Google ha bisogno che teniate il Bluetooth acceso: ecco perché

A breve Google avvierà la rete Trova il mio dispositivo che consentirà di ritrovare anche i telefoni spenti: con Android 15 si riattiverà automaticamente
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Google ha bisogno che teniate il Bluetooth acceso: ecco perché

Una delle funzioni più importanti mai lanciate da Google, la rete Trova il mio dispositivo, dovrebbe arrivare a giorni, consentendo così di trovare i telefoni anche da spenti (sapete come trovare un telefono rubato?).

Per funzionare però avrà bisogno che tutti i telefoni Android siano in grado di connettersi tra loro: ecco perché con Android 15 la GrandeG non vorrà che spegnate mai il Bluetooth. Scopriamo tutti i dettagli. 

Le rete Trova il mio dispositivo

La rete Trova il mio dispositivo è una novità sviluppata da Google in collaborazione con Apple per consentire di avvisare gli utenti di eventuali dispositivi di tracciamento nelle vicinanze, che siano AirTag o di qualsiasi altra marca.

Questo strumento, che dovrebbe essere lanciato a giorni visto che Apple lo implementerà in iOS 17.5, consentirà anche di tracciare un telefono Android spento grazie a una rete di segnali Bluetooth inviati da tutti i dispositivi Android nelle vicinanze.

Quindi perché Trova il mio dispositivo funzioni correttamente c'è bisogno che i telefoni abbiano il Bluetooth attivo. 

La funzione che riattiva il Bluetooth

L'attentissimo Mishaal Rahman ha scoperto nelle recenti build di anteprima di Android 15 diversi riferimenti a una funzione chiamata "Bluetooth auto-on" che, come suggerisce il nome, può attivare automaticamente la radio Bluetooth.

Con questa funzione abilitata, se si tenta di disattivare il Bluetooth, potrebbe apparire un interruttore per "riaccendere automaticamente domani". Questo interruttore può essere accompagnato da un testo che informa l'utente come "funzioni come Quick Share, Trova il mio dispositivo e la posizione del dispositivo utilizzano il Bluetooth".

Ma non solo. Rahman ha trovato un interruttore e un testo simili nelle sezioni del Bluetooth e di Scansione Bluetooth all'interno delle impostazioni del telefono. 

Nuove impostazioni per riattivare il Bluetooth. Fonte: Mishaal Rahman / Android Authority

Secondo Rahman, dovreste comunque poter disattivare l'impostazione Auto Bluetooth On e poter disattivare il segnale come al solito, ma non è chiaro se questo sarà attivo per impostazione predefinita (quindi necessita di un ulteriore passaggio) o meno.

Non arriverà su tutti i dispositivi?

Rahman ha fatto una scoperta interessante. La funzione che riattiva automaticamente il Bluetooth è già stata implementata nel codice AOSP. Qui Rahman ha scoperto che solo le app di sistema possono abilitarlo, non quelle di terze parti. 

Inoltre l'API non è limitata ad Android 15, il che significa che potrebbe essere disponibile sulle versioni precedenti di Android. Tuttavia, il dispositivo deve utilizzare lo stack Bluetooth di AOSP e non uno personalizzato. Ma anche così, stando ai commenti sul codice questa funzione non sarà supportata su tutti i dispositivi.

Rahman ha potuto sperimentare questa limitazione in quanto anche abilitando lo strumento non è riuscito a vederlo in funzione. Secondo lui l'attivazione automatica del Bluetooth dovrebbe comunque apparire nella prossima beta di Android 15, il che consentirà di saperne un po' di più. 

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici