Chrome su Android si apre (parzialmente) ad altri password manager: come attivare la novità

C'è un motivo in più per utilizzare Chrome su Android: ora potete utilizzare i gestori di password di terze parti. Ecco come fare
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Chrome su Android si apre (parzialmente) ad altri password manager: come attivare la novità

Chrome è sicuramente popolarissimo in ambito Android, sia per il fatto di essere preinstallato sui telefoni che per il numero impressionante di funzioni, ma nonostante questo diversi utenti gli preferiscono altri browser a causa di alcuni limiti più o meno gravi, tra cui l'impossibilità di utilizzare gestori di password di terze parti (volete sapere quali sono i migliori browser per Android? Scopriteli nella nostra selezione).

Ora però Google ha colmato almeno questa lacuna aggiungendo una nuova impostazione, scoperta da Leopeva64 che ha pubblicato su X i passaggi per attivarla. Scopriamo come fare. 

Come attivare la compilazione automatica con altri password manager su Chrome

Leopeva64 aveva scoperto i primi indizi sulla possibilità di poter usare la compilazione automatica con password manager di terze parti a novembre, e ora la funzione è finalmente attiva. 

Per usarla, potete usare una qualsiasi versione di Chrome, anche la stabile, ma dovrete attivare un flag inserendo questo indirizzo:

chrome://flags/#enable-autofill-virtual-view-structure

Toccate il primo menu a tendina in alto (sotto la voce evidenziata in giallo) e selezionate Enable, poi toccate in basso il pulsante Relaunch. Al riavvio di Chrome toccate i tre puntini in alto a destra e selezionate Impostazioni. 

Poi selezionate Autofill Options e nella pagina seguente mettete la spunta a Use other providers.

Per poter utilizzare un gestore di password di terze parti però dovete averlo installato e abilitato. Per farlo, dopo aver installato l'app relativa e attivato l'impostazione per la compilazione automatica (su Bitwarden ad esempio dovete andare nelle impostazioni dell'app, toccare Compilazione automatica e poi attivare l'interruttore relativo), dovete andare nelle impostazioni del telefono. 

Qui toccate Password e account e selezionate Google (se predefinito) sotto la scheda Servizio di compilazione automatica. Scegliete il password manager di terze parti e questo diventerà lo strumento utilizzato anche da Chrome per la compilazione delle password. 

Purtroppo al momento lo strumento consente di inserire le password dal nuovo password manager ma non di salvarne una nuova. In questo caso vi rimanderà a Gestore di password di Google.

Gruppo Facebook

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra