ASUS Zenfone 11 Ultra ufficiale: addio compattezza, benvenuti scheda tecnica al top e intelligenza artificiale

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Tech Master
ASUS Zenfone 11 Ultra ufficiale: addio compattezza, benvenuti scheda tecnica al top e intelligenza artificiale

Più grande, più luminoso, più veloce, più batteria, più intelligente: ASUS quest'anno ha preso tutto ciò che conoscevamo (e apprezzavamo) della serie Zenfone e l'ha cambiato drasticamente, cercando allo stesso tempo di offrire quante più cose possibili al grande pubblico. ASUS Zenfone 11 Ultra, questo il nome del nuovo smartphone top di gamma del celebre produttore taiwanese, è tutto ciò che un top di gamma dovrebbe essere nel 2024, almeno stando a quanto affermato dal Co-CEO di ASUS, S.Y. Hsu. Sarà vero? Scopriamolo insieme.

Scheda tecnica ASUS Zenfone 11 Ultra

  • Schermo: 6.78" FHD+ Flexible AMOLED E6, Corning Gorilla Glass Victus 2, HDR10, LTPO, refresh 1~120Hz fino a 165Hz, 2.500 nits di picco, 1.600 nits HB, 94% display-to-body, Delta E < 1
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, SM8650, CPU Octa-core fino a 3,3 GHz
  • GPU: Qualcomm Adreno 750
  • RAM: fino a 16 GB LPDDR5X
  • Archiviazione: fino a 512 TB UFS4.0
  • Fotocamere posteriori 
    • Principale: Sony IMX890 da 50 megapixel con Gimbal 6 assi, 1/1.56", f/1.9
    • Ultrawide: 13 megapixel, 120° FOV, f/2.2, lenti Free-form
    • Zoom: 32 megapixel con zoom ottico 3X, 1.4μm pixel binning, f/2.4, OIS
  • Fotocamera anteriore: 32 megapixel, 90° FOV, 1.4μm pixel binning (output a 8 megapixel)
  • Audio: jack audio 3,5 mm, Dirac Virtuo per cuffie, doppio speaker frontale (12x16mm super linear + 11x15 super linear)
  • Certificazione: IP68
  • Connettività: WiFi 7 ready, Bluetooth 5.4, NFC, GPS / GNSS / GLONASS / Galileo / Beidou / QZSS / NavIC
  • Dimensioni: 163,8 x 76,8 x 8,9 mm
  • Peso: 224 g
  • Sistema operativo: Android 14
  • Aggiornamenti: 2 anni di major update, 4 anni di patch di sicurezza
  • Batteria: 5.500 mAh, 65W HyperCharge (0-100% in 39 minuti), ricarica wireless a 15W, compatibile con standard PD 3.0 + PPS

I più esperti di voi potrebbero avere un deja-vu guardando questa scheda tecnica.

Sì, è molto simile, se non praticamente identica, a quella del ROG Phone 8. Zenfone insomma abbandona la compattezza e le sue unicità per allinearsi a quanto offerto dalla controparte gaming, puntando ovviamente su un design e su funzionalità software decisamente più consumer e business.

Non è stata data una vera e propria spiegazione del perché si chiami Ultra e del perché non sia affiancato da varianti "normali". La giustificazione che è facile dare al nome è che, a differenza dei modelli degli anni scorsi, ASUS è andata all-in con le caratteristiche rendendolo di fatto un top di gamma ultra. Visto che della scheda tecnica ne abbiamo già discusso all'epoca del lancio del ROG Phone, passiamo ad altro.

Ci sono alcune criticità da sottolineare: non c'è supporto alle eSIM, non c'è uscita video dalla porta USB-C e ci sono solo due anni di major update, che per un top di gamma del 2024 non è il massimo, visto anche ciò che stanno proponendo i competitor.

Peccato, perché in quanto a prestazioni è una vera bomba, come vi confermiamo anche nella recensione completa.

Design

Zenfone 11 Ultra arriva sul mercato in 4 colorazioni, tra cui anche una sorta di oro rosa (chiamato Desert Sand) e un blu non troppo vistoso. Sul retro, che combina finiture opache e lucide, troviamo il monogramma che ASUS usa anche su alcuni dei suoi notebook, come lo Zenbook S 13 OLED di cui vi abbiamo parlato qualche mese fa. Il camera bump è ben diverso da quello dello Zenfone 10, anche perché stavolta c'è un terzo sensore, quello telescopico con zoom 3X. È diverso anche da quello del ROG Phone 8, e per certi versi anche un po' in controtendenza rispetto al resto del mercato smartphone.

ASUS ci ha tenuto a sottolineare la rinnovata attenzione all'ambiente che è stata applicata per la realizzazione dello smartphone. Il frame del nuovo Zenfone è in alluminio riciclato, e anche il vetro frontale è in parte costituito da materiali di recupero (22%).

Per la confezione è stata usata il 94% in meno di plastica, e si è cercato di risparmiare quanto più spazio possibile. E ovviamente cosa ci ha rimesso? L'alimentatore, che non è incluso in confezione. In quest'ultima, oltre allo smartphone, ci trovate un cover (realizzata al 50% con materiali riciclati), cavo, pin per il carrellino della SIM e nient'altro.

A tutta Intelligenza Artificiale

Snapdragon 8 Gen 3 ha sempre avuto a bordo una NPU dedicata ai processi che sfruttano l'intelligenza artificiale, solo che su ROG Phone 8 non veniva sfruttata per funzionalità lavorative. In Zenfone 11 Ultra invece c'è un bel po' di roba, e il bello è che c'è anche il supporto all'italiano, oltre che all'inglese, cinese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e giapponese. Vediamo una rapida carrellata di quanto sarà incluso nel software:

  • AI Call Translator - traduzione in tempo semi-reale delle telefonate;
  • AI Transcript - per trasformare le note vocali in testo, e c'è anche la funzione per riassumere il tutto;
  • AI Wallpaper - tanti modi per generare wallpaper sempre nuovi, scegliendo elementi specifici o dando istruzioni particolari alla IA;
  • AI Noise Cancellation - cancellazione del rumore basata su IA durante chiamate, video call, chat vocali e simili;
  • Ricerca semantica - potete cercare app, foto, impostazioni e simili usando linguaggio naturale, ci penserà la IA a interpretare il tutto e trovare quanto cercavate.

Tante cose insomma, anche se si dovrà aspettare un software update per usarle.

Nella nostra unità di test sono già attive, e quindi esistono e sono usabili, ma ASUS sta dando le ultime limature prima di rilasciarle a livello globale.

Le funzionalità software non finiscono qui. C'è anche GlideX: potete collegare il vostro Zenfone a PC tramite USB e usare lo smartphone direttamente sul monitor del computer. Screen mirror, applicazioni, drag & drop da PC a telefono: tutto quello che vorreste da un software del genere c'è. Serve ovviamente Windows per usarlo. Alternativamente c'è anche Phone Link, sempre sotto ambiente Windows, che non necessita di cavi.

Video recensione ASUS Zenfone 11 Ultra

Uscita e prezzi

ASUS Zenfone 11 Ultra arriva in due versioni, una 12/256 GB e l'altra 16/512 GB. Si parte da 999€ per il modello base qui in Italia, ma c'è un bonus pre-ordine di 100€ per chi lo acquista durante questi primi giorni di disponibilità. Di fatto quindi vi portate a casa un bel top di gamma a 899€ o, alternativamente, 999€ per la variante con più memoria (che poi salirà a 1.099€).

ASUS Zenfone 11 Ultra

ASUS Zenfone 11 Ultra

  • Display 6,78" FHD+ / 1080 x 2448 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.9
  • Frontale 32 MPX
  • CPU octa 3.3 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 256 GB
  • Batteria 5500 mAh
  • Android 14

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici