L'app Tesla per iPhone riceve un'esclusiva per la sicurezza

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
L'app Tesla per iPhone riceve un'esclusiva per la sicurezza

Arrivano delle gradite novità per tutti coloro che hanno una Tesla e un iPhone con la quale gestirla in remoto. Nelle ultime ore è arrivato un nuovo aggiornamento per l'app Tesla, con la quale viene introdotta un'esclusiva che riguarda le chiavi digitali.

L'aggiornamento appena introdotto per l'app Tesla dedicata ai dispositivi iOS porta il supporto al protocollo ultra wideband (UWB). Tale protocollo riguarda la connettività tra dispositivi, e permette la comunicazione tra auto e smartphone per l'apertura e chiusura del veicolo.

Il protocollo UWB è analogo al Bluetooth concettualmente. Tecnicamente però l'UWB risulta essere più sicuro per le applicazioni come la chiave digitale, visto che permette una geolocalizzazione più accurata rispetto al Bluetooth. Si tratta dello stesso protocollo che permette di localizzare gli AirTag di Apple.

Dopo aver effettuato l'aggiornamento, l'app Tesla su iPhone dovrebbe richiedere di aggiornare la chiave digitale per il proprio veicolo. Successivamente verrà richiesto di concedere il permesso all'accesso all'opzione Nearby Interactions, presente all'interno delle Impostazioni di iOS e che permette appunto di usare le informazioni provenienti dal chip UWB integrato negli iPhone.

La novità arrivata sull'app iOS ha il suo senso, visto che tutti i modelli da iPhone 11 in poi (esclusi i modelli SE) sono dotati del modulo UWB. La novità è in fase di distribuzione automatica attraverso l'App Store, in fondo trovate il pulsante diretto per controllare se avete ricevuto l'aggiornamento.

Per quanto riguarda Android, visto che alcuni modelli come i più recenti Pixel e Galaxy di Samsung integrano il modulo UWB, la novità non sembra ancora essere distribuita sull'app Tesla.

Scarica da App Store

Via: The Verge
Mostra i commenti