Cambio del look in Microsoft Office

In arrivo a settembre nuovo tema e font di default per quattro applicazioni Microsoft
Antonio Ionta
Antonio Ionta
Cambio del look in Microsoft Office

La suite Office di Microsoft continua ad essere una delle prime scelte tra i software per la produttività da installare sul proprio computer. Attualmente l'azienda sta testando per Office un nuovo tema predefinito che prevede l'introduzione di una rinnovata palette di colori, un aggiornamento dello spessore delle linee nelle principali app, nuovi stili ed un font: Aptos. Il nuovo font prenderà il posto di Calibri dopo oltre 15 anni di utilizzo e sarà disponibile sulle quattro applicazioni principali della suite; cioè Word, Outlook, PowerPoint, ed Excel. Il rilascio da parte dell'azienda è previsto per il mese prossimo per tutti gli abbonati al servizio Microsoft 365.

Come evidenziato nella precedente immagine di confronto, uno dei cambiamenti più evidenti riguarda rispettivamente la rimozione del colore giallo dalla palette di colori in favore del verde scuro e l'aggiunta del verde acqua (sempre tendente allo scuro) al posto della tonalità più chiara di blu.

Probabilmente questa scelta è stata mossa dalla volontà di poter creare maggiori contrasti tra le forme e le linee a disposizione nei documenti di Office.

Jess Kwok, product manager per le app di Microsoft 365, ha dichiarato che anche lo stile predefinito in Word e Outlook verrà aggiornato al fine di rendere più facile la lettura e la navigazione, conferendo inoltre all'ambiente un aspetto più professionale.

I primi test di questo aggiornamento risalgono a luglio tramite Microsoft 365 Insiders e come già anticipato verrà reso disponibile per tutti gli utenti durante il mese di settembre, nell'attesa date uno sguardo alle nostre guide per la suite Office.

Mostra i commenti