Android 15 vuole farsi amare anche dai nonni (giustamente)!

Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Android 15 vuole farsi amare anche dai nonni (giustamente)!

Per quanto gli smartphone Android siano semplici da usare, non si può certo dire che siano poveri di impostazioni e funzionalità, al punto che non tutti gli utenti potrebbero averne bisogno. Del resto c'è chi (incredibile ma vero) usa il telefono solo per... telefonare! (o poco più) Ecco quindi che Android 15 potrebbe avere una soluzione, chiamata easy pre-set.

Scovata da Android Authority, questa nuova modalità, al momento nascosta nel codice di Android 14 QPR3, andrà a ripulire l'interfaccia da complicazioni e funzionalità, per rendere il più possibile "a prova di nonno" (senza offese per i nonni!). Google la descrive così:

Easy pre-set improves readability by enlarging icons and text, adding contrast and bold, and adding navigation buttons to the bottom of the screen.

Easy pre-set (che letteralmente è "preimpostazione facile", ma probabilmente in italiano verrà scelto qualcosa di diverso) migliora la leggibilità ingrandendo le icone e il testo, aggiungendo contrasto e grassetto, e aggiungendo i pulsanti di navigazione nella parte inferiore dello schermo.

Oltre a questo, pare che lo sfondo venga completamente eliminato e sostituito con un'immagine nera, giusto per eliminare ogni distrazione.

L'idea è semplice insomma: niente gesture, perché sono chiaramente una cosa non intuitiva per chi non le conosca, niente fronzoli, icone e testo grandi e ben leggibili. Non sappiamo poi se ci saranno altre limitazioni, ad esempio sul numero di icone nella home, sull'app drawer o sulle impostazioni.

Purtroppo le tracce di questa modalità sono presenti nel codice, ma non è stato possibile attivarla per provarla, ed è improbabile che questa faccia parte delle quarterly platform release, perché ancora molto incompleta; più probabile appunto che Google la tenga in serbo per Android 15, ma siccome la developer preview della prossima versione di Android dovrebbe essere dietro l'angolo non è escluso di saperne di più a breve. Intanto allertate i vostri nonni!

Mostra i commenti