Continuano le novità della beta di Android 14: At a Glance, Condivisione nelle vicinanze e altro

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Continuano le novità della beta di Android 14: At a Glance, Condivisione nelle vicinanze e altro

Ieri è stato il giorno della prima beta pubblica di Android 14, e a mente fredda stiamo scoprendo a poco a poco tutte le novità che ha portato con sé. 

La build, che è seguita a due Developer Preview, dovrebbe essere la prima di almeno altre quattro versioni prima del lancio ufficiale entro la fine dell'anno sui telefoni Pixel. Per quanto riguarda i modelli supportati, ecco il loro elenco:

  • Pixel 4a 5G
  • Pixel 5
  • Pixel 5a
  • Pixel 6, Pixel 6 Pro
  • Pixel 6a
  • Pixel 7, Pixel 7 Pro

Detto, questo, andiamo a scoprire i cambiamenti rispetto alle precedenti versioni del firmware. 

Android 14 Beta 1: le novità

Mostra il meteo sul blocco schermo

Nella prima beta di Android 14, è apparso un nuovo pulsante per mostrare o meno le condizioni meteo del widget At a Glance nella schermata di blocco. L'interruttore si trova di fianco alla scritta "Mostra il meteo", ma non sembra attivo, in quanto anche disattivandolo il meteo persiste.

A sinistra, nuovo controllo Mostra il meteo per il widget At a Glance. A destra, blocco schermo con il widget in alto. Fonte: 9TO5Google

At a Glance torna su due righe

Restiamo in ambito At a Glance. Il widget, che era stato modificato per mostrare le informazioni su un'unica riga, torna su due. 

Fonte: 9TO5Google

Markup mostra subito il colore degli strumenti

Piccolo ma utile cambiamento per quanto riguarda anche l'editor per gli screenshot di Google (al centro di un grave bug solo pochi giorni fa), Markup.

Se infatti fino alla DP2 di Android 14 dovevate cliccare su uno strumento come Penna o Evidenziatore per vederne il colore, ora quando catturate uno screenshot vi verrà mostrato subito. A sinistra, la DP2, a destra, la nuova Beta, dove si vede il colore azzurro attualmente selezionato.

A sinistra: Android 14 DP2. A destra: Android 14 Beta 1. Fonte: 9TO5Google

Condivisione nelle vicinanze è ora la prima opzione

Google crede molto in Condivisione nelle vicinanze, e nell'ultima beta di Android 14 lo ha messo proprio in cima alle opzioni del menu di condivisione. 

Se infatti nella DP2 (immagine sotto, a sinistra), dopo aver catturato uno screenshot trovavamo solo il pulsante Modifica, ora nella Beta 1 di Android 14 questo è affiancato da Condivisione nelle vicinanze, per un accesso più rapido (immagine sotto, a destra).

A sinistra: Android 14 DP2. A destra: Android 14 Beta 1. Fonte: 9TO5Google

Sfondo della barra di navigazione trasparente. Più o meno

Con l'abbandono dei pulsanti e l'arrivo dei gesti, Android ha introdotto la barra di navigazione inferiore, il cui sfondo in teoria supporta la possibilità di diventare trasparente per mostrare quello che c'è dietro di essa. 

Se però le app non implementano questa funzione, avrete uno spazio nero intorno alla barra. Ora Google ha finalmente risolto il problema forzando la trasparenza del colore di sfondo della barra di navigazione a livello di sistema, tramite un pulsante apposito

Il pulsante (immagine sotto, a sinistra) si trova in Impostazioni > Sistema > Impostazioni sviluppatore > Barra di navigazione trasparente.

Ci sono però due osservazioni da fare. Prima di tutto, il pulsante non funziona in maniera impeccabile, e in secondo luogo, lo sfondo della barra mostrerà semplicemente il colore di sfondo dell'app corrente, senza farla diventare veramente trasparente.

Quindi continuerete a non vedere gli elementi dell'interfaccia utente sotto la barra. E questo spiega il motivo per cui il pulsante sia nascosto nelle impostazioni sviluppatore.

Fonte: 9TO5Google

I collegamenti rapidi per Pausa e Informazioni cambiano di posto

Piccola, ma interessante novità, questa. Quando premete a lungo un'icona nella schermata principale del telefono, vi appare un menu con alcuni comandi di scelta rapida. Dell'app, se li possiede, come nel caso di Google, ricerca o ricerca vocale, del launcher, per aggiungere un widget, e per accedere alle impostazioni o mettere in pausa l'app.

Queste due ultime voci sono in cima al menu e sono rappresentate rispettivamente da una "i" in un cerchietto e da una clessidra. Con Android 13 QPR3 Beta 2, Google aveva messo a sinistra la clessidra e a destra la "i" (immagine sotto a sinistra), ma ora con la prima beta di Android 14 deve averci ripensato, e la "i" è tornata a sinistra (immagine sotto a destra).

A sinistra: Android 14 DP2. A destra: Android 14 Beta 1. Fonte: 9TO5Google

Android 14 Beta 1: i problemi noti

Problemi noti

Ecco i problemi noti in cui incorrerete se installerete la Beta 1 di Android 14. 

  • Piattaforma Android
    • Un problema con le API della piattaforma Credential Manager causa instabilità nelle app che le utilizzano. Una correzione è disponibile nell'ultima versione di anteprima dell'SDK di Android 14, che gli sviluppatori possono installare utilizzando Android Studio. Gli sviluppatori che hanno precedentemente installato una versione di anteprima dell'SDK di Android 14 devono disinstallare completamente la versione precedente e quindi reinstallare l'SDK per applicare la correzione.
    • Dopo essere entrati e usciti dalla modalità Picture-in-Picture (PiP), un problema con l'interfaccia utente del sistema provoca lo sfarfallio dello schermo all'avvio di qualsiasi app.
    • Un problema con l'interfaccia utente del sistema a volte causa lo sfarfallio dello schermo durante la riproduzione di un video in modalità picture-in-picture.
    • In alcuni casi, la riproduzione del video continua in background anche dopo la chiusura di un'app se il video era riprodotto in modalità picture-in-picture quando è stata chiusa.
    • Un video riprodotto in modalità picture-in-picture interrompe bruscamente la riproduzione se viene utilizzato il movimento indietro all'interno delle schermate delle impostazioni PiP.
  • App
    • Quando si utilizza un dispositivo con un profilo di lavoro, l'app Google Play Store nel profilo di lavoro si blocca o si arresta in modo anomalo all'avvio.
    • Viene visualizzata una schermata vuota dopo aver selezionato l'opzione 'Messaggio' per un chiamante recente nell'app Google Phone.
    • Dopo aver scattato foto con l'app Google Fotocamera, aprendo l'ultima immagine dalla miniatura nell'app viene visualizzata brevemente una sfumatura di colore verde sull'immagine

Problemi risolti

  • Problemi segnalati dagli sviluppatori
    • Risolto il problema che causava la visualizzazione della barra di stato con il colore sbagliato durante una telefonata su dispositivi con ritagli del display. (Numero n. 270542759)
    • Risolti problemi di sistema che a volte causavano l'arresto anomalo e il riavvio dei dispositivi. (Numero 270086124, Numero 270421757)
    • Risolto un problema che in alcuni casi causava la visualizzazione di bolle di messaggio vuote. (Numero 272413362)
  • Selezione dei supporti visivi
    • Quando la tua app richiede autorizzazioni per i media visivi, se l'utente concede l'accesso parziale alla propria libreria multimediale (foto/video) e successivamente nega questo accesso, la tua app non si blocca più, non lampeggia o smette di chiedere l'autorizzazione.
    • Se la tua app utilizza un selettore multimediale visivo personalizzato e l'utente sceglie di concedere l'accesso parziale alla propria libreria multimediale visiva, il selettore dell'app ora mostra immediatamente gli elementi selezionati dall'utente.

Come installare Android 14 Beta 1

Se volete installare la Beta 1 di Android 14, potete aderire al programma dal sito di Google, e se volete maggiori informazioni potete sempre seguire la nostra guida su come aderire ai programmi beta di Android.

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici