anno
AMD Ryzen 7020 ufficiali: inizia l'era dei chip Mendocino per battere Intel Core i3
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

AMD lancia ufficialmente i nuovi processori mobile delle linee AMD Ryzen 7020 e AMD Athlon 7020, quelli che fanno parte della famiglia Mendocino. Si tratta di APU con grafica integrata, dedicati alla fascia medio-bassa del mercato: nell'ordine abbiamo il Ryzen 5 7520U, il Ryzen 3 7320U e l'Athlon Gold 7220U. Come suggeriscono i nomi stessi, i tre modelli della gamma 7020 sono tutti di serie U, con buone performance ma consumi ottimizzati. Lo scopo di questi processori sarà quello di offrire un ottimo equilibrio tra potenza e autonomia per i notebook economici, assicurando una buona produttività e fino a 12 ore di utilizzo. Andiamo a scoprire tutti i dettagli su caratteristiche tecniche, differenza tra i modelli, funzionalità e prodotti compatibili.

Caratteristiche Tecniche

  • Processo produttivo: 6 nm
  • Architettura: Zen2 enhanced
  • Struttura: 2/4 core e 4/8 thread
  • Frequenze: fino a 4,3 GHz in boost
  • Cache: fino a 6 MB
  • TDP: 8-15 W
  • Memorie supportate: LPDDR5
  • Grafica integrata: AMD Radeon 610M

La nuova serie AMD Ryzen 7020 e AMD Athlon 7020 si poggia sulle solide basi dell'architettura Zen2 a 6 nm, che ha ormai già qualche anno sulle spalle ma qui viene proposta in versione leggermente migliorata. Il supporto alle velocissime memorie LPDDR5 e le frequenze fino a 4,3 GHz in boost garantiscono prestazioni di buon livello, ma il TDP massimo a 15W permette di gestire bene l'autonomia.

Proprio su questo punto AMD ha voluto mettere l'accento: i nuovi notebook con processori AMD Mendocino dovrebbero garantire fino a 12 ore di autonomia totale. Grazie all'hardware ottimizzato per la riproduzione video e audio, con supporto nativo per la decodifica AV1, si ottimizzano i consumi e si risparmia batteria.

La serie Mendocino è dunque dedicata a chi vuole un notebook versatile, quello "per tutti i giorni", che possa offrire una buona potenza e tanta autonomia, in un corpo leggero e portatile. Tra le tante tecnologie più recenti sono supportate anche il Wake-on-Voice (con Cortana e Alexa), Microsoft Ink, Secure Bio e la ricarica rapida.

AMD Ryzen 7020 Mendocino

Prestazioni attese

I processori della serie AMD Ryzen 7020 vanno a sfidare direttamente gli Intel Core i3, dunque è con questa famiglia di prodotti che AMD vuole fare i conti. Secondo le analisi rilasciate dalla società americana, i Mendocino offrono prestazioni molto più alte, battendo in tutti i campi gli Intel di undicesima generazione.

Il confronto diretto tra Ryzen 3 7320U e Intel Core i3-1115G4 è molto indicativo: il modello AMD è più veloce del 10% sul test produttività di PCMark, ha prestazioni migliori del 53% su Cinebench R23 e arriva a superare dell'80% il rivale Intel nel test di compressione su 7-Zip. Inoltre, è più veloce anche a lanciare i software, perché nel test App Start di PCMark fa meglio del 31%.

Grazie alla nuova grafica integrata AMD Radeon 610M, basata su architettura RDNA 2, i nuovi AMD Ryzen 7020 supportano fino a 4 display e potranno dare soddisfazione anche a chi vuole fare un po' di gaming. AMD dichiara che si può giocare a 60 fps stabili in 720p su alcuni dei titoli più popolari degli ultimi anni, quelli non troppo pesanti come League of Legends, Counter Strike: Global Offensive e DOTA 2.

Differenze tra i processori AMD 7020

I tre modelli della famiglia AMD 7020 Mendocino sono i seguenti, in ordine dal più potente al meno potenze: AMD Ryzen 5 7520UAMD Ryzen 3 7320UAMD Athlon Gold 7220U. L'hardware è molto simile soprattutto per i due Ryzen, che differiscono solamente per quanto riguarda le frequenze d'utilizzo.

Discorso a parte per il modello Athlon Gold 7220U, che ha la metà dei core e dei thread e lavora a frequenze leggermente più basse. Ha anche 1 MB di cache in meno, mentre il resto della scheda tecnica rimane invariato. Ci si aspetta che questo processore possa essere utilizzato solo sui modelli di fascia bassa, lasciando agli altri due più campo per i notebook dedicati alla produttività.

  Ryzen 5 7520U Ryzen 3 7320U Athlon Gold 7220U
Architettura Zen2 Zen2 Zen2
Processo produttivo 6 nm 6 nm 6 nm
Core/Thread 4/8 4/8 2/4
Base Clock 2,8 GHz 2,4 GHz 2,4 GHz
Boost Clock 4,3 GHz 4,1 GHz 3,7 GHz
Cache
6 MB 6 MB 5 MB
TDP 8-15 W 8-15 W 8-15 W
Grafica Radeon 610M Radeon 610M Radeon 610M

Uscita

I primi modelli di notebook con processori AMD Ryzen 7020 Mendocino saranno lanciati nel Q4 2022, quindi tra ottobre e dicembre di quest'anno. Da quanto dichiarato da AMD, tra quelli destinati ad arrivare più in fretta ci sono Lenovo Idepad 1, HP 17" e Acer Aspire 3, anche se al momento non abbiamo date precise da riferire.

I prezzi dei laptop basati su AMD Ryzen 7020 partiranno da 399 dollari per il mercato internazionale. Molto probabilmente ci saranno tanti altri marchi di notebook che metteranno in commercio prodotti dotati di chip Mendocino. Tutti i laptop di fascia economica dotati dei nuovi processori AMD potranno sfruttare le prestazioni e soprattutto i consumi ottimizzati, proponendosi sul mercato con prezzi che dovrebbero essere molto aggressivi. Nell'attesa di provarli dal vivo, vi lasciamo a seguire una galleria di immagini con i nuovi Lenovo Idepad 1, HP 17" e Acer Aspire 3 che abbiamo citato.

Lenovo IdeaPad 1

HP 17

Acer Aspire 3

Recensione AMD Ryzen 7 5800X3D

Se volete scoprire maggiori dettagli sul mondo delle CPU AMD, vi consigliamo di leggere la nostra recensione di AMD Ryzen 7 5800X3D, oppure guardare il video che trovate a seguire.

Mostra i commenti