Android Auto vuole che usiate per forza Google Maps, ma è solo un bug

Il bug di Android Auto riguarda i comandi vocali per la navigazione, che rimandano sempre a Maps.
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Android Auto vuole che usiate per forza Google Maps, ma è solo un bug

Android Auto viene usato da milioni di utenti in tutto il mondo per sincronizzare il proprio smartphone Android con l'auto (ecco come verificare se la vostra auto è compatibile con Android Auto wireless). La notizia di un suo bug è quindi molto rilevante.

Nel corso del tempo abbiamo capito che i bug non sono così rari su Android Auto, complice anche la larghissima compatibilità della piattaforma in termini di box per le auto e modelli di smartphone. L'ultimo emerso online riguarda i servizi di navigazione e i relativi comandi vocali.

Il bug del quale parliamo forza gli utenti a usare Google Maps dopo aver impartito dei comandi vocali per la navigazione, anche se hanno un altro servizio di navigazione, come ad esempio Waze, come preferito. Su Android Auto sappiamo che la scelta del servizio di navigazione con il quale soddisfare i comandi vocali viene scelto anche in base all'alternativa più frequentemente o più recentemente utilizzata.

In pratica, ogni volta che gli utenti chiedono a Google Assistant, il servizio che gestisce i comandi vocali su Android Auto, di portarli in uno specifico luogo, Android Auto gli propone di farlo con Maps avviando l'app sull'auto. Questo accade anche se il servizio di navigazione preferito è un altro.

Questo comportamento ovviamente non è previsto e ci aspettiamo che Google risolva il problema. Il bug riguarda alcuni utenti Android che l'hanno segnalato al forum di supporto Google, e non sembra essere dipendente dal servizio di navigazione alternativo a Maps che si utilizza come preferito.

Nelle ultime ore alcuni utenti hanno anche affermato che il più recente aggiornamento dell'app Google, che gestisce nella pratica il comportamento di Google Assistant, corrispondente alla versione 15.13.46.28, potrebbe aver risolto il problema. Fateci sapere se avete riscontrato anche voi il bug appena descritto e se avete risolto con l'ultimo aggiornamento dell'app Google.

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici