Questo è il cavo USB-C perfetto per la privacy

Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca
Questo è il cavo USB-C perfetto per la privacy

Negli ultimi anni abbiamo visto un buon incremento dell'attenzione nei confronti della privacy nel mondo tech, a partire dagli smartphone Android e iPhone. Questo però riguarda anche gli accessori.

Le immagini che trovate in galleria mostrano un particolare prodotto orientato alla privacy. Nello specifico si tratta di un cavo USB-C che promette di assicurare la privacy ai massimi livelli anche in fase di ricarica dello smartphone.

Vi domanderete quali sono i pericoli per la privacy quando si ricarica il proprio smartphone. In realtà la questione è molto seria, come sottolineato addirittura dal FBI, quando si ricarica il proprio telefono presso stazioni di ricarica pubbliche. Queste sono comuni ad esempio negli aeroporti, centri commerciali e in generale nei grandi centri di aggregazione.

Il pericolo per la privacy è dato dalla possibilità di manomettere tali stazioni di ricarica, per far sì che durante la ricarica dei telefoni sottraggano informazioni personali, per mezzo del trasferimento dati, alle memorie interne dei dispositivi dei malcapitati.

Con il cavo di OSOM potrete evitare tutto ciò.

Si tratta di un cavo che ha un pulsante fisico per impedire il trasferimento dati da e verso il telefono. In questo modo è possibile impedire la sottrazione non autorizzata di dati e l'eventuale installazione non autorizzata di app potenzialmente dannose. Lo standard è USB 2.0 mentre la potenza di ricarica supportata arriva fino a 60W.

A coloro che sono più appassionati il nome OSOM non suonerà nuovo. Si tratta della stessa azienda che stava per lanciare lo smartphone per la privacy, successivamente ceduto a Solana. Sia lo smartphone che il cavo sono disponibili all'acquisto. Il cavo lo trovate sullo store ufficiale al prezzo di 29,99 dollari.

Mostra i commenti