Apple sta portando l'IA sulla suite iWork, e questa è la prova

Giuseppe Tripodi
Giuseppe Tripodi Tech Master
Apple sta portando l'IA sulla suite iWork, e questa è la prova

Continuano le notizie che ci confermano che il 2024 sarà l'anno dell'intelligenza artificiale per Apple: nelle ultime settimane abbiamo parlato spesso di come la società della mela scommetterà molto su funzioni basate su IA generativa, che saranno integrate in iOS 18 (e non solo). L'ennesima, piccola conferma su quel che possiamo aspettarci viene da BuyAIDomains, che ha riportato che Apple ha acquistato il dominio iWork.Ai.

Di per sé, questo non vuol dire nulla (e ovviamente non c'è ancora un sito attivo), ma è un indizio abbastanza importante, che suggerisce che Apple integrerà l'intelligenza artificiale su iWork, ossia la sua suite per l'ufficio composta da Pages, Keynote e Numbers. 

L'idea che i software per la produttività di Apple potessero integrare nuove funzioni basate su AI era già stata suggerita alcune settimane fa da alcuni giornalisti di settore (tra cui Mark Gurman di Bloomberg), e d'altra parte è facile immaginare uno sviluppo del genere.

Come già annunciato da Microsoft per Copilot in Microsoft 365, l'IA può aiutare a eseguire creare, modificar e rivedere documenti: è possibile immaginare funzioni che eseguono riassunti, generano presentazioni o aiutano nella compilazione di un registro basandosi su dati. Le possibili applicazioni sono davvero moltissime, e probabilmente non mancherà molto prima di saperne di più: le prime novità sulle funzioni basate su IA dovrebbero infatti essere svelate al WWDC di quest'anno.

Mostra i commenti