L'app Gemini parla ufficialmente italiano, ma sul Play Store si fa ancora desiderare

Gemini rimane ancora, almeno ufficialmente, esclusa dall'Europa.
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
L'app Gemini parla ufficialmente italiano, ma sul Play Store si fa ancora desiderare

Arrivano un paio di novità interessanti per Google Gemini, il noto chatbot con intelligenza artificiale che Google ha lanciato recentemente. Queste ci riguardano da vicino, anche se permane l'esclusione, almeno in via ufficiale, di Gemini dai paesi europei.

L'app Gemini in italiano, ma non sul Play Store

La prima novità annunciata sotto banco da Google riguarda da vicino la nostra lingua. Google ha infatti riferito di aver allargato le lingue supportate dall'app di Gemini, e l'italiano è tra le lingue aggiunte.

In realtà, già da un paio di mesi abbiamo notato come fosse possibile usare Google Gemini su smartphone Android in italiano. Abbiamo infatti visto come sia possibile scaricare e installare manualmente Gemini sui nostri smartphone, per poi abilitarla tramite le impostazioni relative all'assistente da usare sul dispositivo.

Si parla di download e installazione manuale perché, ancora oggi, l'app Gemini non è disponibile sul Play Store per gli utenti europei. Come accadeva a inizio anno, recandosi nella pagina del Play Store di Google Gemini troviamo un messaggio che indica l'incompatibilità dell'app con ognuno dei nostri dispositivi.

Un aspetto che sicuramente è relativo alla compatibilità di Gemini con le normative europee in materia di protezione dei dati personali. Rimane comunque possibile scaricare e installare manualmente Gemini per godersela in italiano.

Gemini a portata di mano su Chrome

La seconda novità invece riguarda l'arrivo di Gemini in un nuovo angolo di Chrome. Parliamo dell'integrazione di un nuovo collegamento al chatbot AI nella barra degli indirizzi di Chrome. Basterà quindi digitare @gemini per avviare una sessione rapida con il chatbot direttamente dalla barra degli indirizzi del browser di Google.

Questo collegamento è analogo a quelli che già da tempo Chrome proponeva per accedere rapidamente ai preferiti, cronologia e non solo. Avevamo visto come provare in anteprima questa novità qualche settimana fa. Ora Google annuncia che la novità arriva su Chrome in versione stabile. La novità riguarda la versione desktop del browser.

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici