Il futuro prossimo di Android 14: ecco le novità con i futuri Feature Drop

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Il futuro prossimo di Android 14: ecco le novità con i futuri Feature Drop

Android 14 lo conosciamo da ormai qualche mese anche in versione stabile, visto che è arrivato non solo sui Pixel ma anche su alcuni smartphone top di gamma nel panorama Android. Quello che ancora non conosciamo, almeno se parliamo di chi ha la stabile, sono le prossime novità che arriveranno con i nuovi Feature Drop.

Gli aggiornamenti definiti Feature Drop sono quegli update trimestrali che Google rilascia per Android. Non si tratta di aggiornamenti di sicurezza, ma di aggiornamenti che introducono nuove funzionalità di rilievo sul robottino verde. Google offre un programma beta dedicato anche al testing delle novità introdotte con i Feature Drop. Parliamo delle beta QPR.

E proprio grazie alle beta QPR abbiamo già modo di vedere quali saranno le novità che verranno introdotte con i prossimi Feature Drop. Ecco un ricco elenco dettagliato:

  • Il tile del Bluetooth finalmente è accessibile per gestire in maniera rapida i dispositivi Bluetooth connessi allo smartphone. La novità l'abbiamo vista arrivare con Android QPR2 Beta, e ci aspettiamo che arriverà con il Feature Drop di giugno.
  • Gli aggiornamenti software vengono installati più rapidamente. Questa non è solo un'impressione ma un dato di fatto. Google ha migliorato la velocità di installazione degli aggiornamenti, ne abbiamo parlato in questo articolo.
  • La registrazione dello schermo riceverà una nuova opzione per registrare esclusivamente un'app. In questo modo sarà possibile evitare che all'interno della registrazione vengano inclusi contenuti da altre app, come notifiche impreviste ad esempio.
  • Allo stesso modo, durante il casting sarà possibile nascondere contenuti provenienti da altre app. L'opzione permetterà quindi di effettuare il casting esclusivamente di una singola app.
  • Lo strumento di ricerca del drawer permetterà di trovare app specifiche.
  • Con i prossimi Feature Drop arriveranno opzioni semplificate e più immediate per gestire quali app hanno accesso al microfono e alla fotocamera.
  • La condivisione del Wi-Fi sarà molto più semplice con una nuova opzione dedicata all'interno del menù che appare in sovrimpressione quando si seleziona il tile delle connessioni Wi-Fi.
  • La schermata di blocco mostrerà se sono attive sveglie e la modalità Non Disturbare.

Insomma, con i prossimi Feature Drop di Android 14 ci attendono interessanti novità.

Ribadiamo che praticamente tutte quelle incluse nell'elenco sono già a disposizione di coloro che hanno aderito al programma beta QPR.

Per chi intende aspettare che arrivino anche sulla stabile, allora ci sarà da attendere marzo o al massimo giugno.

Mostra i commenti