Un nuovo bug manda in tilt Android Auto: il "colpevole" sarebbe Google Maps

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Un nuovo bug manda in tilt Android Auto: il "colpevole" sarebbe Google Maps

Mentre la nuova versione di Android Auto (nome in codice: "Coolwalk") è alla portata di tutti, diversi utenti stanno riscontrando un problema con la "vecchia" versione. In particolare, il bug starebbe colpendo i proprietari di automobili come Mazda e BMW, nella fattispecie i modelli che utilizzano i controlli manuali per controllare il display dell'infotainment. Sembrerebbe, infatti, che Android Auto renderebbe complicata la navigazione, se non proprio impossibile.

Nello specifico, gli utenti hanno evidenziato che la criticità emerge soprattutto con l'avvio di Google Maps, che manderebbe in tilt Android Auto fino a costringerlo ad arrestarsi in maniera anomala. In attesa di una comunicazione ufficiale da parte di Google, alcuni proprietari si sono ingegnati per individuare una soluzione immediata ed efficace. A riguardo, una "patch" che sembra funzionare sarebbe quella di ripristinare una versione precedente di Google Maps per Android Auto, ovvero la 11.28.7, che non darebbe alcun problema.

Mentre si attende un'eventuale mossa del colosso di Mountain View, diversi utenti stanno provando la beta della nuova versione di Android Auto. Google, infatti, recentemente ha riaperto le iscrizioni al programma beta.

Sarà sufficiente iscriversi e attendere l'aggiornamento automatico dell'applicazione tramite il Play Store. Tra le novità più interessanti, rientra sicuramente la nuova barra delle applicazioni e l'interfaccia divisa, ovvero la possibilità di avere lo schermo diviso per ospitare contemporaneamente due app affiancate.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici