I chip AMD Ryzen 7040HS stanno arrivando e saranno il cuore del nuovo Razer Blade 14

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Tech Master
I chip AMD Ryzen 7040HS stanno arrivando e saranno il cuore del nuovo Razer Blade 14

Finalmente è arrivato il momento di conoscere meglio i nuovi processori mobile di AMD, quelli di fascia alta, dedicati ai notebook sottili e potenti. Si tratta della serie AMD Ryzen 7040HS, di cui avevamo parlato già a gennaio in occasione del lancio al CES, che ormai è vicinissima al lancio ufficiale sul mercato. Tra i primi modelli a poter vantare uno dei nuovi chip AMD ci sarà l'altrettanto nuova versione di Razer Blade 14, quindi andiamo a scoprire tutte le sue novità.

Processori AMD Ryzen 7040HS

La nuova serie AMD Ryzen 7040HS è quella riservata ai notebook ultrasottili di fascia alta, prodotti da gaming o da professionisti che vogliono sfruttare al meglio l'hardware integrato. Per questo, AMD ha messo a punto tre chip di altissimo livello, con caratteristiche tecniche in grado di accontentare anche gli utenti più esigenti: Ryzen 5 7640HS, Ryzen 7 7840HS e Ryzen 9 7940HS.

  Ryzen 5 7640HS
Ryzen 7 7840HS
Ryzen 9 7940HS
Lancio
Q2 2023 Q2 2023 Q2 2023
Architettura Zen 4 Zen 4 Zen 4
Processo produttivo TSMC 5 nm FinFET TSMC 5 nm FinFET TSMC 5 nm FinFET
Core 6 8 8
Thread 12 16 16
Base Clock 4,3 GHz 3,8 GHz 4,0 GHz
Boost Clock 5,0 GHz 5,1 GHz 5,2 GHz
Cache totale (L2+L3)
22 MB 24 MB 24 MB
TDP base 35-54 W 35-54 W 35-54 W
Grafica integrata
Radeon 760M Radeon 780M Radeon 780M

I nuovi processori di serie 7040HS sono tutti basati su architettura Zen 4, con un IPC più veloce del 13% rispetto alla generazione Zen 3.

Vantano fino a 8 core e 16 thread, fino a 5,2 GHz in boost, e un TDP compreso tra 35 W e 54 W. La grafica integrata è la nuova Radeon M700 basata su architettura RDNA 3, dunque le prestazioni dovrebbero essere molto buone.

Secondo i dati riferiti da AMD, il top gamma Ryzen 9 7940HS è in grado di sfidare e superare le performance di Intel Core i9-13900H e Apple M2 Pro (12 core). Rispetto al primo le prestazioni sono più alte fino al 41% in produttività e fino al 13% in gaming, mentre rispetto al chip di Apple si va fino al 11% in più per le applicazioni professionali.

La novità più interessante di tutte è però il supporto per AMD Ryzen AI, la nuova tecnologia d'intelligenza artificiale che sfrutta l'architettura AMD XDNA. In pratica, grazie alla neural network e ad una diversa architettura dei core, le prestazioni vengono ottimizzate e si hanno diversi benefici per efficienza energetica e multitasking.

Razer Blade 14 2023

Il nuovo Razer Blade 14 2023 sarà uno dei primi notebook a montare uno dei nuovi chip AMD e si annuncia come un prodotto eccezionale sotto tutti i punti di vista. Le dimensioni sono molto contenute, con un display QHD+ da 14" (16:10) a 240 Hz e una scocca in alluminio dal design pulitissimo, che ha uno spessore di 17,99 mm e un peso di soli 1,83 kg.

La scheda tecnica non è da meno: il Blade 14 monterà un processore AMD Ryzen 9 7940HS, una GPU dedicata NVIDIA GeForce RTX 4060 o RTX 4070, 16/32 GB di RAM DDR5 a 5.600 MHz (espandibile fino a 64 GB), batteria da 68,1 Wh che assicura fino a 10 ore di autonomia.

Sulla parte alta della scocca è presente una webcam Full HD, mentre sui lati troviamo tanta connettività: due porte USB-C 4.0, una USB-A 3.2 Gen 2, un jack audio combo, una porta HDMI 2.1. Non mancano le connessioni wireless, con Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.2, e ci sono anche speaker stereo ottimizzati, tastiera retroilluminata con sistema Razer Chroma RGB e touchpad molto ampio.

Le performance si prospettano stellari: secondo Razer, questo nuovo modello in gaming ha prestazioni più alte fino al 22% rispetto al modello 2022. Questo grazie anche al nuovo sistema di raffreddamento ottimizzato con due ventole molto sottili.

Razer Blade 14 2023 sarà disponibile all'acquisto dal 20 giugno 2023 con prezzi a partire da 2.399$ per il mercato internazionale. Già dal 14 giugno potrete procedere al pre-ordine sul sito ufficiale di Razer.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici